Home / PROBLEMI DI CUORE / Lei è indecisa

Lei è indecisa

Salve a tutti! Spero possiate aiutarmi, mi trovo in una situazione abbastanza pesante e non so come reagire. Premetto che sono una ragazza pansessuale, ho quasi 20 anni. Caratterialmente sono una persona molto diretta e dolce, seguo sempre il mio istinto e il mio cuore, però le cose stanno cambiando. Un mese e mezzo fa il ragazzo con cui stavo da più di un anno e mezzo mi ha lasciata dicendo che non mi amava più e si era trovato un’altra. E’ stato un periodo difficile, anche perché ho dovuto affrontare altri problemi familiari. Sono tornata dalla psicologa, perché faccio fatica a gestire le mie emozioni e spesso reagisco in modo troppo impulsivo. E per la situazione in cui mi trovo adesso, ho paura di prendere la decisione disfunzionale. Mi sono accorta che io non mi curo dell’opinione degli altri, ma nel momento in cui mi innamoro perdo la concezione di me stessa.

Mi sto riscoprendo piano piano e sto imparando ad essere un po’ egoista e a stare bene, non amo più il mio ex per come mi ha trattata. Un mese fa circa ho conosciuto una ragazza. E’ tutto complicato da spiegare, quindi cercherò di essere più concisa possibile. Lei è appena uscita da una storia di 9 mesi in cui si sentiva oppressa in modo esagerato. Adesso sta frequentando me e un ragazzo (ci ha conosciuti la stessa sera tramite un amico comune), ma dice di essere confusa. Sempre è stata ‘curiosa’ riguardo la sua sessualità, ma io sono la prima ragazza in carne ed ossa che la attrae.

C’è stata subito chimica tra di noi e ci troviamo bene sia sul piano fisico che emozionale. Con l’altro ragazzo, invece, lei mi dice di non sentirsi tanto attratta fisicamente e di non conoscerlo abbastanza(almeno, non quanto me) intimamente. Eppure continua a dire di essere confusa tra me e lui! Ma io dico.. ci vuole tanto a decidersi? Persino il suo ex ieri sera, dopo averci viste mentre ci baciavamo (eravamo fuori in gruppo) l’ha presa da parte e le ha detto ‘Hai lo stesso sguardo di quando ti sei innamorata di me quando la guardi e fa male ‘. Le sue amiche ovviamente sono tutte abbastanza contro (almeno, all’inizio moltissimo e ieri sera un po’ meno dopo aver visto che quando è con me lei sorride. Una si è pure scusata). Della sua situazione familiare e il suo stato di salute non ne parliamo, ma basta dire che è messa male.
Io non so cosa fare, se aspettare ancora oppure no. Io ho sempre seguito il mio cuore e il io istinto e nonostante le delusioni non me ne sono mai pentita. Ma forse dovrei cominciare a pensare un po’ a me stessa, togliermi il vizio da ‘sindrome della crocerossina’ e farmi i cavoli miei. Non andare a cercare altri guai, cacciarmi in situazioni complicate, farmi venire il fegato marcio e rischiare di sentirmi una seconda scelta.
Solo che è dura, lei mi piace davvero tanto, potrei innamorarmi di nuovo. Ma non so se continuare ad andare avanti sia la scelta più utile a entrambe. Distaccarmi non sarebbe utile, ci ho già provato. Perché anche se pensa di più a me che a all’altro ragazzo pensa ‘Se si distacca e vuole lasciare perdere all’ora l’altro ci tiene di più’. Il mio cuore mi dice di provare ad andare avanti, almeno non avrò ripensamenti, la mia testa mi dice ‘Fuggi sciocca, prima di starci male davvero’.
Non so come aiutarla, non capisco che cosa la blocchi dallo scegliere me. E con scegliere non intendo stare insieme subito, ma almeno di frequentare solo me, che cosa ci esce con l’altro se non la attrae più di tanto?
Non la blocca il fatto che io sia una ragazza, ne abbiamo parlato. Un’ultima cosa: sicuramente è ancora un po’ piccola e bambina (ha quasi 18 anni), deve imparare ad ascoltare sé stessa e non gli altri ed imporsi un po’

da: Ofelia

un commento

  1. Cara Ofelia,
    non per tutti è facile ammettere e vivere tranquillamente i propri impulsi e le proprie inclinazioni in maniera naturale e serena, specialmente come nel vostro caso in cui ancora esistono dei pregiudizi riguardo alla sessualità, specialmente se l’argomento in questione è omosessualità femminile.
    Per lei sicuramente non è facile come sicuramente è frustrante per te.
    Potresti continuare a starle vicino ed avere pazienza, perchè sicuramente questo è un momento delicato della sua vita, oppure, se non te la senti, forse è il caso di allontanarla.
    Dipende tutto da te, dalla tua forza e dalla voglia che hai per davvero di stare davvero vicino a questa ragazza.
    Un abbraccio.
    C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *