Home / SOFFRIRE PER AMORE / Ama me ma sta con lei
Ama me ma sta con lei. Da circa un anno ho una frequentazione con un ragazzo impegnato che convive da un sacco di anni (circa 8) con una ragazza. Il tutto e' partito da una conoscenza tramite amici in comune, dopo il primo incontro il giorno dopo e' stato subito lui a contattarmi e ad interessarsi della mia vita, fino a che dopo un mese di lunghe parlate ci siamo iniziare a frequentare anche di persona.

Ama me ma sta con lei

Ciao a tutti sono una nuova utente vi leggo spesso ed oggi ho deciso di scrivermi la mia situazione. Da circa un anno ho una frequentazione con un ragazzo impegnato che convive da un sacco di anni (circa 8) con una ragazza. Il tutto e’ partito da una conoscenza tramite amici in comune, dopo il primo incontro il giorno dopo e’ stato subito lui a contattarmi e ad interessarsi della mia vita, fino a che dopo un mese di lunghe parlate ci siamo iniziare a frequentare anche di persona.

Abitiamo in due citta’ diverse e lui spesso e’ fuori per lavoro quindi non e’ stato difficile incontrarci e intraprendere una conoscenza. Tra di noi non c’e’ mai stato nulla nonostante il tempo trascorso solo insomma manifestazioni di affetto, e questa e’ stata soprattutto una mia decisione, perche’ ho profondamente rispetto per l’altra persona. Dopo un anno e dopo continue sue promesse che avrebbe lasciato la compagna, circa una settimana fa dopo mie pressioni, mi dice che non se la sente piu di lasciarla, le vuole troppo bene e non le potrebbe mai far del male essendo una persona con la quale ha trascorso molto tempo, e che non potrà però mai sposarla sia perche’ non vuole sia perche’ e’ profondamente innamorata di me.

A questo punto ho deciso di interrompere io qualsiasi tipo di rapporto. Ora riconosco che sono una povera illusa, stupida che si va a fidare ancora degli uomini ma e’ possibile che non riescano un minimo a cacciare i cosiddetti attributi? Vive con una con una persona solo per affetto, e dovrà continuare la sua vita in uno stato di inerzia, con l’aggiunta anche che la compagna vuole un bambino e lui sarebbe anche disposto a darglielo anche se da come dice lui ama me. Che lui provi interesse per me ne sono abbastanza certa visto che per un anno ci sono io con lui, ma e’ possibile che non si lasci andare per paura di far del male ad un’altra persona? Secondo voi e’ una situazione recuperabile, come potrei aiutarlo a sbloccare questa situazione, io a lui ci tengo molto. Secondo voi queste sono le parole di una persona innamorata ancora della compagna?

da: Americanstar

9 Commenti

  1. Ciao cara. Ho ancora molto da imparare sulla vita e le relazioni umane ma voglio esprimerti comunque la mia modesta opinione.
    Penso tu abbia fatto benissimo a interrompere ogni contatto con questo ragazzo, di cui non dubito affatto tu sia innamorata.
    Lo hai fatto nel momento in cui hai compreso in maniera lampante quali sono le sue intenzioni e devi assolutamente tirarti fuori da questa situazione, perché ne usciresti con le ossa ancor più rotte di quanto tu non le abbia già. Lui non intende lasciarla ed è disposto a darle un figlio. Non la sposa perché gli fa comodo la convivenza e non perché ama te. Perdonami se le mie parole possono farti male, ma lui è molto più legato a lei e intende rimanerci legato e far proseguire la loro vita di coppia.
    L’ultima carta che puoi giocarti è quella del silenzio assoluto. Rifiuta ogni contatto con lui. Se proprio gli manchi, prenderà le sue DECISIONI, altrimenti continuerà a vivere la sua vita. Non credo tu abbia ulteriori speranze al di fuori di questa.
    Innamorarsi dei ragazzi impegnati è pericoloso. Succede, tesoro, ma qui la situazione è davvero molto molto pericolosa per te, per il tuo cuore, e devi andare avanti anche tu.
    Ti innamorerai ancora, di un ragazzo libero, e sarai felice.
    Volta pagina e vai avanti. Se lui ti vuole, deve rincorrerti.
    In bocca al lupo.

