Mi piace l’amico di mio fratello

Ciao a tutti. Sono nuova di questo forum, ma ho assolutamente bisogno di un consiglio perchè non mi sono mai trovata in una situazione del genere.
Al tempo delle superiori, diversi anni fa, conosco il migliore amico di mio fratello, e non nego che mi sia piaciuto fin da subito. Negli ultimi mesi ho avuto modo di conoscerlo meglio, è un ragazzo gentile e generoso ma con un trascorso non molto facile per via della separazione dei suoi, che secondo me l’ha segnato molto nel rapporto con gli altri e nella suo modo di vivere le relazioni sentimentali.
Inizialmente, quando veniva a casa nostra, non mi considerava molto, un semplice saluto e via. Nell’ultimo periodo, però, si è legato molto alla mia famiglia, tanto da poterlo considerare un fratello oramai, forse proprio per il fatto che a mio parere ha un grande vuoto da colmare dentro di se, ma a parte questo ora ogni volta che viene a casa nostra mi cerca sempre, mi chiede consigli, viene in camera mia e parliamo molto, insomma si è aperto moltissimo con me.
Premetto che io sono fidanzata da diversi anni, anche se la mia storia ha avuto diverse difficoltà, mentre lui passa da una ragazza ad un’altra perchè si stanca facilmente di una relazione, cosa che io penso sia dovuta proprio al suo trascorso.

Quest’estate, quando mi ero lasciata col mio ragazzo, lui mi stava ancora più vicino e mi chiedeva come andasse, al che io pensai fosse solo perchè sono la sorella di…
Detto questo, pochi giorni fa viene a casa mia senza dirlo a mio fratello e mi porta uno scatolone enorme di cibo, dato che lavora al supermercato, con scritto il mio nome, il che mi sorprende un po’, ma non ci do peso. Poi va di sopra per fare una sorpresa a mio fratello e io nel frattempo vado in doccia.
Sento che scende ed entra in bagno e fa finta di non guardare. Io imbarazzatissima gli chiedo di uscire subito mentre lui mi dice “oramai ti ho già visto dai”  e mi chiede perchè mi vergognassi. Io gli faccio presente che insomma non è mio fratello ma un suo amico e non è molto normale tutto ciò, e lui mi smentisce dicendo che non ha senso vergognarsi perchè abbiamo un bel rapporto, e nel frattempo rimane in bagno e aveva chiuso a chiave le porte. Io sempre più imbarazzata e lui a un certo punto mi dice di non dire niente a mio fratello se no lo ammazza. proprio in quel momento. Mio fratello scende per vedere che fine avesse fatto il suo amico, e trova le porte chiuse. in un lampo mi vesto ed apro le porte. Mio fratello riamane basito e dice “cosa state facendo? Oh che non succedano cose strane qui!”. Io subito smentisco qualsiasi cosa pensasse e tutti torniamo in camera, facendo finta di nulla. Lui rimane a cena e viene a chiamarmi per scendere a mangiare, riprende l’argomento del perchè mi fossi vergognata e mi dice che ho un bel corpo ecc, insomma scende in dettagli intimi. Io parlo apertamente di tutto con lui, ma questa cosa mi ha lasciato un po’ stupita.
Al di fuori di certi altri episodi, lui non mi scrive e non si è mai dichiarato o esposto di più di questo.
Il mio dubbio è quindi capire se lui mi veda come una sorella a tutti gli effetti, o se provi attrazione o addirittura in questo tempo si sia reso conto di provare dei sentimenti ma sia bloccato dal fatto che io sia la sorella del suo amico e abbia paura di rovinare tutto perchè conosce se stesso.

Un saluto a tutti, grazie mille in anticipo per le risposte.

da: Cecilia

3 Commenti

  1. Concordo con Dave, ti fa delle richieste assurde facendole passare per la normalità “puoi anche spogliarti davanti me”, questo perchè gli piaci ma non mi sembra il tipo che voglia una relazione seria da te. Fossi in te lo ridimensionerei, non fa al tuo caso e ci soffriresti solo

  2. Cecilia sarò schietto con te. Sicuramente è attratto da te, ma non credo ci siano sentimenti veri e propri al momento. Lui forse vorrebbe con te una sorta di scopamicizia.
    Ma, potrei anche sbagliarmi. In ogni modo, in bocca al lupo!

    • Grazie!!!
      Forse per ora è solamente attratto e sta maturando un sentimento, almeno questo è quello che spero. Non nego di sentirmi attratta anche io da lui, ma non butterei mai una storia di diversi anni per lanciarmi in un qualcosa che non ha definizione e anzi potrebbe causare non pochi problemi.
      Solo il tempo forse saprà darmi una risposta, ma dentro di me spero davvero con tutta me stessa che non sia quella di voler essere scopamici, altrimenti perderei completamente la stima e l’affetto che o nei suoi confronti.
      Incrociamo le dita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.