Home / PROBLEMI DI CUORE / Innamorarsi di una ragazza del night club

Innamorarsi di una ragazza del night club

Ciao a tutti, vi scrivo per un motivo che non mi fa dormire la notte.
Una sera dei miei amici mi hanno convinto ad andare in un night club e io non avendo nulla da fare quella sera acconsentì, dentro questo posto ho conosciuto una ragazza e dopo averci parlato sono andato in un prive dove ci siamo baciati appassionatamente per almeno una 15ina di minuti.
Dopo quella sera non riesco a stare a meno di lei (che tra l’ altro sembrava attratta ma magari solo per questioni lavorative).
Fatto sta che ci siamo lasciati i recapiti telefonici e ci tutt ora ci sentiamo 1 volta ogni 3/4 giorni.
Ci siamo messi pure d’accordo per andare a mangiare una sera prima che vada al locale.
Il problema è che si è creato un legame “speciale” fra di noi non il solito legame che si crea nei night club, credetemi sono andato in tanti night club e mai mi è successa una cosa del genere.
Fose il motivo dell’ innamoramento è che siamo coetanei più o meno.
Io ora come ora vorrei cercarla ma lei messaggiando si comporta stranamente, per esempio risponde dopo parecchie ore e a volte neanche risponde. Non so davvero cosa pensare vi prego aiutatemi, ditemi che fare pleaseee!
Grazie a tutti quelli che mi rispondono.

da: Luca

28 Commenti

  1. Luca non so quanti anni tu abbia, ma una volta un mio amico giornalista andò in uno di questi night per fare un articolo per il suo giornale (che io ho letto). All’inizio la ragazza si avvicina e ti chiede di offrirle da bere. Tu paghi (qualche anno fa) 20 euro per darle da bere qualcosa che sorseggia senza mai finire (uscirebbe alla fine ubriaca o in coma etilico alla fine della serata dovesse bere tutti i drink offerti). Lui pagò poi ancora altri euro (non ricordo quanto) per entrare nel privèe e vederla spogliarsi e toccarla (ma poco) un po’. Nell’articolo lui scrisse che si mise a osservare il via vai di ragazze e di vedere che con ogni cliente si comportavano alla stessa maniera, se non offrivi loro da bere (primo approccio) se ne andavano e passavano a un altro cliente. Il mio amico non è andato oltre, ma era ovvio che più pagavi e più le prestazioni erano coinvolgenti. Un modo come un altro per spillare soldi agli avventori.
    Ora Luca io credo che il legame che dici che si è creato ce lo hai solo nella testa tua, non certo nella sua. La ragazza infatti fa il suo lavoro e se era interessata sarebbe uscita con te, o risponderebbe prima al cellulare. Non vorrei deluderti ma loro devono sempre essere gentili e disponibili e per questo ti ha lasciato il numero e ha detto che verrà a mangiare con te. In realtà non lo farà mai. Sicuro per lei sei solo un cliente.
    Io mi farei passare l’infatuazione e mi guarderei intorno. Chissà quante ragazze carine (magari meno belle di lei ma sicuro meno incasinate in un giro piuttosto losco) conoscerai che potranno darti qualcosa di più di finte aspettative conosci e non le vedi…

  2. Ti capisco, in quei posti ci lavorano delle fi…stratosferiche e ti sembra che siano tutte interessate a te.
    Ma non è così. Vogliono solo i tuoi soldi e basta.
    lasciale perdere

  3. Io dissento., credo che anche una “entraîneuse” possa avere delle simpatie ed innamorarsi di un cliente.
    Il fatto è che bisogna capire fino a che punto è “schiava” di quel lavoro; se riuscirai a portarla a cena avrai la possibilità di approfondire.
    Um mio amico scapolone ha avuto frequentazioni con questo genere di ragazze e mi diceva che erano più dirette ed oneste do quelle “normali” ; certo, magari non ci farei un figlio assieme, ma chissà..
    Tienici informati, buona fortuna.

