Home / COME RICONQUISTARE UN AMORE / Chi ti lascia dicendo che non ti ama piu puo cambiare idea?

Chi ti lascia dicendo che non ti ama piu puo cambiare idea?

Ciao ragazzi. la mia domanda è questa: vi è mai capitato, ragazzi e ragazze, per esperienza personale o per sentito dire, che qualcuno vi lasciasse dicendovi “non ti amo più è finita per sempre sono convinta/o tu non sei la persona della mia vita”
Io sono dentro ad un tunnel e sto cercando di uscirne giorno dopo giorno, credevo troppo nella nostra storia, pensavo fosse il vero amore e invece mi ha lasciato, lui qualche volta  diceva che voleva un futuro con me, una famiglia dei figli (pensate che spesso pensavamo già al nome da dare a loro). Non è possibile che in 7 anni ho dormito? Lui mi ha fatto credere in noi, nella nostra storia, anzi,in un certo qual modo mi ha fatto dimenticare anche il mio ex (ex che ho lasciato io di mia spontanea volotà).

La nostra storia era bellissima, invidiata da tutti, lui fiducioso di me io altrettanto di lui. Gli raccontavo tutto, ogni mia gioia, ogni mio dolore, ogni mio problema, lo stimavo seppur piu piccolo di me di un anno. mi ha lasciato appunto con queste parole “non ti amo più, non sei più la donna della mia vita, non mi manchi quando non ci sei, io voglio conoscere altre persone”. Certo direte voi dopo queste parole non c’è più nessuna speranza.
Mi chiedo, possibile che adesso sia in una fase così di ribellione perché magari stanca della monotonia della vita di coppia, però col tempo magari sente la mia assenza e capisce l’errore che ha fatto oppure è difficile che accada una cosa del genere? Quindi la mia domanda era appunto se a qualcuno/a di voi è già capitata un’esperienza simile, lasciare o essere lasciati in questo modo, non crederci più ma poi all’improvviso ecco che anche dopo tanto tempo, non so tipo un po’ di mesi, la persona torna alla carica chiedendoci scusa e capendo l’errore che ha fatto tornando quindi da noi e ricominciando tutto anche meglio di prima imparando entrambi dai nostri errori..

Io mi rendo conto che vivo di speranza.ogni mattina  mi sveglio con un nodo nello stomaco e con la speranza che sia tuta come prima e che quello che è successo è solo un bruttissimo sogno. Ogni mattina svegliandomi spero questo, mi addormento sperando che nel risveglio sia tutto bello come prima.
Come può avermi dimenticata? Come puo mettermi da parte? Io che lo aspettato, ho aspettato che crescesse che diventasse uomo, ed ora che lo è diventato che a 27 e 28 anni potevamo creare qualcosa di bello,di nostro, convivere ora che bene o male lavoriamo. pufft mi lascia “per nuove esperienze”e’ giusto? E’ giusto? Io che l’ho visto crescere, ho subito i suoi momenti peggiori, ora che è uomo mi lascia per andarsene magari con delle ragazzine piu giovani di me.
E’ giusto? Ritornerà?

da: Margot

14 Commenti

  1. Ciao Margot, io credo che il problema nasca dalla vostra età. Ha 27 anni e vi siete messi insieme intorno ai 20. Come dire, lui ancora non è pronto al grande salto, forse solo adesso capisce che c’è un mondo li fuori e vuole divertirsi. Per questo si può passare facilmente al Ti AMO e Non posso vivere senza di te a … voglio fare nuove esperienze. Personalmente credo che dopo i trenta anni si cominci davvero ad essere consapevoli cosa si vuole davvero e forse, ad innamorasi per tutta la vita

  2. Si Antony, forse hai ragione, ed io?
    Io che credevo a 21 e credo ancora in noi a 28 anni?
    É giusto?
    Per me è QUASI come se avessi perso del tempo. Ora non ho più manco stima di me, mi sento “vecchia” e mi sembra ingiusto che ora che siamo GRANDI e potevamo fare il salto lui se ne vada con le ragazzine. Magari, quando avrá l’etâ per mettere su famiglia io e lui avremo due vite completamente SEPARATE.Due sconosciuti.
    Io ora sto soffrendo da morire. Lo desidero. Lo voglio. Lo amo più di ogni altra cosa al mondo. Lo amo ancora e più di 7 anni fa
    Che la voglia di scoprire altro sia più forte della nostra storia?
    Puo essere un momento?
    Sbaglio a cercarlo?
    Come mi devo comportare?
    Gli voglio un bene infinito,devo lasciarlo adar via?
    Ritornera sui suoi passi?
    Mi ama ancora?
    L’unica cosa che desidero é un suo abbraccio

