Home / PROBLEMI DI CUORE / Aiuto, sto male!

Aiuto, sto male!

Non so che mi sta succedendo ma non riesco più a provare piacere con il mio ragazzo e non raggiungo più l’orgasmo. Penso continuamente al mio ex ragazzo e credo sia questa la causa del mio blocco. Eppure l’ho lasciato io il mio ex fidanzato perché non vedevo un futuro con lui. Ho scelto il mio attuale ragazzo perché oltre a piacermi mi da le garanzie per un buon futuro insieme ma non so che mi succede. E’ come se inconsciamente io ami ancora il mio ex. Ma lui adesso si è rifatto una vita dopo aver sofferto terribilmente perché lo avevo lasciato e non sarebbe più disposto a tornare con me. Non so nemmeno io cosa voglio, sono solo confusa e vorrei uscire da questa situazione. Forse amo ancora il mio ex ragazzo! Ho paura di combinare un casino, di lasciare il mio attuale ragazzo e convincere il mio ex a tornare con me ed alla fine pentirmi di tutto. Aiuto…chi può consigliarmi qualcosa, per favore!

da: Antonella

11 Commenti

  1. Antonella, dalla tua confidenza, una cosa si può dedurre e consigliare…se mai posso permettermi di consigliarti: ognuno di noi nella Vita ha delle responsabilità…siamo nati per assumercele e farle diventare concetto di Vita stessa…ciao e in bocca al lupo…

  2. E si, torna dal poveretto e poi ricambia idea tra qualche mese. Non si gioca con i sentimenti delle persone a proprio piacimento, è una crudeltà!

  3. Ciao Elena, fossi in te interromperei momentaneamente questa relazione per capire davvero cosa vuoi dalla vita. Con il tempo scopri chi ti mancherà di più, se il tuo attuale ragazzo o il tuo ex ed a quel punto quando ne sarai convinta fa la tua scelta

  4. …le persone non cambiano…me lo ha insegnato una “Grande Persona” (di cui mi riservo di fare menzione)…. volevo semplicemente dire che basta perdonare…almeno per non essere insicuri di non aver capito qualcosa…anche su Noi stessi…i poveretti lasciamoli poveretti…

  5. Sai cosa farei al tuo posto? Resterei con il tuo attuale ragazzo anche se al momento avete problemi di varia natura. Pensare che il passato possa rappresentare la giusta via d’uscita è un errore, altrimenti non lo avresti mai lasciato il tuo ex ragazzo!

  6. Invece di guardarti indietro e pensare che il tuo blocco sessuale sia dovuto al tuo ex, perché non pensi che invece tu e il tuo ragazzo siete incompatibili. Molte persone non sono fatte per stare insieme, questa è una verità che molti rifiutano di considerare.

  7. Quando si vive questo disagio è sintomo che il tuo ragazzo non è quello giusto per te, altrimenti non vivresti questa situazione.
    Il sesso è un collante potente tra due persone e quando c’è imbarazzo, poca voglia di farlo, non interesse allora significa che si è fatta una scelta accomodante, non dettata dall’attrazione fisica ma solo dal non voler stare da soli. Sarò esagerata, ma io la penso così.
    Poi, se tu pensi di amarlo, ti consiglio di parlarne con lui per affrontare insieme il problema.
    Ciao

