Home / PROBLEMI DI CUORE / Non mi ha detto di essere sposata e avere un figlio

Non mi ha detto di essere sposata e avere un figlio

Care donne, chi vi scrive è un ometto di 36 anni che,come da titolo, ha appena vissuto un esperienza un tantino delicata, cercherò di riassumerla e di non dilungarmi troppo (che poi i post troppo lunghi non li legge nessuno):
Conosco questa ragazza su un sito, ci scambiamo i numeri e passiamo tre mesi “costantemente” al telefono tra vocali e messaggi, dalla mattina appena svegli fino a notte fonda, tutti i giorni, senza interruzioni a parte quelle normali di una vita normale, nulla di preoccupante o sospettoso; l’intesa è assurda, spesso si pensa e si dicono le stesse cose nello stesso momento, l’affezionarci e l'”innamorarsi” diventa praticamente scontato e naturale, per quanto si stia parlando di virtuale ovviamente!
Una sera, improvvisamente, mentre si stava parlando del più e del meno, arriva un papiro con la confessione, inutile spiegarvi la botta emotiva che ho subito e la collera che ne è derivata, avevo deciso di chiudere e tagliare tutti i ponti e di fatto per due giorni non le ho più parlato!

Due giorni in cui comunque mi è mancata parecchio, e passata la rabbia e la delusione ho cominciato a pensare razionalmente al perchè non me l’avesse detto subito, insomma, probabilmente arrivo a capirla, a capire che forse una donna non va a sbandierare ai 4 venti i cavoli suoi così, in chat, e che nel momento in cui si è accorta di provare qualcosa sia diventato ancora più difficile per paura di perdermi …. questo spiegherebbe il fatto del perchè me l’abbia confessato all’improvviso,non ne poteva più !!
Insomma, sono arrivato a perdonare e abbiamo deciso che la cosa da fare prima di tutto è vederci a 4 occhi e di persona per capire prima di tutto se c’è veramente qualcosa o se, come spesso accade , si tende ad idealizzare e costruirsi castelli di carta!
Il suo matrimonio a detta sua va proprio male, non è considerata dal marito e non lo ama più, vorrebbe cambiar vita e mi ha detto che l’avrebbe fatto al di la di me!
Il figlio per me non è un problema, anzi, il problema vero è il fatto che comunque è sposata, tutta questa storia ovviamente mi crea delle paure ovvie, prima fra tutte quella di starci male, ma credo sarei disposto almeno a provarci per poi non avere rimorsi! Voi avete esperienze simili? dite che sbaglio? sbaglio a fidarmi? Come vi sareste comportate voi ? l’avreste detto subito?Lei è intelligente e forte (ha 34 anni) , non cerca di certo lo svago o l’amante e lo si capisce, lo si capisce bene!

da: Paolo

5
Lascia una recensione

2 Comment threads
3 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Sotttoscrivi  
Notificami
Piuttosto

Amico mio dai retta a me che ci sono già passato e ci sono in mezzo da due anni. Fuggi Fuggi adesso che sei ancora in tempo! So che starai pensando che sei certo del suo amore e le cose andranno in maniera diversa dalle tante storie simili di cui avrai già letto o leggerai in rete, ma se ti andrà bene e sarai davvero fortunato, (ma dico davvero tanto) preparati a due anni come minimo di sofferenza, ma di quella tosta. Preparati all’idea di doverla dividere con un altro uomo. All’idea di passare le feste e le vacanze da solo. All’idea di non poterla vedere quando ne hai bisogno ma quando lei può. A sentirla triste, ammalata, o semplicemente un pò affranta e non poterla nemmeno sfiorare. E ripeto, è altamente probabile che dopo due anni ti chieda altro tempo, perchè ci tiene a te ed ha paura di perderti, ma vuole (o semplicemente non può fare altrimenti) tenere il piede in due scarpe. So che starai anche pensando “mi dò un limite temporale (tipo 3 mesi) se entro 3 mesi non cambia nulla la chiudo. Sai come andrà? Che procrastinerai ad oltranza o che ci sarà sempre un problema che non le consentirà di chiudere con l’altro. E tu sarai sempre più schiavo di questo amore che ti farà star bene per le due ore in cui ti incontri e ti brucerà come acido tutto il resto del tempo. La mia storia è identica alla tua, solo che Lei mi ha detto subito di essere sposata e di avere un figlio. Innamorati già in chat, decidiamo di incontrarci una prima volta per guardarci negli occhi e capire. E quella prima volta finiamo già a letto. Lei è come la “tua” una donna forte, ma dopo due anni non… Leggi il resto »