  3. Ciao Margot,
    ho letto la tua storia e purtroppo devo dirti, per esperienza personale, che non tornerà da te ed è meglio cosi credimi…anche io come te ho avuto la mia lunga storia durata ben 5 anni e mezzo dove io sono cresciuta con il mio ex (io ne avevo 21 lui 20, mi ha lasciato che ne avevo 26 lui 25) e dove pensavo che un giorno ci saremmo creati una famiglia con dei figli…ma poi non è successo e sono contenta e lo sai perché??? perché anche se sono passati 3 anni che non stiamo più insieme io sono cresciuta, come donna, mentre lui invece si è rifatto una nuova vita con una che pochi giorni fa ha fatto 22 anni !!!
    e lui nel 2017 ne farà 29 mentre io a luglio ne avrò 30!!! Da premettere che sono stata lasciata per problemi interni alla coppia e problemi più grandi di noi che non potevo più affrontare, non per questa che è venuta dopo. Ti ho raccontato la mia esperienza per farti capire che purtroppo anche io come te sento di aver perso tempo dietro una persona che non meritava il mio amore incondizionato, ma dall’altra mi ha fatto capire chi vorrei accanto a me: un uomo vero che sappia prendersi le proprie responsabilità e che non scappi se uno dopo tot anni vuole farsi una famiglia…Quindi si do ragione ad Antony quando dice che dopo i trenta si può avere la consapevolezza di farsi un futuro con la persona che si ama…certo dipende ovviamente dalla maturitá della persona.
    Io quello che ti consiglio perché lo sto facendo anche io è pensa a te…fai quello che ti piace esci svagati…
    lo so può sembrare difficile ma con me sta funzionando: ho ripreso le redini della mia vita e credimi quando uno ha dato tutta se stessa in una storia come le nostre credimi è l’unico modo per andare avanti…un’altra cosa sarà difficile lo so ma prova a chiudere tutti i ponti con lui…io l’ho fatto a fine 2015 dopo 7 anni che lo conoscevo ma è stata la decisione più saggia che abbia mai preso…ti chiederai perché??? perché avevo capito che io non potevo far più parte della sua vita visto che aveva “la sua nuova esperienza” da portare avanti e anche se mi è constato tanto ci ho guadagniamo in salute e serenità…percio Margot lascialo perdere e pensa solo al tuo benessere!!!!
    un abbraccio
    Elena

  4. Margot come stai? dacci tue notizie

    • Come sto? Elena non sto bene. Continuo a vivere x lui, sto bene solo se lo penso insieme a me. Lo amo.
      La nostra storia era bellissima, rovinata un po dalla routine ma su quella si poteva lavorare. Bastava poco.
      Non é stupidità la mia, sono una persona forte ed intelligente. Il mio é semplicemente VERO E SINCERO amore.
      Ci ho creduto per tanti anni in noi, quando non era ADULTO e mi diceva “è presto!!” ora…CI CREDO ANCORA!!!!

  5. Mi dispiace Margot davvero tanto. Lo come ci si sente in situazioni come quella che stai vivendo tu e proprio per questo ti dico fermati finché sei in tempo…
    non fossilizzarti su quello che “avrebbe potuto essere”. Mi dispiace essere brutale ma le cose si fanno in due non da soli e se lui ha scelto di allontanarsi da te “per nuove esperienze” credimi con tutto il cuore che non ti ama!!!
    Non lo dico per farti male l’ho dico perché anche io avevo idealizzato il mio ex pensando che l’Amore potesse aggiustare tutto. Grandissima cazzata! l’amore a volte non basta ci vuole la volontà di entrambi e lui ti ha dimostrato, mi sembra di capire, di non averla nel voler condividere il resto della sua vita con te!!! soprattutto dopo 8 e dico 8 anni di vita insieme. Chiediti perché è arrivato dopo tutto questo tempo a lasciarti, perché la parola RESPONSABILITÀ gli fa paura te lo dico io!!!
    Perciò Margot ci vorrà il tempo che ci vorrà lo so ma poi arriverà un giorno in cui ti sveglierai e non sentirai più dolore per lui e quello sarà il giorno della tua rinascita!!! Ora piangi sfogati manda a fanculo tutto se ti può servire ma ricordati sempre che da ogni fine c’è sempre un nuovo inizio e che quell’inizio sei tu!!!
    Ti abbraccio
    Elena

  6. L’amore é irrazionalitâ.Ho passato una vita ad essere GRANDE e Razionale.
    L’unico desiderio é :svegliarmi una mattina, col solito dolore lacerante al centro dello stomaco che ti stringe fino a quando non ti alzi di botto.
    Alzarmi e SCOPRIRE CHE É TUTTO UN INCUBO E CHE LUI RITORNA DA ME.

