Tradito dalla mia compagna di una vita

Sto attraversando un momento di vera sofferenza interiore.
La storia mia e della mia compagna inizia 27 anni fa. Eravamo ragazzini. Stessi valori stessi principi. Ottimi rapporti con entrambi i familiari. Abbiamo costruito una vita insieme. Siamo cresciuti insieme anche sessualmente.
Non abbiamo mai pensato di sposarci perché l’importante per noi è sempre stato il valore dell’unione indipendentemente dall anello. Abbiamo un figlio di 13 anni. Cercato tanto e quando arrivato è stato una felicità indescrivibile.
Per i primi 21 anni tutto bene.
Lei lavorava (ai tempi del tradimento) con padre e fratello, quest’ultimo una vera testa di caz,, senza speranza. Un uomo infelice, sempre pronto a aggredire, discutere, litigare e rendere la vita di chi gli è attorno un inferno. Io e lui infatti non siamo mai andati d’accordo.  Mentre mai avuto problemi con i genitori di lei.
8 mesi fa scopro foto erotiche sul cellulare della mia compagna lasciato incustodito a uno sconosciuto.
Mi cade il mondo addosso.
Non le dico nulla, indago. Altri uomini altre foto altre chat.
Dopo una settimana di controlli la mettonspalle al muro e lei svuota il sacco.
Tradito negli ultimi 4 anni con 4 uomini diversi. Alberghi, parcheggi, al bar, in magazzino. Immaginatevi cosa io possa avere dentro.

Ora
Abbiamo affrontato inquesti ultimi 8 mesi con psicologhe separatamente, il tema delle cause piuttosto che delle colpe.

Lei dice di essere solo ora dopo le sedute e l introspezione con me e con la psicologa consapevole dello schifo che ha fatto.
Dice che avendola scoperta è come se le avessi tirato la testa fuori dalla sabbia. Si sente una merda. Ma purtroppo l ja fatto. Sa di aver sbagliato ma l ha fatto. Non può tornare indietro. Dice che si sentiva sbagliata, zero autostima e sempre alla ricerca di gratificazioni. Da sempre fin da piccola. Fin da prima di conoscere me.

Quando in ufficio lei e il padre litigavano in modo spaventoso con la testa di cazzo del fratello, lei si sentiva umiliata. Offesa da lui. Sapeva che al rientro a casa con me non ne avrebbe potuto parlarne perché sapeva quale sarebbe stata la mia reazione.
Primo errore. Io le ho sempre consigliato di mettere davanti noi tre al suo lavoro con la sua famiglia. Sapevo che sarebbe finita male. Infatti così è successo. Non mi ha ascoltato. E si è rifugiata in una chat online che poi si è trasformata inincontri reali.
Morale. La loro ditta poi ha chiuso. Ma lei ha continuato a tradirmi sempre con la ragione del sentirsi incompresa…
La nostra famiglia è distrutta.

Il problema è che lei non ha mai avuto il coraggio ne la forza di aprirsi. Ma non solo con me. Nemmeno con familiari o amiche.Ha aperto le gambe. Quello si. Dice che non ha mai messo in dubbio l’amore forte che prova per me anche quando mi tradiva.
Dice che era come una droga. Sai che fa male e che è sbagliato ma lo fai lo stesso.

Concludo
Io vedo ibfantasmi dei 4 uominincon cui ha scopato continuamente.
Inoltre ho forse paura di lasciarla soprattutto per non devastare questo momento di crescita adolescenziale di ns figlio. Per lui sarebbe una mazzata.
Non so che fare.
Io l amo non lho mai tradita ma sono un uomo. Non un santo….
Lei chiede il mio perdono e dice che è uscita da quello schifo. Che ora ha capito le sue debolezze. Ma io non so…nonnso davvero. Mi fa troppo male. 4 uomini sono tanti per 5 anni.
Sono fermo al palo.
La.mando via?
Provo a ricostruire e le do un altra possibilità?

da: Rey

11 Commenti

  1. “La verità è che oggi con la libertà, la longevità e soprattutto l’eccessivo benessere che abbiamo, è sempre più difficile vivere una relazione monogama e fedele”

    JJ Bad
    il classico luogo comune. La grande “Massima” dei cornificatori.
    I tradimenti ci sono sempre stati.
    Non è questione di oggi o ieri, di benessere o libertà. È questione di capacità o incapacità, forza o debolezza, serietà o superficialità nel mantenere equilibrio e coerenza. Nell’essere rispettosi o egoisti nei confronti del/della proprio/a partner. E poi basta con la scusa del ” e poverina/o ma aveva i suoi problemi” Ma perché i traditi non hanno i loro? Anche io avevo sue mancanze e aspettative, per certe cose ma non l ho tradita con altre donne per colmare quanto mi mancasse da parte sua. Lo accettata così com’è con i suoi pregi e difetti.

    Ad ogni modo un Uomo o Donna vale quanto la sua parola.
    Per quanto mi riguarda sono fiero anche se cornuto di essere quanto meno una persona leale.

    Per il momento sono ancora in casa con lei e nostro figlio. Non so se e quanto durerà, la cosa che faccio fatica a superare è la “carnalitá” di lei a letto con quei 4 pezzi di merd..