  4. Stany io dubito che una donna che faccia quel mestiere si innamori. Magari si innamora del portafoglio a fisarmonica di qualcuno ma certo non di un giovane come probabilmente è Luca, a meno che lui sia più che benestante. A parte questo, lei potrebbe anche elargire i suoi favori gratis e per puro divertimento a Luca, ma Luca deve stare bene attento a non innamorarsene. Vedi Stany, un conto è un tuo amico scapolone, probabilmente della tua stessa età, o magari qualcuno in meno, abbastanza cinico e pronto a godersi la vita con il giusto distacco con una di queste ragazze, e un altro conto è un giovane che si prende una bella cotta, tra l’altro con una abbastanza libertina. Certo parlare di persona “onesta” riferendosi a una che fa quel mestiere, mi sembra parecchio azzardato, ma di solito parliamo di donne russe o dell’est che per formazione ed educazione (non hanno la chiesa in mezzo ai piedi) sono dirette. Il che significa godere dei loro performances ma mai innamorarsi.
    In ogni caso ripeto se la ragazza fosse stata interessata sarebbe già uscita con Luca, ma invece procrastina, risponde dopo parecchio. E’ chiaro che forse Luca non è abbastanza ricco per lei.

    • Come sei lapidaria e “razzista” nelle tue considerazioni…..per te non sono persone! Saprai bene che vi siano molte “brave” ragazze che si innamorano del bravo ragazzo,salvo poi cornificarlo alla prima occasione, nel mentre se lo sposano….e non sono nemmeno delle Escort! Magari provengono da una famiglia cattolicissima.

      • Stany certo che ci sono delle persone che magari vanno in chiesa e poi sono delle vere e proprie bastarde (io non sono religiosa). Comunque non hai capito che io non bollavo la ragazza ma volevo salvare Luca da un grande delusione amorosa. Lui se non lo hai capito è piuttosto preso e visto che è giovane non ha la stessa visione distaccata che può avere un uomo più vissuto e con più esperienza come il tuo amico o come lo saresti tu. Inoltre non è razzismo o dare giudizi lapidari ma quella è una ragazza che lavora in un night e per soldi si fa toccare da tutti. Non do giudizi ma tu stesso hai detto che non ci faresti certo un figlio, quindi il primo ad andarci cauto saresti tu. In ogni caso so che in alcuni casi alcune ragazze (me l’ha detto un mio amico che le conosce bene), se trovano il pollo ricco, sarebbero capaci di bucare il preservativo per assicurarsi un vitalizio sostanzioso. Quindi per era doveroso mettere in guardia Luca che invece sembra se non innamorato molto vicino ad esserlo.

        • Ciao, io lavoro nel night. È vero che cinsiamo tute uguale… ma dove… io sono sincera e dico sempre a tuti che no diro mai a una persona che sono enamprata.. poi la ragazza se te consumi paghi suo tempo mica paghi suo corpo che e differente… e poi parlando de le donne normali. Strano so un sacco di storie da quelli che a la moglie che raccontano che la moglie era rimasta incinta ma lui no vuole e lo a sposata.. strano succede anche a quelle normale… quante storie che la moglie a scopato con altro e noi saremo donne facile loro no. quante donne italiane sposerebbe un uomo povero? pochissime … anche loro cercano i ricchi … la cosa bella e che a tanto paura che le rubiamo marito o fidanzato.. ma se quoeste persone vengono dentro un posto del genere vol dire che a casa ce che manca.. aaaaaa ps: quante storie si sente che sono sposati e a i figli e inamorato come prima. adesso sono sincera sono amche le donne che per soldi farano tuto ma anche se vai ne la discoteca ce de le italiane che per un drink ti scopano…a tutti posti sono donne brave e meno brave

  5. Certo che i rischi ci sono ;ma anche con uomini o donne “normali”….
    Si sono baciati per 15 minuti…È o no legittimo che il nostro amico aspiri a qualcosa di più? Scongiurando la rottura del preservativo , naturalmente.
    Mica se la deve sposare!

    • Stany per andare nel privèe il nostro Luca, da come mi raccontò il mio amico giornalista, ha dovuto pagare e quindi la ragazza si è fatta baciare per denaro, non lo ha fatto gratis perchè gli piaceva il giovane ragazzo con cui aveva parlato, suo coetaneo. Quel che non capisci che voglio dire, non è che non succeda che qualche ragazza di queste si possa innamorare (anche se è molto molto raro), nè che io non le consideri come persone. Perchè vedi la razzista non sono io, piuttosto loro che vedono gli uomini solo come polli da spennare. Ma il mio cruccio era che Luca si potesse innamorare e non vedere la questione come una semplice operazione di scambio: cioè sesso per soldi. Luca infatti era coinvolto sentimentalmente non era distaccato come potresti esserlo tu che hai esperienza ed età. Come hai potuto comunque notare dalla risposta qui sotto data dallo stesso Luca, quel che avevo pensato e da cui lo volevo avvertire era proprio questo: fuori dal night avrebbe potuto incontrarlo gratis se avesse provato qualcosa per lui, ma ha fatto capire che lo vuole incontrare solo nel locale e quindi le interessa solo che il ragazzo paghi.
      Per Luca consiglio di frequentare i night per svago se vuole, ma di cercarsi una ragazza fuori da quell’ambito. E’ vero che ci sono ragazze poco affidabili anche in mezzo a chi non fa quel mestiere, ma statisticamente è più facile che una che non lavori lì sia interessata solo alla sua personalità e non al suo conto in banca.