    • Grazie mille cara per le tue parole, la cosa che mi fa piu paura e’ proprio il fattore figlio,perche’ a quel punto purtroppo si chiuderebbero per sempre davvero ogni speranza.
      tra di noi c’e’ un importante differenza d’eta’ ed in lui la vedo una gran voglia di diventare padre,e purtroppo se continua il percorso di vita con questa ragazza credo proprio che ci riuscira’ anche in un tempo abbastanza breve..
      spero tanto di dimenticarlo, grazie per le tue parole

      • Capisco il tuo dolore, credimi. Innamorarsi di un ragazzo impegnato non lo auguro a nessuno perché è una sciagura. Eppure succede…
        Vedila così: in questa situazione tanto difficile, soprattutto per te, deve pur esserci un’evoluzione, un cambiamento. Non puoi andare avanti così perché credo tu ne abbia già sofferto molto. Se lui lascerà accadere cose che sanciscono il suo legame con l’attuale compagna, tu avrai la forza di lasciarti alle spalle questa storia. Io spero che tu sia determinata a mantenere chiusura assoluta nei confronti di questo ragazzo, soprattutto dopo averti comunicato che non vuole lasciarla e che pensa di mettere al mondo un figlio con lei. Lascia che sappia cosa significa non averti più nella sua vita. Solitamente il silenzio, il vuoto, l’assenza assoluta fa riflettere molto gli uomini…
        Continua a vivere la tua vita. Cerca di uscire, divertirti e frequentare – anche solo per amicizia – altri ragazzi. Fai del tuo meglio per placare il dolore e la delusione che hai dentro. In questo caso non puoi davvero fare nulla fuorché prenderti cura di te stessa.
        In bocca al lupo 🙂

  2. Non puoi aiutarlo, purtroppo.
    Non ti sceglierà mai vivrà una vita di inerzia. La donna da cui tornerà a dormire ed avrà altre mille donne nei suoi vari viaggi di lavoro. Purtroppo gli uomini non sono le donne, che hanno tanti difetti ma hanno il coraggio di affrontare le paure di una vita infelice cercando di modificarla al meglio. Loro no, troppi neuroni in circolo per ribaltare una situazione pressoché comoda di una donna a casa che lava stira ammira e tu al massimo cosa dovrai fare?! Le dovrai dare un figlio?! E vabbe, per così poco! In pratica, Americanstar, non farà mai quella scelta anche se dovessi essere l’unica donna della sua vita. È inutile proprio porsi determinate domande, perchè da come lo descrivi è il classico tipo che neanche sotto tortura lascerebbe la sua sicurezza. Anzi, salvati finché sei in tempo e lascialo cuocere nella sua inettitudine!

    • Grazie per le tue parole, la cosa ad oggi che mi fa piu rabbia è il perche’ non voglia sposarla, dopo tanti anni.

      • Convive, a cosa serve più il matrimonio? Oggi in molti non si sposano, ma concepiscono figli. Il matrimonio pone dei vincoli. Partendo dal presupposto che non sei sicuro della tua relazione, perché complicarti la vita sposandoti? Ieri ci si DOVEVA sposare. Oggi, convivi! Poi magari ne conosci un’altra sui social, hai avuto dei figli, e la separazione/divorzio non sono semplici da affrontare (e gli uomini ne sono, a tratti a ragione, terrorizzati). In questo devo dire che fa bene così. Magari un giorno può tornare sui suoi passi. Ma il problema non è il matrimonio, come detto. È un figlio. Purtroppo, Americanstar, passato sulla mia pelle con tanto di promesse del genere varie, il punto rimane sempre che una che gli scalda il letto è più comoda di quella che amano. È di una tristezza infinita, anche perché tu che c’hai investito il tempo, ti senti anche un po’ una sciocca ad averlo fatto con uno così. Purtroppo non ci sono risposte razionali all’inettitudine. Ciao

        • Si esattamente condivido pienamente le tue parole,mi rimprovero solamente di esserci cascara completamente. Ad oggi una persona del genere da me non merita piu niente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close