Tradito nuovamente

Anni fa avevo già scritto qui del tradimento vissuto e amando ancora tanto mia moglie tante donne mi consigliavano di perdonarla che nella vita si può sbagliare. Dopo il mio perdono sembrava che il matrimonio si era ricucito lei mi ha chiesto scusa per avermi tradito, Mi ha ringraziato per averla perdonata e che si era pentita di avermi tradito, io le ho detto chiudiamo questa triste storia e iniziamo come se non fosse successo nulla. Lei è tornata ad essere la moglie che era anzi in matrimonio si era rafforzato c’era più dialogo tra noi e anche nell’intimità avevamo trovato una bella complicità ero felicissimo lei ha riconquistato la mia fiducia eravamo tornati ad essere felici assieme. Lei aveva lasciato le chat, social, si usciva più spesso. Ma purtroppo per colpa di questa situazione che stiamo vivendo e lei essendo stata a casa si è fatta prendere nuovamente dalla chat. Lei me l’ha detto io le ho detto di lasciare perdere che non c’è bisogno di entrare nelle chat che adesso stiamo bene noi due. Lei mi ha rassicurato che entra solo per fare discussioni passare un po’ di tempo che non mi dovevo preoccupare, mi faceva leggere le discussioni e io mi sono messo il cuore in pace.

Io però la controllavo sono andato a vedere che non mi nascondeva delle amare sorprese. Un giorno che ero a casa le chiesi se potevo prendere il suo tablet per vedere alcune cose che volevo acquistare in internet lei mi dice si prendilo non c’è problema. Lo accendo entro in internet faccio gli acquisti e poi esco e entro a vedere le foto perché quando andiamo in giro lei porta sempre il tablet per fare foto mentre riguardo le foto sento il suono di una mail non volevo aprire ma l’ho aperta. La mail iniziava così ciao cucciola, mi sei mancata tantissimo se vuoi io oggi sono in città e mi piacerebbe rivederti stare un po’ con te. Volevo chiudere e non proseguire a leggere ma non c’è l’ho fatta e sono andato avanti lui nella mail parlava anche di intimità tra loro che tutto quello che è successo in lui ha lasciato il segno che non fa che pensare a lei di quei momenti, che ha un corpo stupendo che non ha mai conosciuto una donna così passionale. A quel punto mi sono bloccato ho chiamato mia moglie e le ho detto adesso dimmi perché l’hai rifatto? Perché ferirmi per la seconda volta. La sua risposta è stata che è più forte di lei, ha provato a chiudere la chat con lui quando lui le ha chiesto di vedersi. Lui le ha detto sarà solo per un caffè e così è stato il primo incontro solo un caffè ma poi al secondo no il caffè era una scusa, l’ha invitato in casa nostra. Non ho voluto sapere altro, le ho solo detto hai due giorni per uscire da questa casa. Ti avevo già perdonata se non hai saputo stare lontana dalla chat e per la seconda volta mi hai tradito con un altro conosciuto in chat a te piace troppo cercare delle avventure ma io non sono il marito che accetta che te trovi altri forse non ti dovevi sposare. Adesso puoi trovartene quanti ne vuoi, fatti la vita che piace a te ma non con me a fianco.

da: Marco

11 Commenti

  1. La cosa da fare è una e una sola: IL TRADIMENTO NON SI PERDONA.

  2. La morale è sempre quella: NON SPOSATEVI IN QUESTA EPOCA

    • Mi sono sposato negli anni 80 e il primo tradimento lei aveva 48 anni Non giovane perciò non è stato un errore da ragazza mentre il secondo tradimento, come molto le chiamano da milf 54 anni e credo che l’epoca non c’entra nulla quello che l’ha centrata. E’ stata un’altra cosa, ho imparato anche ad essere spiritoso da queste due esperienze.

      • Evitando di sposarti ti risparmi un sacco di beghe.
        Oggi più che mai non esiste nessuna certezza in una coppia media. Pertanto meglio evitare direttamente di firmare contratti.
        Dovrebbe bastare la fiducia in una coppia sana. Il resto sono riti inutili.

