Home / SOFFRIRE PER AMORE / Ingiustificata mancanza

Ingiustificata mancanza

Ciao a tutti, sono nuovo del forum scrivo perché ho bisogno di sfogarmi non potendo farlo con nessuno..Vi racconto brevemente come sono andate le cose.
Sono un ragazzo di venti anni sono stato con una ragazza della mia città per oltre 4 anni,con tantissimi tira e molla e più bassi che alti.
L’ho conosciuta quando facevo il primo superiore,eravamo in classe insieme. Lei era fidanzata a quel tempo ed uno dei miei più cari amici dell’epoca(ormai nemico)era follemente innamorato di lei senza riscuotere successo…
Non ci sopportavamo e non parlavamo mai, non avevo una bella considerazione di lei e nemmeno lei di me.

Passano i mesi le cose cambiano e ci ritroviamo in gita ad essere legatissimi e inseparabili. sembrava essere nato qualcosa.torniamo nella nostra città e continuiamo a sentirci telefonicamente, le chiedo di uscire, lei accetta,si va da amici e poi giù nel portone ci si bacia…è stato il primo bacio per me, lei aveva avuto già diversi ragazzi nonostante fosse giovanissima.
Nasce da quel momento la mia storia di amore dove va tutto benissimo,siamo inseparabili,innamoratissimi sino ad una sera d’estate che non dimenticherò mai…Lei parte va da una amica,non mi risponde al telefono, né ai messaggi,sembra sparita, mi risponde dopo 2 giorni dicendomi che il suo telefono non funziona,io non le credo, mi arrabbio, litighiamo, ma da innamorato e stupido qual’ero la perdono. I mesi passano,la storia va bene,abbiamo anche la nostra prima volta,fino ad una freddissima giornata di gennaio. Dopo un litigio lei scoppia a piangere dicendo di dovermi confessare una cosa,dopo qualche istante di silenzio,parla e pronuncia delle parole che sono rimaste impresse nella mia mente da quel giorno di 3 anni fa”ho baciato un’altro”.
Il mondo mi crolla addosso, scoppio in un pianto, le chiedo una pausa…ma da innamorato la perdono e torniamo insieme.il tradimento non l’ho mai dimenticato ed infatti da allora le cose sono cambiate,io cambio atteggiamento,sono meno buono del solito,non le do tutte le attenzioni che le davo prima, ci lasciamo diverse volte anche per più di un mese ma ritorniamo sempre insime,sino all’ultimo periodo giugno 2016 dove litighiamo per l’ultima volta, ci diciamo parole di forte odio, chiudiamo ogni contatto.

Io per un problema grave mi deprimo e sparisco dalla circolazione, non esco non mi faccio sentire da nessuno tranne due miei amici che ritengo fratelli.
Riescono a farmi uscire a farmi andare a delle feste conosco gente, diverse ragazze ci provano con me ma io niente non riesco a riavere una relazione,la mia mente è sempre concentrata su di lei.Arriva il suo compleanno le scrivo un bellissimo messaggio con le lacrime agli occhi,lei risponde ringraziandomi e dicendomi che non mi dimenticherà. Soffro molto, mi manca da morire e penso sempre a lei da quel giorno, mi sono cancellato da Facebook per evitare di vedere cosa fa, ma sono sempre fisso su whatsapp per vedere quando si connette….
So che lasciarci è stata la scelta giusta, perché stavo malissimo,ma la amo ancora e mi manca. Sono tre mesi che ci siamo definitivamente lasciati, quando potrò finalmente tornare a sorridere? quando questa ragazza sparirà dai pensieri della mia quotidianità? Quando il senso di vuoto e dolore cesserà?

da: Alexeb

7 Commenti

  1. Scusa ma tutto per un bacio?
    Se per te un bacio è una cosa irreparabile allora dimentica che di motivi ne hai.

  2. caro Alex, sei giovanissimo, e purtroppo come si dice il primo amore, il primo bacio, la prima volta NON SI DIMENTICHERA’. Tutt’oggi anche io ricordo ancora tutti questi momenti, anche io vissuti bene o male alla tua stessa età. Non c’è nulla di male a ricordare tutto ciò, basta solo non farsene un cruccio, non fissarti su quello che è stato o che poteva essere. Avrai, spero per te, altre 1000 occasioni per poter conoscere ed essere felice con un’altra ragazza. Questa esperienza ti insegnerà magari qualcosa, ti farà comportare in modo diverso, non so….Forse, potrai cambiare molto, maturare, e vedrai che quando un’altra occasione capiterà, sarai pronto a prenderla al volo.
    Lascia tempo al tempo, e smetti di controllare quello che fa e che non fa……Fidati, peggiora solo le cose!!
    un abbraccio

    • Ciao Davide,e qualche giorno che con estrema forza e sacrificio sto provando a non controllarla più….la sfortuna però ha voluto che la trovassi davanti alla stazione con il suo nuovo ragazzo(almeno così ho ipotizzato dopo le numerose voci pervenute da amici)sarà una lunga lotta con me stesso…ma spero di uscirne vincitore

  3. Ehi bro!
    Mi spiace dirti che “non la dimenticherà mai” ma è la verità.
    Comunque avrai altre storie e alla fine lei sarà solo uno dei vari ricordi più o meno significativi della tua esistenza.

  4. Ciao Alex,

    ti confermo che alla fine rimarrà soltanto un ricordo che vedrai già sbiadito entro massimo un annetto.
    Io ebbi più o meno un’esperienza simile e ricordo che per dimenticare tutto, mi feci tre mesi di lavoro in Inghilterra, dove ebbi praticamente il cervello sempre impegnato fra lavoro, studio della lingua e divertimento.
    Alla fine mi è servito: sono tornato e nonostante avessi ancora una cotta per lei, compresi che non sarei più riuscito a tornare con lei per molti motivi.
    Ma se non altro finalmente la potevo guardare negli occhi senza sentire alcun disagio.

    Chiaro che qualora dovessi riuscire a tornare con lei, sono felice per te.. ma se comunque ancora molto giovane, hai un sacco di possibilità ancora davanti a te e alla tua vita (e te lo dice un ragazzo di 31 anni)

    • Le tue parole mi confortano,spero di poter andare avanti con la mia vita e lei mie passioni,mi sono concentrato al massimo con la mia musica e mi ha aiutato molto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close