Home / COME RICONQUISTARE UN AMORE / Vorrei provare a riconquistarlo

Vorrei provare a riconquistarlo

La mia storia non è facile dopo 7 anni insieme e 5 di convivenza io decisi di partire l’anno scorso per trasferirmi all’estero per il lavoro dei miei sogni, in realtà fuggivo da una realtà che mi aveva stufato ed eravamo ormai in crisi da un anno per diversi motivi.

La lontananza non ha aiutato e gli dissi di prendere una pausa un anno fa lasciandolo io, di fatto per il lungo rapporto non ci siamo mai effettivamente lasciati, io non ero mai convinta di volermi lasciare con lui ma non mi sentivo pronta. Ci siamo continuati sempre a sentire e sempre a vedere, a me iniziava a mancare ma sempre con mille dubbi. Negli ultimi mesi gli ho chiesto di riprovarci e lui sembrava d’accordo, mi ero resa conto che mi mancava troppo, lo guardavo con occhi diversi e mi ero resa conto che quello che cercavo fuori in realtà lo avevo lo avevo sempre avuto, mi ero solo persa.

Per lavoro siamo riusciti a vederci solo poche volte al mese ma sembrava ci stessimo provando , dicendoci di andare piano e di rifrequentarci da zero. Negli ultimi tempi ho avuto un periodo libero dal lavoro, pensavo fosse la volta buona per riprovare a tornare insieme ma  lui ha improvvisamente cambiato rotta, dicendo che non è più convinto di volerci provare, che ha faticato tanto per creare una sua vita di indipendenza, che non riesce a tornare indietro, che ha tanta confusione in testa, non e predisposto per un rapporto di coppia e crede di essere arrivato ad un punto di non ritorno.

Non mi so spiegare il cambio di rotta, e vorrei riprovare a riconquistarlo ma sembra tutto inutile, sempre più freddo e scostante. Ho paura di aver capito troppo tardi che in fondo volevo lui, avevo bisogno di essere realizzata e di ricredere in me ma ovunque io vada o qualunque lavoro ottenga lo vorrei al mio fianco come uomo.

da: Paola

2 Commenti

  1. Azioni ==> conseguenze. Non è tanto difficile. Questa persona interpreta un sentire diffuso al giorno d’oggi.
    Non necessariamente gli uomini sono obbligati a tollerare gli sbalzi umorali, le “fuge alla scoperta di se stesse” e compagnia cantante.
    Evidentemente il signore ha fatto le sue valutazioni e non vuole rinunciare alla sua ritrovata tranquillità per una persona che lo ha piantato in asso. Onestamente farei uguale.

    • Sono d’accordo con Rado (strano eh?), anche io farei uguale.

      Molto umanamente, queste persone costantemente “in balia del vento”, mi hanno rotto le palle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.