      • Quando ti sposi non è solo una decisione di uno dei due ma viene presa assieme la decisione di sposarsi.
        Poi io credo che dopo due figli in casa non hai da annoiarti non vai in cerca di avventure in chat non fai la ragazzina perché uno ti da attenzioni perché ti da attenzioni solo per arrivare lì, perciò se sei intelligente non lo incontri e ci vai a letto e non ti fai dire certe cose da una sconosciuto in chat. Parole pesanti che dovresti sentirti offesa invece lei ha accettato le provocazioni fatte da lui la tua dignità di donna-
        L’hai persa tutta per lui lei è stata il suo giocattolo prima in chat e poi a letto e una volta posso capirla ma una seconda no perché allora mi fa pensare che per te vale più il sesso che l’amore è se per lei ha più valore il sesso poteva stare nubile farsi le sue belle avventure e poi arrivata a 60 anni trovare il pollo e sposarsi.

  3. Che pena, non tu ovviamente ma lei. Purtroppo dopo tanti anni sempre con la stessa persona può essere ahimè normale provare attrazione verso altri, sta solo a noi stessi cercare di reprimere questi istinti se ci siamo promessi a qualcuno per tutta la vita. Posso capire se le cose col proprio partner vanno male, ma tra voi va tutto ok mi pare d’aver capito, quindi è stata solo la noia e la routine di coppia, che purtroppo rovina tanti matrimoni.

    Detto questo, hai fatto benissimo, mandala a quel paese e bona, starai malissimo ora ma pian piano col tempo ti passerà e sicuramente starai bene in futuro, fidati.

    • danz82: Non è facile trovare la tranquillità dopo che per la seconda volta sei stato tradito poi quello che fa più male è sentirsi dire che è stato un tradimento per noia!
      Il primo perché si è fatta prendere dalla chat il secondo per noia a me sembra che più che dare queste scuse poteva dire che era per farsi una … e magari che io non scoprivo è lei che si rovina la vita non io passando da un letto ad un altro il letto matrimoniale l’ho già portato al riciclaggio, compreso il materasso e tutte le lenzuola pensare di dormire dove lei ha fatto ciò che ha fatto mi faceva schifo.

  4. Ciao Marco, la tua storia mi ha molto colpito perchè in parte molto simile alla mia.
    Mia moglie mi ha tradito diverse volte, l’ultima volta anno scorso in cui se n’era andata per quasi un anno con un poco di buono, che oltretutto le ha messo le mani addosso più di una volta. Quando è tornata a casa, distrutta, me la sono ripresa ed abbiamo brindato assieme “ad un nuovo inizio”. Poi, invece anche a fine di quest’anno ha rifatto uguale. Per cui cosa dire. Sbagliare e’ umano, ma perseverare è diabolico.
    Ti sono vicino, capisco ciò che provi.

    • Dave, allora sai cosa si prova ridare la fiducia e poi essere tradito nuovamente?
      Leggendo un po’ di storie qui mi sono reso conto che in molti-e abbiamo avuto esperienze come le nostre, sembra che la vita famigliare fa schifo, così in molti vanno a caccia di avventure sapendo ciò che lasciano ma non sanno cosa trovano perché in molti casi poi dopo un incontro finisce tutto .
      Non so quanto ne vale la pena per un’ora di ……. perché non è per amore che lo fanno ma per un attimo di brivido proibito anche se io ho sempre detto che per l’uomo è per scaricare tutta la sua maschilità, per la donna è attrazione sessuale che una volta finita non le rimane niente. Anzi si spera che usa le precauzioni per non avere poi brutte sorprese che poi dopo nove mesi ti danno da fare.

  5. Ciao Marco, innanzitutto mi dispiace tantissimo, non ci sono parole per descrivere quello che provi, ma una cosa te la posso dire, lasciala perdere, meriti di meglio, credimi.
    Non ne vale la pena soffrire per una così, e chi tradisce lo farà sempre, quindi anche se è difficile cerca di andare avanti, a piccoli passi ricominciando da zero, devi farlo per te stesso, coraggio fatti forza e non mollare!!

    • Grazie Giovanna, di lei non ne voglio più sapere nulla che faccia ciò che vuole della sua vita. Io una volta l’ho perdonata, doveva pensare prima di ripetere lo sbaglio per la seconda volta ma forse di me a lei non importava nulla, cercava di stare bene lei anche se non so quanto bene a una donna faccia comportarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.