Home / COME SUPERARE LA FINE DI UN AMORE / Non accetto la sua scelta

Non accetto la sua scelta

Salve a tutti, ho trovato per caso questo sito e ho deciso di scrivere non tanto per avere consigli perché non ce ne sono, ma per trovare un po’ di appoggio morale se ci fossero altre persone in questa situazione.
Sono innamorata da tanti anni di un ragazzo che non ha mai voluto impegnarsi con me. Qualche tempo fa ha conosciuto una ragazza, ha deciso di frequentarla e dopo passato qualche tempo ha deciso di troncare con me. Insomma ha scelto lei e io ne soffro moltissimo perché erano tanti anni che mi ero innamorata e adesso non riesco ad accettare la sua scelta, mi sento debole e inutile.

Il fatto è che non vorrei neppure dover ricominciare da capo con qualcun altro perché mi sento davvero stanca, vorrei stare con lui, non voglio lasciarlo andare, poi non ha catene, è libero di fare tutto ciò che vuole. In questo momento è in vacanza insieme a lei, io ne soffro troppo! Voi mi direte di non pensarci, che non c’è niente da fare, anche perché immagino che a questo punto ufficializzerà la sua storia con lei, ma è più forte di me, sia perché sono innamorata di lui da tanto. Non ho avuto occhi che per lui in tutti questi anni, sia perché trovare qualcun altro oggi come oggi mi pare impossibile, soprattutto per una come me che è molto complicata, non provo facilmente sentimenti per qualcuno, a questo aggiungiamo che mi succede di non essere corrisposta, come in questo caso. Mi sento come se un mio sogno si fosse infranto!

da: Livia

6 Commenti

  1. Livia, non sei innamorata , sei anche tu rimbambita, come molti qui dentro . Lo hai idealizzato. Hai preso una tua necessita’ fortissima di provare un certo sentimento e l’hai trasportata fuori da te , appiccicandola su questo ragazzo.
    L’amore tra DUE persone va alimentato costantemente da ENTRAMBI i lati e bisogna esserne consapevoli, altrimenti si vive del ricordo di cio’ che fu. Una proiezione e niente altro.
    Tra voi , tra l’altro , da quello che si capisce , non c’e’ neanche mai stato quel folle trasporto che difficilmente si riesce a scordare.
    Capisco lo strazio. Un enorme investimento alla ricerca della conquista del tanto ricercato scambio amoroso.
    Tanto piu’ e’ grosso l’investimento , tanto piu’ la sconfitta brucia.
    Ma , senza offesa, sotto questo aspetto non sei matura ancora.
    Lui sara’ pure quello che e’ e che ha fatto , ma tutto il resto tra di voi lo hai permesso TU e sempre TU puoi riprenderti la tua vita. Coraggio !!!

    • No, credimi non l’ho idealizzato né era una mia necessità provare il sentimento e appiccicarlo a lui. Non sono una ragazzina alla sua prima cotta, so di cosa parlo. Non è che avevo bisogno di amore e si è presentato lui e gli ho proiettato la mia necessità, io ho fatto una scelta e ho scelto di investire tempo con lui per dei motivi validi, lo consideravo e lo considero ancora una persona valida, per questo ho continuato e ora mi fa male che lui abbia preferito un’ altra che evidentemente considera più valida di me. Che poi le intenzioni non erano le stesse da parte mia e da parte sua siamo d’accordo altrimenti non si sarebbe preso un’ altra, ma credimi che io il folle trasporto l’ho provato e lo sento ancora per lui, per questo non riesco a scordarlo e andare avanti, che era a senso unico non ci sono dubbi purtroppo altrimenti non mi ritrovavo così ma più mi guardo intorno meno vedo persone valide e lui continua a tornarmi in mente. Conoscevo i rischi quando mi sono accorta che non si voleva impegnare con me, ma ormai era tardi per i miei sentimenti.

  2. Livia ti capisco bene. Mia moglie con cui stavo assieme da 15 anni, da quando lei aveva 21 anni, l ho fatta maturare io xche lei era ancora una bimba. Di punto in bianco ha scelto un altro uno trovato su internet. Beh dopo 2 mesi sto cercando di riprendere in mano la mia vita. Non è facile ma immaginarmi la scena di loro due insieme mi aiuta. La rabbia il dolore mi spronano ad andare avanti. Coraggio cara amica. Prima o poi la vita ci sorridera

    • Dave, mi dispiace molto per la tua situazione, posso capire quanto ci stai male, anche se non ero sposata, ho passato comunque molti anni con lui ad avere occhi solo per lui. Immaginarti la scena di loro due insieme, ti aiuta? A me no, se ci penso sto ancora più male.
      Sei molto più grande di lei di età? Te lo chiedo solo per curiosità, perché hai scritto che l’hai fatta maturare

      • La differenza di età è minima. 4 anni. Ma lei a 21 anni era ancira una bambina. Molto immatura insicura bisognosa di amore e di affetto. Di certezze da parte della figura maschile. Forse x ché tutti i suoi ex la usavano solo x il sesso e basta e non le davano anche l amore di cui lei aveva bisogno. In questi giorni mi cerca vuole tornare a casa e anche se mi manca da morire non la voglio più. Non farebbe bene a me stesso e alla mia vita.

      • Ciao Dave, ti ammiro molto per la tua forza di volontà e la tua capacità di rifiuto nonostante il dolore che provi! Ti ammiro perché sei in grado di prendere la decisione giusta nonostante la sofferenza, non so se io riuscirei ad essere altrettanto forte…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.