Home / COME RICONQUISTARE UN AMORE / Condizionato dalla mamma

Condizionato dalla mamma

Casualmente mi sono trovata su questo sito che trovo davvero interessante, in sintesi la mia situazione è questa; il mio “ex” dopo due anni e mezzo di storia, si è lasciato condizionare dalla mamma, in quanto lei è contro la nostra storia essendo io più grande di lui di 6 anni. Da diversi mesi va avanti un tira e molla, lui è passato da amarmi alla pazzia, piangere e disperarsi per me, a un disinteresse totale, l’unica cosa rimasta da parte sua è la gelosia, ma stando alle sue parole non si trova più con me e da là colpa a me e al mio carattere.

All’inizio gli andava bene tutto, ma nel giro di poche settimane è cambiato all’improvviso e spesso non ha voglia di sentirmi, passa qualche giorno e torna dicendo che gli manco, ma poi punto e a capo. Da precisare premetto che io non lo cerco mai dopo la sua chiusura, l’attrazione c’è ma forse niente di più da parte sua, cosa posso fare? E’ possibile che uno a 28 anni si faccia condizionare così dal giudizio della madre? È possibile che si riaccenda l’amore da parte sua? …. grazie 

da: Daniela

4 Commenti

  1. Sinceramente un uomo che si fa condizionare a 28 anni ancora dalla mamma, non te lo consiglio. Non è affidabile e lo vedi già ora che passa da un umore all’altro. Cerca di vedere un tuo futuro con lui e dimmi cosa vedi. Io vedo solo un uomo che da a te la colpa di tutto, un uomo infantile, la cui ombra materna governerà sempre sulla vostra unione. Pensa poi se un domani doveste avere dei figli. Per carità allora sarà anche peggio, con questa che interverrà su tutto, con un marito/convivente che le darà ragione sull’educazione, sul come sei una cattiva madre, e tu sempre in ombra e lei al primo posto. Per carità scappa lontano da questo uomo. Non sperare che cambi. Sii sono felice del fatto che per fortuna che sia così influenzabile lo hai visto adesso e non tra un po’ di tempo. Ho visto molte mogli deluse e abbruttite da anni passati e sopportare suocere così e mariti che davano ragione a loro.

  2. non è che c’entra anche il tuo carattere? No, così , tanto per dire.

  3. Ciao Rado, forse c’entra il mio carattere. Sono possessiva ma soprattutto essendo più grande di lui vorrei che fosse diverso, più adulto perchè ha 28 anni ma caratterialmente è facilmente trasportabile.
    Con la madre ha poi un attaccamento morboso, non ha mai voluto incontrarmi perchè non ero la ragazza ideale per suo figlio.
    Insomma, sono combattuta tra la voglia di riaverlo o separarmi anche io da lui.

  4. Non ho mai capito questa cosa di qualcuno che dice: lo amo ma lo vorrei diverso. Ecco allora non ami veramente la persona che hai davanti. Se lo vuoi diverso cercane uno diverso. La gente non cambia mai, e se lo fa lo fa in peggio.
    Quindi la soluzione per te è di trovarti un uomo il più possibile uguale a quel che vorresti fosse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.