  7. L’amore sarà anche irrazionalità ma qui mi sembra che tu ti stia aggrappando a un qualcosa che prima c’era ma che ora non c’è più. Lui è stato chiaro da quello che scrivi: “non ti ama più, non sei più la donna della sua vita, non gli manchi quando non ci sei,e vuole conoscere altre persone”…mi sembra che ci sia poco spazio all’immaginazione…almeno che lui in un futuro prossimo (cioè tra qualche mese) non si rifaccia vivo perché ha capito che ti ama ancora…ma dubito che succederà, perché come ho già scritto in precedenza se voleva stare con te perché TI AMAVA non ti avrebbe mai lasciato dopo 7 anni di relazione…
    e scusa ma essere grandi e razionali in questo momento ti serve più di ogni altra cosa, perché ora vedi le cose con gli occhi dell’amore ma passando il tempo ti renderai conto giorno dopo giorno che il tempo lo stai perdendo dietro una persona che non ti merita né ora né nel futuro.
    Invece, ti stai togliendo la possibilità di conoscere anche tu “persone nuove” e magari perché no il tuo futuro compagno…Comunque se pensi che quello che ti ho scritto non siano consigli da seguire invito i maschi del blog a dare un loro parere in merito alla tua situazione…sono convinta che con i loro vissuti ti sapranno indicare al meglio la strada da seguire in futuro…
    In bocca a lupo per tutto!!!

  8. Margot, sono d’accordo con Elena ti stai fossilizzando troppo su questa cosa. Purtroppo forse è proprio questo il momento di ridiventare razionale, perché così non vai avanti da nessuna parte. Capiamo tutti il tuo dolore (chi di quelli che frequentano questo sito non c’è passato? E non venirmi a dire che il tuo dolore è più grande di tutti quelli che hanno scritto qua perché non è vero…) ma devi farti forza e cercare di reagire. In questa maniera, negando quel che è successo, la tua sofferenza durerà di più e ti farà stare male ancora di più. Devi accettare la sua decisione e fartene una ragione. La vita è lunga. Porta gioie e dolori. Una volta finito il dolore vedrai che con il tempo ritornerai a essere felice.

    • Io invece capisco Margot.Dalle sue parole si percepisce che é una donna innamorata/illusa/delusa.Darebbe la vita per il suo amato. Tutti vorremmo una donna così al proprio fianco. Io da uomo la vorrei.Oggi con quello che si sente e si vede in giro, invidio chi ha accanto una donna innamorata.Tutti I miei colleghi hanno accanto donne prive di amore, mangiasoldi, sfruttatrici, egoiste. Pensano solo alla bella casa,alla bella pelliccia, al bel gioiello.
      Essere amati in maniera incondizionata é bellissimo. Trovare una donna che sia disposto a farlo é difficilissimo.
      Sono single,ho 28 anni, penso la stessa etá tua. Ho lasciato, me ne sono pentito e non ho potuto fare nulla. Lei non era fidanzata ma semplicemente era passiva ed indifferente al mio grido di scuse.Sto soffrendo molto per lei ma nello stesso momento cerco una donna che mi ami incondizionatamente, non per quello che ho ma per quello che sono. Sono stato assalito dai rimorsi, ho fatto pazzie, ho maledetto tutte quelle donne che ho conosciuto dopo di lei. Nessuna all altezza di amare.
      Ti capisco Margot nel senso che solo ora capisco cosa si prova stando dall altra parte. Ora che ti ho letto ed ora che cerco una donna e non la trovo.
      Ti capisco ma hanno ragione Elena e Daniela. Sforzati, rialzati perché chi ti fa l tutto questo male, chi é disposto a vederti soffrire per il suo bene non ti merita. Ti sono anche io vicino. Dacci notizie.

  9. @Mr antonio quando dici “Essere amati in maniera incondizionata é bellissimo. Trovare una donna che sia disposto a farlo é difficilissimo” hai perfettamente ragione. E’ difficilissimo, ma spesso gli uomini, non mi riferisco a te ovviamente, di questo amore incondizionato non sembra gli importi realmente o comunque lo danno per scontato. Quando di scontato c’è ben poco. Ti parla una donna molto delusa dal genere maschile, che nessuno si senta offeso per questo…😖😖😖😖😖

  10. Cara Margot,
    Comprendo e capisco il tuo stato d’animo, so come ti senti, posso solo dirti che non sarà facile tornare a sorridere e riprendere in mano le redini della vita, ma devi sforzarti!
    Fallo per te stessa, diventa egoista, amati. . Non è facile ,lo so, io ci sto ancora provando.
    Ci saranno alti e bassi, piano piano farai delle piccole conquiste.
    Pensa, ti sembrerà assurdo, quest’anno avrei fatto col mio ex 10 di convivenza, fino a qualche giorno prima della data i miei pensieri andavano lì, arrivato il giorno è passato e solo dopo due/tre giorni mi sono ricordata della data….. mi sono meravigliata di me stessa.. il 17.01 era passato ed io non ho fatto caso!
    Ti sembrerà stupido, ma è un piccolo passo… non voglio illuderti che ora per me sua tutto rosa e fiori, ma piano piano so che ne verrò fuori, consapevole che in fondo gli vorrò sempre bene e che dovrò comunque rapportarmi con lui essendo il padre di mia figlia.
    Scusami se ho divagato. Ti sono vicina un forte abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *