Home / SMETTERE DI SOFFRIRE / Mi sento solo e abbandonato

Mi sento solo e abbandonato

Salve Ragazzi Sono l’utente della storia che troverete su questo link:  dopo un anno soffro ancora la sua mancanza

Quasi tutti i miei amici quest’anno si sono tutti fidanzati in sequenza anche chi non gli importava nulla di una relazione.
L’anno scorso ero l’unico del mio gruppo ad essere fidanzato prima che scoprissi che la mia ex mi stesse lasciando per un’altro da quel giorno le mie giornate sono cambiate, sono entrato in un vortice di dolore che ho bisogno di colmare venendo qui a cercare conforto o su dei forum che trattano argomenti del genere.
Mi sento come se tutti inclusa la mia ex avessero trovato il vero amore, quella spensieratezza che invidio un pò in senso buono, ed io qui da solo dopo essere stato abbandonato, quindi elaborare l’abbandono, scoprire le bugie dietro le sue scuse, e questa solitudine che si mi ha migliorato, esco, sono tutti giorni al lavoro ma mi sento che tutti siano un passo più avanti a me per realizzarsi.
Mi sento davvero male, molte volte devo uscire per riprendermi da questi stati d’animo, altrimenti rischio di entrare in uno stato di ansia cronica.
Spero che tra un’anno o più le cose possano cambiare anche a me come è successo nella mia cerchia, ma sembra una bugia che dico a me stesso per andare avanti e non mollare, per non deludere i miei genitori ma soffro ogni giorno di più, so che devo essere felice prima con me stesso e poi con qualcuno, ma è inutile razionalmente sono arrivato a questo concetto ma emotivamente no, e ho avuto occasioni di flirt con altre ragazze, ma non mi ispirano e sento che non sono pronto per un’altra storia, ma allo stesso tempo desidero quello che avevo con la mia ex che mi dava in quei momenti.

da: Manuel

3
Lascia una recensione

3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Sotttoscrivi  
Notificami
stany

Manuel, Manuel, sai quanti ti invidiano?
Puoi svolazzare d’animo fiore all’altro, puoi vivere la tua libertà, puoi frequentare gli amici accoppiati e non. Hai delle possibilità che altri della tua età non hanno .Ma tu cerchi l’amore … l’amore è fuggevole per definizione, dura finché dura; poi i problemi quotidiani,i figli, la convivenza rendono tutto più difficile, richiedendo una buona dose di sopportazione.
Se sei giovane ,come credo, pensa a divertirti,che forse la persona giusta è già dietro l’angolo. Frequenta compagnie diverse, contesti diversi,cerca nuove conoscenze,fai sport, iscriviti al club Alpino Italiano (c’è ancora?).
Te lo dice uno che credo possa esserti padre , per l’età. Nessuno “è solo ed abbandonato” solo chi crede di esserlo. Trovare una compagna giusta,non è facile,e nemmeno coltivare e rendere sempre viva una relazione. Il proverbio dice:meglio soli che.

Aldo

L’amore non si cerca.. a me è arrivato quando meno lo volevo.
Un conto è se ti manca lei, e vuoi riconquistarla, cosa difficile ma non impossibile, un conto è se vuoi semplicemente stare con qualcuna, due cose completamente diverse.

RUDE

Per 4 nni ho sofferto, prima invidiavo chi era in coppia ma piano piano ho cominciato ad apprezzare la libertà sto molto meglio solo posso respirare e non essere umiliato da nessuna, finalmente sto meglio.
certo tutto questo ha un prezzo e sono cambiato in modo radicale il dolore ti cambia più di quanto puoi immaginare… hanno ragione gli altri utenti se cerchi amore troverai solo delusioni o lo troverai in modo spontaneo oppure comincerai ad apprezzare la libertà. In ogni caso spero tu possa essere felice capisco ciò che provi