      • Avevo risposto oggi ma non è stato registrato!
        Comunque brevemente:
        Secondo me lei si è offesa perché lui l’ha trattata da mignotta : “non ho soldi per venirti a trovare…”;se lei è veramente strafiga non ha bisogno di lasciare il telefono ai clienti ….evidentemente c’era interesse oltre al campo “professionale”.
        Per i 50/60enni che frequentano entraineuse 35/40enni (o molto più giovani),è chiaro che il rischio di essere “circuiti” è più alto che non per un ventenne che frequenta una coetanea che magari non è ancora del tutto indurita da anni di attività e, sinceramente può innamorarsi o essere attratta dal vigore e dallo slancio di un giovane come Luca.
        L’esperienza centra relativamente…contano di più gli ormoni e la freschezza della gioventù .
        In questo, credo di dimostrarmi meno cinico te,anche se ho premesso che non ci farei un figlio com una così ; ma l’esperienza mi ha insegnato a “mai dire mai”…..

      • Ma tu parl sempre e statistic, o accendi il cuore ogni tant? E poi com’è, i razzisti e chell c non capiscono sono sempre gli altri? Maronn c’pall.. adda frnì

      • Non capisco, ho pubblicato due volte una risposta a Daniela, ma sono scomparse. Boh!

  6. Ragazzi mi commuovo che stiate litigando per me! eheheh comunque ultimamente vedo che è sempre più attaccata ai miei soldi e non alla mia persona.
    Per esempio ieri ci stavamo sentendo e lei mi ha detto di andarla a trovare.
    Io le ho detto che questo mese sono con pochi soldi da parte e non riuscivo.
    È cambiata da un momento all’altro…questo mi ha fatto aprire gli occhi…purtroppo sono ancora molto dispiaciuto credevo che davvero ci fosse una cotta da parte di tutti e due ma mi sbagliavo alla grande.
    Grazie a tutti ragazzi siete stati utilissimi probabilmente senza di voi avrei speso ancora fior di quattrini!

  7. Bah…io oramai sono convinto che l’ammore esista e si verifichi solo all’inizio di una relazione ;forse sopravvive per due anni!
    L’interpretazione potrebbe essere che lei si sia offesa perché l ‘”andarla a trovare” , potrebbe essere riferito al semplice volerlo vedere senza implicazioni lavorative e, forse lei s’è offesa perché lui l’ha trattata da mignotta comunque….se poi è strafiga come si dice , non ha bisogno di tenersi i clienti sulla rubrica e dare loro il telefono…..evidentemente in minimo di interesse per lui c’era!
    Un uomo do 50/60 , ancorché con esperienza,come dici, è assai più sottoposto alle astuzie di una 35/45enne entraîneuse , che eventualmente e se lo rivolta come vuole, rispetto ad un trentenne che, almeno dalla sua ha la forza e la virilità della giovinezza…..
    Continuò a pensare che il meno cinico dei due sia io , cara Daniela; anche se ho premesso che, dall’alto della mia esperienza, non ci farei un figlio con una così. Però: mai dire mai Ed è l’esperienza degli anni che me lo fa dire
    .

  8. Luca sei proprio un pollo…nel senso buono del termine.
    Le donne che fanno questo lavoro sono pagate per “riportare” i clienti nel locale.

    Lascia perdere prima che di ritrovarti a dover andare necessariamente in locale per vederla…perché lei stranamente su una giornata di 24 ore non ha mai tempo… 😉 la mia migliore amica fa la spogliarellista e di quei ambienti ne so qualcosa.