    • Ma quale luogo comune, finiscila di fare il fenomeno Rey. Stai dando contro a chiunque, a priori.
      Questo non è un sito per soddisfare la tua Mancanza di autoristima.

      Non è una sciocchezza quello che ho detto, ovvero che oggi rispetto ad una epoca meno tecnologica, e’ molto più frequente vedere storie di adulti che falliscono.
      Basta non vivere di idealismi ma aprire gli occhi.

      Poi se hai preso la mia frase come una giustificazione per la tua ex, beh al momento è chiaro che non sei lucido.

      Poi non sarà certo il fenomeno Web del giorno a smentire un fatto tangibile.

      • Non è una sciocchezza quello che ho detto, ovvero che oggi rispetto ad una epoca meno tecnologica, e’ molto più frequente vedere storie di adulti che falliscono.

        Ma JJ finiscila di fare il saggio della montagna.
        Rileggi bene quanto ho scritto. Io non ho detto che la tua è una sciocchezza, anzi. Ho detto che i tradimenti ci sono sempre stati. Che poi la tecnologia li rende molto più visibili è un’altra storia. Non hai detto una sciocchezza. Hai detto una ovvietà.
        E cmq se c’è uno che ha un alto valore di stima sono io fidati. Quello che ha fatto la mia compagna è ingiustificabile. Ma non per questo bisogna mettere alla gogna chi sbaglia. In generale ovviamente. Personalmente non so cosa farò. Ci sto lavorando…
        Resta un mio problema.

      • E allora se resta un tuo problema evita di cagarci il caz.. e sparisci, paranoico. 🙂

  2. Amico, ti capisco perfettamente, io sono stato tradito e poi lasciato dalla mia ex. Se vuoi un consiglio lasciala andare, non è stato un momento di debolezza, ma per 5 anni ha avuto 4 amanti. Non aveva problemi di autostima o altro, la verità è che gli piaceva metterti le corna e il sesso con te non le bastava più. Non devi perdonare una persona cosi disgustosa che ha fatto male a te e anche a vostro figlio in un certo senso. So che stai male e che sei innamorato di lei perdutamente, ma una cosi meglio che la perdi. Anche perchè in futuro avrai sempre i pensieri che lei ti ha tradito con altri, e vivrai malissimo la tua vita. Lasciala e non tornarci mai più, non merita un uomo come te.

  3. Tu in tutti questi anni hai avuto solo lei e lei solo te.. poi 4 uomini in così poco? Non ti sentirai mai più uomo davanti a lei. Lasciala

  4. Ciao Rey, quello che posso dirti, magari si e’ sentita trascurata, forse mi sbaglio ma è come se tu non la consideravi. Ad esempio non gli facevi un complimento oppure un regalo, magari cercava altro. Attenzioni e ha fatto quello che ha fatto. Non sto giustificando dico semplicemente che cercava attenzioni voleva qualcosa di più. Questo è il mio pensiero secondo me dovresti parlaci seriamente e chiarire una volta per tutte quello che volete entrambi davvero!

    • Cara Giovanna,
      Trascurata? Eravamo una cosa sola
      Abbiamo sempre affrontato gioie e dolori insieme.
      Non vedevo l’ora di rientrare dal lavoro per stare, raccontare, condividere con lei.
      Trascurata? No mai. Anzi. Ho sempre cercato di darle suggerimenti per toglierla da quella sua situazione lavorativa familiare infelice.
      Purtroppo le sue paure le sue insicurezze interiori se le è trascinate da piccola, il rapporto negativo col fratello più grande e prepotente. I suoi genitori che per pace li mettevano sempre sullonstesso piano e quindi lei si sentiva esclusa anche quando erano evidenti i comportamenti negativi del fratello. Smettetela di litigare. Piantatwla, ecc… e no caz! Piantala tu e lasciala stare! Quindi attribuisco le cause, non le colpe, anche ai suoi genitori. Scelte sbagliate.
      Sta di fatto che sentirsibtrascurati in alcune situazioni non ti da il diritto di ingannare, umiliare, distruggere la vita del tuo compagno/a.
      Non è giustificabile ovvio. Ma i fatti sono che scopava per fuggire e per sfogo alle mie spalle.
      Non so chebscelta prendere.
      Mi sento come alla deriva senza rotta e senza timone.

    • Giovanna, scusami se mi permetto, ma stai dicendo un mare di cazzate! Io in 17 anni a mia moglie non le ho mai fatti mancare attenzioni, complimenti, regali, etc etc. E lei cosa mi ha dato in cambio? Corna su corna, pur avendola perdonata parecchie volte!!!! Il vero problema è che a molte donne quello che hanno non basta mai, e cercano sempre un altro ca**o con cui aprire per bene le gambe e la bocca.
      Meglio soli, sì, sicuramente meglio stare da soli.
      Capisco il dolore dell’amico Rey, ci sono passato tante, troppe volte.

      • Vero Dave.
        Ma credimi che lo stesso vale per gli uomini.

        La verità è che oggi con la libertà, la longevità e soprattutto l’eccessivo benessere che abbiamo, è sempre più difficile vivere una relazione monogama e fedele.
        Va sempre più stretta alla maggior parte delle persone, uomini e donne.

      • Ciao, scusami ma credo che ognuno è libero di esprimerere il proprio parere, ho semplicemente esperesso un parere tutto qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.