  8. Da quanto letto all’inizio mi verrebbe da dire…penso sia sbalorditivo vedere come tante, troppe persone, vedano le ralzioni come un investimento puramente economico e non sentimentale. Pari a direttori di banca che gestiscono solo ed esclusivamente i propri interessi ledendo così il prossimo senza alcun tipo di rimorso.La parola azzeccata è riprovevole se così fosse. Ora io non ho idea se il tuo “non vedere un futuro” sia prettamente legato ad un discorso economico (o effetivamente da MOTIVI SERI) perchè se così fosse sinceramente meriteresti di reinnamorarti del tuo ex passare quello che ha passato e avere rimorsi e incubi per tutta la tua vita. Insisto su questo argomento perchè è stato uno dei motivi per la quale non è stato sufficiente dimostrare continuamente un amore immenso per far continuare la mia storia e per far tracollare uno spirito prettamente venale della mia ormai ex dopo che stavo attraversando un periodo nero (emotivamente ed economicamente). Pertanto mi sento di dire che se la tua scelta di stare con chi ti da DELLE GARANZIE è di stampo economico allora conviene rimanere dove sei, perchè il tuo NON E’ AMORE per le persone ma per i soldi il che è immensamente diverso. Io ti posso dire che basterebbe pochissimo per aver la felicità, avere una persona che ama per quello che sei ovunque sei e non per quello che hai anche se fossimo costretti a vivere una vita di stenti, come molti dei nostri antenati. Se invece fosse diversamente un rimorso verso una storia passata che si è conclusa perchè attraversavi un periodo difficile allora ti direi di riprovaci col tuo ex, perchè il tuo blocco è per forza un sentimento per lui quindi ricercalo, dimostragli quanto è stato importante e quanto lo è ancora (a quanto pare) perchè forse ora sei nella situazione inversa in cui non riesci a vedere un futuro e una vita senza di lui è questo che ti tormenta. Sei tu ora che devi farti perdonare (visto che l’hai lasciato tu) per quanto uno possa rifarsi un vita non può dimenticarsi di ciò che eravate e fare congetture su ciò che potreste essere. Non mi piace vivere usando luoghi comuni, Non c’è nulla di riscaldato se non il cuore quando torna a battere per qualcuno che è stato importante per noi. Forse siete le 2 metà giuste e avete sbagliato solo il tempo in cui vi siete vissuti, quindi quello che posso dirti è che “…il tempo giusto potrebbe essere proprio questo, sfruttalo al meglio e contatta il tuo ex perchè ti rivorrebbe ne son certo anche se sembra rifiutarti…”. Il tuo ragazzo attuale, se non fosse per quelle che tu definisci “garanzie” non staresti insieme, e se il sesso va male vuol dire che qualcosa in te non va e che quelli che ti sembrano problemi ora diventeranno ostacoli insormontabili per il vostro futuro insieme perchè non lo ami,semplicemente gli vuoi bene. Tuttavia spero e mi auguro che tu non faccia parte della categoria sopra citata in cui ho generalizzato. Spero che tu non me ne voglia se sono stato così duro,ma ci son troppi irrispettosi/e e indecisi/e che usano i sentimenti e il cuore degli altri solo per realizzare i propri piani…Ma ricordatevi solo una cosa, non siamo macchine a cui si può chiedere si smettere di amare da un giorno all’altro.In bocca al lupo per qualsiasi scelta tu faccia

  9. D’accordo con te Spartano. In ogni nostra azione c’è sempre un rovescio della medaglia. Se una ragazza sceglie un uomo solo per “garanzia economica” non deve poi meravigliarsi di non sentire amore.
    E trovo crudele giocare con i sentimenti degli altri, ed incredibilmente alcune ragazze ci riescono con grande disinvoltura.

    • Parole semplici e coincise Gladiator.Anche tu mi trovi estremamente d’accordo “sul meravigliarsi di non sentire amore” e sul possibile rovescio della medaglia che (Spero in positivo) avverrà un giorno per tutti coloro che come “noi” hanno diritto ad una rinascita ed ad una propria rivincita informale verso chi ci ha disprezzato gettandoci in quella dimensione infernale ed impedendo qualsiasi nostra reazione di stabilità emotiva.Spero per loro che il rapporto matematico che lega la disinvoltura al resto dei modi di essere si trasformi in maniera esponenziale in infelicità,delusione,amarezza e rimorso affinchè l’equazione torni e loro possano prendere coscienza delle loro subdole azioni.Solo così forse capiranno e la loro prospettiva “dell’ape che passa da un fiore all’altro cambierà”.Solo quando lucidamente si renderanno conto di ciò che han fatto e di ciò che han perso.Voglio puntualizzare che il mio odio è puramente indirizzato a questi comportamenti immorali e cinici che certe persone attuano senza alcun tipo di moralità.

      • oh se ci sono passato. Un inferno, un incubo infinito, l’impossibilità di comprenederne le ragioni. Eppure lei mi ha lasciato dopo molti anni insieme, dopo promesse d’amore buttate al vento, dopo aver condiviso tutto insieme. Ho sofferto per amore per più di un anno, sono cambiato dentro la sofferenza, ma mai..dico mai, l’ho mai attaccata o disprezzata, d’altronde l’ho sempre amata.
        In cambio hho ricevuto indifferenza e disprezzo.
        Oggi a distanza di tempo sono come dire, rinato, vedo tutto con occhi diversi. Non so spiegarmelo ma so che ogni azione ci torna dietro, nel bene e nel male. Quindi so che riceverà il mio stesso trattamento o forse non si sentirà più innamorata davvero, e dovrà fingere di esserlo (e non credo ci sia nulla di peggio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close