  9. @ NUnzio
    Più che di statistica parlo di possibilità. E’ ovvio che se vai in un luogo abitato da pigmei è possibile che si trovi uno alto ma è una cosa rara. In un ambiente come un night le ragazze hanno lo scopo di far spendere più soldi possibili al cliente.
    @ Stany
    Ancora non comprendi. Intanto visto che Luca è più giovane posso essere d’accordo con te che abbia più possibilità di uno più vecchio, ma comunque la questione è che Luca non ha abbastanza soldi per quella ragazza. Non l’ha trattata male, non l’ha offesa. Le piaceva ti pare che avrebbe potuto offenderla? Semplicemente le ha detto la verità: cioè per andare a trovarla al night non aveva abbastanza soldi. Se lei era interessata avrebbe potuto subito dirgli di vedersi fuori dagli orari di lavoro, ma non l’ha fatto. Più chiaro di così! E pensare che i film ad occhi aperti pensavo se li facessero solo le donne! Evidentemente sognate parecchio pure voi. La verità è che se una donna fa un mestiere del genere, giovane o non giovane, ha abbastanza esperienza per rigirarsi gli uomini come le pare. Figurarsi se si offenderebbe perché qualcuno le ha fatto notare che per vederla deve passare attraverso il suo “lavoro”. Sono scafate, abituate a trattare con il “cliente”. Per loro è un mestiere. La possibilità che una donna del genere si possa innamorare c’è per carità ma è estremamente rara. Inoltre se è molto bella sicuro si sarà fatta due conti: “sono bella quindi ho possibilità di agganciare uno molto ricco che mi farà fare la bella vita”. Vedi Stany le donne le conoscono meglio le donne. Se fosse stata una cosa riguardante un uomo avrei potuto darti ragione e fatto tesoro della tua opinione, ma in questo caso posso assicurarti che una donna le magagne di un’altra le vede molto meglio di un uomo.

    • Mi arrendo alla tua disamina, o forse no!
      Pretty Woman era solo proprio un film, forse; anche se la protagonista pur non avendo contezza della reale consistenza economica del “cliente” , una certa idea se l’era fatta.
      Luca doveva chiederle apertamente di vederla fuori dal “lavoro” , non si può pensare che dovesse farlo lei! Al più avrebbe ricevuto un rifiuto, forse lei già convive e, magari pur avendo un debole per lui, non vuole coinvolgerlo in un rapporto (breve, sporadico, una botta e via o chissà!), fuori dal contesto dato.Certo che se Luca si fosse appalesato come un ricco giovane avrebbe avuto un ascendente diverso, come del resto è umano ,lo avrebbe su “tutte” le donne!
      Così rimane tutto intentato: come il ragazzino al luna park che vorrebbe lo zucchero filato, ma gli manca un nichelino e, si rimette al buoncuore dell’esercente , piuttosto che guardare con concupiscenza l’oggetto del desiderio, portandosi dietro l’insoddisfazione.
      Ti farò una confidenza (ma come donna saprai già tutto): una mia conoscente , che sostiene ipocritamente di non essere una “professionista” , dice che le capita che alcuni suoi”clienti” si innamorino di lei! Certo che, quando troverà non solo i soldi (quelli li avrebbe già trovati) , ma soprattutto l’amore, smetterà di fare la vita.
      Questo, per ribadire che non tutte le persone (nella fattispecie la categoria Escort) non abbiano sentimenti sinceri e, compiano azioni dettate dal solo profitto; ma potrei portarti ad esempio giovani donne laureate , rampanti che, queste si, si guardano bene in giro e non svalutano il proprio patrimonio col primo che passa, soprattutto se vivono in piccoli centri. Del resto rischia meno una giovane entraineuse a dispensare un poco di amore “pulito” ed incondizionato , che non una di quelle che ho citato prima, o no?
      Del resto, ripeto, Luca mica se la voleva sposare. Non ha osato, vittima del paradigma che caratterizzava il contesto.
      P.s. Daniela, non vorrei che mi vedessi come frequentatore di meretrici e [email protected]

      • No Stany ti credo, proprio perché non le frequenti hai una visione di loro molto più edulcorata di quel che sono. Io che sono una donna le vedo senza quell’alone di dispensatrici di sesso e amore che a voi uomini tanto affascina. Comunque Luca aveva già scritto (“Ci siamo messi pure d’accordo per andare a mangiare una sera prima che vada al locale” – parole sue) che l’aveva già invitata a vedersi fuori dal locale, ma lei ha fatto orecchie da mercante. Come vedi lui ha osato ma la questione è che tu ragioni da uomo. Cioè il tuo pensiero era: non se la doveva sposare, doveva solo spassarsela un po’ con lei e poi magari si lasciavano. Ma davvero credi che una così si faccia fregare a concedere le sue grazie per niente? Voi uomini credete di fottere con queste ragazze ma sono loro a fottere voi (scusa la parola ma non mi veniva niente in mente per farti capire il concetto). Ci sono regole con una ragazza da night che difficilmente si infrangono: e la prima è che se vuoi qualcosa devi pagare.
        Per quel che riguarda donne che non fanno dichiaratamente quel che fa una spogliarellista, ma poi lo fa lo stesso, che posso dire? Sono false è vero. Meglio una che si dichiara per quel che è, così uno è avvisato. Ma da lì a credere che una così poi si comporti meglio della persona falsa ce ne passa. Fanno la stessa cosa e sono inaffidabili tutte e due: solo che una lo fa più apertamente e l’altra no. Insomma posso rispettare che una sia più “sincera” ma quanto a darle una medaglia per la sua onestà…