Paolo

sono l’autore del post, intanto grazie del commento,quello che dici l’ho già messo in conto, ho parlato con lei e credici o meno, le ho proprio detto : ” ti rendi conto che se ci imbarchiamo in una cosa del genere dovranno passare almeno un paio di anni prima che si possano sistemare le cose?”, io non voglio prender parte “attivamente” ad una separazione/divorzio non tanto perchè mi fa paura ma perchè vorrei solo che le sue decisioni le prendesse soprattutto per lei, per lei che non sta bene con quell’uomo,indipendentemente da me.
Conosco i rischi, sò che potrebbe ripensarci ma so anche che potrei farlo io e questo lei lo sa perchè sono stato chiaro, vederla mi aiuterebbe a capire in primis se c’è davvero qualcosa, si tratterebbe di poche ore e in un luogo neutro dove di certo non si finirebbe a letto e per volontà mia, dopodichè quello che vorrei fare sarebbe mettermi da parte in primis, mi conosco e saprei aspettare se davvero capissi che lei è la persona giusta, ma le sue scelte deve farle per se e per la bimba, non perchè ci sono io disposto ad accoglierla, sono pronto a castrarmi emotivamente se necessario.

Piuttosto

Guarda, ovviamente io non devo convincerti di nulla, e quando sono stato nella tua stessa situazione altri hanno cercato di convincere me con le stesse parole che uso io con te. Sono una persona estremamente razionale fidati, uno che è abituato a misurare situazioni e persone quotidianamente… eppure non sono stato lucido abbastanza da non caderci. Potrei controargomentarti punto per punto quello che scrivi: “vorrei solo che le sue decisioni le prendesse soprattutto per lei, per lei che non sta bene con quell’uomo,indipendentemente da me” –se non stesse bene con quell’uomo lo avrebbe già lasciato “Conosco i rischi, sò che potrebbe ripensarci ” –pensi che sarebbe questo il rischio peggiore? ” e saprei aspettare se davvero capissi che lei è la persona giusta” –posso garantirti che se vivrai questa storia non potrai fare altro che aspettare, aspettare ed aspettare…. “sono pronto a castrarmi emotivamente” –se tu avessi davvero vissuto una castrazione emotiva non so se l’accetteresti, se saresti disposto per esempio ad andare al funerale di tuo padre e vedere che tutti hanno una spalla su cui piangere ma tu no, perchè quel pomeriggio doveva accompagnare il marito a fare una visita dal cardiologo e comunque glielo aveva promesso da tanto temo… Come ti dicevo, per ogni tua argomentazione potrei prospettartene una opposta, ma so anche che tu probabilmente sarai pronto a controargomentare a tua volta, per cui sarebbe un inutile esercizio dialettico… Sei già preso da questa persona ma puoi ancora tirartene fuori e cominciare una storia con una persona che ti faccia stare davvero bene, con la quale poter cominciare da subito a costruire qualcosa di concreto, perchè dopo due anni sarai talmente logorato che non avrai più voglia di nulla… Poi alla fine la vita è tua ovviamente. Mi sono solo permesso di darti un consiglio per… Leggi il resto »

Eleonora

Ciao Piuttosto, possibile che lei non capisca la tua amarezza e la tua disillusione? Sembri una persona che vale la pena tenersi accanto, al primo e unico posto. Spero che se ne accorga anche lei

Paolo

Ci mancherebbe, anzi, le tue parole le apprezzo e non sai quanto,mollare subito il colpo non me la sento, rimarrei con il rimorso a vita e lo so, me ne tirerò fuori non appena vedrò che inizio a star male davvero, lo so, so che mi stai per dire “lo dici ora, ma una volta dentro poi non ci riuscirai” magari è vero, magari poi sarà tardi e non riuscirò più a farlo e pagherò solo io le conseguenze, ma magari tra 4 giorni ci vediamo e scopriamo che era tutto un castello di carta….io a lei ho detto “sto camminando con scapre di piombo su un filo di vetro, non ti prometto niente” staremo a vedere!!! Grazie ancora