  10. Comunque Stany tu vedi più vulnerabile un uomo di 50/60 che uno giovane, innamorato e inesperto? Io no. Un uomo più maturo proprio per esperienza, per cinismo e per saggezza, comprende prima che una ragazza che lavora in un night mira più al portafoglio che alla sua personalità e al suo carattere. Uno giovane, è disarmato, non ha esperienza (nel caso di Luca era quasi innamorato) ed è facile per lui farsi abbindolare da una che sa come trattare un uomo. So che sono quasi psicologhe, sanno come prenderli tutti per il naso. Sono belle e giovani e sanno dimostrarsi dolci, comprensive, disponibili. L’uomo che entra in un luogo del genere, se non ha occhi ben spalancati per vedere cosa c’è veramente dietro, vede il paradiso. Io ero preoccupata per Luca, ecco perché lo avvisavo. Per me era importante non dargli illusioni (e avevo visto giusto) per non farlo soffrire troppo poi.

    • Beh….anche se è solo un film “Angelo Azzurro” , illustra molto bene quello che voglio dire. Come pure quello ambientato in una casa di riposo per artisti , con protagonisti Ornella Muti e Ugo Tognazzi , di cui non ricordo il titolo.

      • “Primo amore” di Dino Risi…..

        • Sono solo film caro Stany! La realtà purtroppo è ben diversa. Ti posso comunque concedere l’eccezione per carità (molto ma molto rara seppure possibile), ma io parlavo della ragazza che ha conosciuto Luca e del suo caso. Da come lui aveva esposto la cosa si era capito subito che più che a lui lei era interessata al suo denaro. E il mio intervento era mirato solo a cercare di mettere in guardia Luca per evitargli una grande delusione.
          A chi pensa che io il cuore lo abbia spento, evidentemente non sa proprio leggere fra le righe. Se mi sono così accanita a cercare di evitare una delusione a un ragazzo che non conosco, se alcune volte scrivo qui per dare un consiglio, non sarà perché mi dispiace se qualcuno soffre? Ma vabbè io avrò spento il cuore ma qualcuno pure il cervello…

  11. Stany non ero caustica con te ma con quello di sopra (in questo caso si è fatto chiamare Nunzio). Di solito cambia sempre nome ed è molto probabilmente una donna. Ce l’ha con me (bè si vede che non ha altro da fare) e mi rimprovera sempre le stesse cose. Scrive commenti deleteri sempre su di me, non si pronuncia mai sulla persona che ha aperto il thread (quindi non si prodiga mai a dare consigli), e a mie argomentazioni non risponde mai, cioè lancia il sasso e nasconde la mano. Io amo il dialogo. Non ho certo sempre ragione ma se uno afferma una cosa su di me che almeno si degni di rispondere. A criticare sono capaci tutti. Comunque visto che non lo fa ed è brava ad offendere, per una volta ho risposto un po’ acida (ma sullo stesso tono, non mi sembra di essere stata più cattiva di lei…).

  12. Poi amdare tranquilo ma prova a conoscerla e avere i piedi per terra tutto qui… che ne sai se e quella giusta. provaci ma no ti fare fregare poi se esci a cena e solo per vedere come si comporta fuori dal suo lavoro….

    • Dana non hai letto bene (capisco che non conosci bene la lingua). La ragazza non è interessata. Lui ha proposto la cena e lei ha fatto l’evasiva e quando ha saputo che lui non aveva soldi ha cambiato anche tono. Quindi non c’è stata storia. Qui tutti avevano consigliato un’uscita fuori dal locale. E’ la ragazza che ha alla fine rifiutato. Per quel che mi riguarda ogni donna che lavora in un night è libera di andare con tutti gli uomini che vogliono venire con voi sia per soldi che senza soldi. Nessuno dice niente. In quanto alla vostra morale, posso dire che alcune donne, anche italiane, vanno in cerca di uomini con i soldi, altre invece si innamorano dell’uomo e non del portafoglio. E’ questo che fa la differenza tra una Donna e una donnina e questo indipendentemente dalla loro nazionalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *