Home / RINASCERE / Lasciato dopo 10 anni di fidanzamento

Lasciato dopo 10 anni di fidanzamento

Ciao a tutti, ringrazio anticipatamente chi leggerà e chi commenterà questa lettera. E’ la prima “lettera” che scrivo su questo sito. Come si evince dal titolo sono stato lasciato dalla mia ex ragazza dopo 10 anni di fidanzamento, ormai sono passati più di 2 mesi da quando è avvenuto. La nostra storia è nata quando eravamo ragazzini, tutti ci invidiavano perchè eravamo la coppia perfetta, sempre unita e che ci amavamo in modo pazzesco. Stavamo già cercando casa per andare a convivere, ma poi lei ha iniziato ad essere strana, credo che iniziava a cambiare dopo che si è laureata. Lei mi disse che non sapeva cosa provava più per me, che forse era solo affetto e che voleva avere nuove esperienze di vita, infatti dopo qualche giorno mi ha confermato che non mi amava più e gli chiesi se ci fosse un altro e mi ha detto di si, che ormai era un mese che si sentivano di nascosto.

Mi è crollato il mondo addosso, dopo che mi ha lasciato ci sentivamo ogni tanto su whatsapp ma era quasi sempre un litigare, poi ho scoperto che il terzo incomodo era niente meno che un mio “amico”. Da li abbiamo deciso di non sentirci più, io solo una volta gli ho mandato un messaggio per il suo compleanno, ma dai messaggi era cosi fredda e apatica nei miei confronti che quella sera stetti male emotivamente. Tramite un amico in comune sono venuto a sapere che lei va sempre da lui, che addirittura ha portato i genitori alla casa al mare di lui, tutto questo in nemmeno 1 mese che mi aveva lasciato, sembra essere molto innamorata dello spergiuro. Se prima desideravo un suo ritorno ora non lo desidero più, tutto il male che sto ricevendo lo sto trasformando in rabbia per andare avanti da solo, per lei mi sono inzerbinato fin troppo, ho dato tutto nella nostra storia e quel che ho ricevuto è stato un calcio in quel posto.

Le persone dall’esterno avevano capito che la mia ex era cambiata tranne io, ero cosi follemente innamorato che avevo il paraocchi e non me ne accorgevo di nulla. Dopo 2 mesi dalla fine della storia lei sta con lui ed è felicemente innamorata, io sono da solo ma consapevole che sto uscendo da questo tunnel, non so se riuscirò ad amare come ho amato lei, sto seriamente pensando che l’amore sia solo un’illusione che svanisce, che non è per sempre come io ero abituato a credere. Tutte quelle parole, promesse e progetti sono andati in frantumo nel breve arco di un’istante. Ho finalmente capito che la donna non deve essere tutta la tua vita, ma solo farne parte, come una ciliegina sulla torta. Non mi annullerò più come uomo per nessun’altra donna.

da: Kazuya

18 Commenti

  1. Purtroppo eravate molto piccoli e crescendo le cose cambiano …..

  2. Dopo 10 anni deve essere davvero dura

    • Si Carmela è dura ma non è impossibile uscirne fuori, io stesso sto iniziando a rimuoverla dalla mia mente e dal mio cuore pezzo dopo pezzo.

  3. A quale livello di tr*ie senza dignità riescono a giungere le donne di oggi, mamma mia…

    La prima che mi dice “eh ma anche gli uomini…” me la inchiulo a sangue!! 😀

    • J.J Bad Purtroppo ci sono anche questo tipo di donne qui. Io da questa storia sono uscito pulito e con l’anima in pace sapendo di non averla mai tradita o anche peggio.

  4. Caro Kazuya,
    La tua storia è un pugno nello stomaco. Come penso sempre in questi casi, in questa storia c’è un grosso perdente: la tua ex.
    Da un lato, infatti ci sei tu, che soffri, che vivi questo dolore e che vedi il tuo amore consumarsi e spegnersi; dall’altro lato c’è lei, che non vivrà lo stesso percorso, e, passata l’ubriacatura, porgerà la mano per cercarti e non ti troverà, perché tutto il tuo amore per lei sarà andato bruciato.
    Credimi: l’amore è durissimo, ma non è ingiusto: chi tradisce, domani si risveglierà e non potrà fare altro che sapere di aver buttato via tutto. A differenza del “tradito”, poi – a meno che quest’ultimo non abbia fatto a sua volta del male in precedenza -, si troverà a sentire questa mancanza per tutta la vita.
    Se dopo 10 anni lasci una persona per un colpo di testa, sei destinato (magari più avanti, ma comunque certamente) a convivere con lo spettro del “come sarebbe stato”.
    Quindi soffri, piangi, crolla, dopodiché (pur con immensa fatica) alzati e vivi la tua vita con la serenità di chi non ha tradito.

    • Carissimo Marco, ti ringrazio per le tue parole di incoraggiamento. Io sono nella fase che sto elaborando questo “lutto”. Sicuramente come dici tu la mia ex in questa storia ne è uscita sconfitta, quando passerà l’eccitazione del momento può essere che si volterà indietro e capirà il grosso sbaglio che ha commesso, ma credo che poi sia troppo tardi per redimersi. Io fino all’ultimo ho cercato di non farmi abbandonare, mi misi anche in ginocchio piangendo, cosa che se penso adesso mi viene solo da imprecare contro me stesso, per troppo tempo ho lasciato che lei mi inzerbinasse a dovere, ero diventato completamente succube di lei che ho trascurato me stesso e la mia dignità. E dopo molti anni che scopri le persone per quello che sono realmente, la credevo diversa e invece non era cosi. Lei mi ha “ucciso” ma ciò non toglie che piano piano sto risorgendo dalle mie ceneri e sarò piu forte e sicuro di prima, questa brutta esperienza mi è servita sicuramente e in futuro penserò a tutto questo con un sorriso. Grazie ancora per il tuo supporto.

  5. io sinceramente non ho parole. Questa sembra proprio la mia storia, Kazuya. Anch’io, dopo più di 10 anni, sono stata lasciata per un’altra. Anche noi ci amavamo profondamente, tutti d’invidiavano. Invidiavano la nostra complicità, il fatto che eravamo insieme felici da tanti anni, cosa assai rara di questi tempi. Poi, improvvisamente, anche a me è crollato il mondo addosso. Da un giorno all’altro si è messo con un’amica che avevamo in comune. Hai proprio ragione Dave quando dici che il terzo incomodo è quasi sempre o comunque spesso una persona che fa parte da vicino della nostra vita. Se fino al giorno prima mi scriveva parole piene d’affetto e d’amore (e mi dimostrava amore), dalla sera alla mattina mi ha trattata con un’indifferenza assoluta, assurda. Da quel momento solo freddezza, come se io non fossi mai esistita. Mi ha cancellata in un istante. Il male che fanno queste persone è indescrivibile, meriterebbero solamente di patirlo loro stesse. E la speranza è proprio questa: che riusciamo a risollevarci noi e ad essere un giorno di nuovo felici e che soffrano loro prima o poi. Questo l’augurio che ti faccio con tutto il cuore

    • A. Anche la mia ex dopo che mi ha lasciato era fredda e apatica nei miei riguardi, metteva storie su whatsupp e faceva intendere che non voleva piu avere una relazione piatta come quella con me e si meritava di meglio, dopo che in 10 anni mi sono annullato in tutto per lei, andando contro anche alla mia famiglia e agli amici per difenderla. Addirittura mi sono trasferito nella sua città al nord pur di stare insieme a lei, l’ho aiutata in tutto e per tutto sia economicamente che emotivamente, grazie anche al mio contributo è riuscita a laurearsi e a prendersi la patente, ma la gente certe cose le dimentica o fa finta di dimenticarle. Ma è inutile piangersi addosso, sto recuperando il mio orgoglio perso tempo fa, e sto uscendo da questo oblio che dura ormai da oltre 2 mesi. Per quanto riguarda la sofferenza che capiterà a loro ne sono più che sicuro che accadrà o prima o dopo. Semini vento e raccogli tempesta, e tutto quello che fai ti ritorna indietro. Io pure ti auguro di uscire al più presto da questa situazione, e il tuo ex sicuramente si pentirà di aver perso una persona come te.

      • Caro Kazuya, ti ringrazio tantissimo per le tue parole; anche lei si pentirà di aver perso una persona come te. Le hai dato tantissimo e sono sicura che hai tanto da dare anche ad un’altra. Chi dà non smette mai di avere qualcosa da dare; la ricchezza interiore non si consuma. Chi riceve soltanto prima o poi si consuma nella propria aridità. Non meritavi assolutamente di essere trattato così; c’è modo e modo di comportarsi. “Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te”, dicono le scritture religiose…. Anch’io ho pianto tanto per lui e ogni tanto nei momenti di tristezza piango ancora. So che non vale la pena versare lacrime per chi ci ha fatto tanto male e continua a vivere beato senza sensi di colpa, per questo mi sono imposta anch’io di reagire e di cercare di trovare la felicità altrove, a partire dalle piccole cose, e in un nuovo amore, spero, un giorno. Abbiamo ancora il diritto di essere felici

    • A. Hai detto benissimo, loro non hanno sensi di colpa anzi continuano nei loro misfatti tranquilli e sereni, ad esempio so che oggi la mia ex è in piscina con lui, e la rabbia e il risentimento che ho nei loro confronti mi aiuta quando inizio a sentirmi debole emotivamente, sia la mia che il tuo ex non hanno avuto scrupoli nel buttarci via come dei vecchi stracci e a demolirci la vita con i loro tradimenti e menzogne. E la ruota girerà anche per loro, verrà il giorno che saranno loro a soffrire e noi saremo felici e nemmeno penseremo più al male che ci è stato fatto. Scusami se te lo chiedo, ma da quanto tempo ti ha lasciata il tuo ex?

      • Caro Kazuya, hai detto benissimo anche tu, loro vanno avanti senza sensi di colpa e come se niente fosse continuano la loro vita incuranti del dolore che hanno procurato. Gettata via come uno straccio vecchio, non volevo dirlo ma proprio così mi sono sentita… La mia vita è stata distrutta in un attimo, da quel momento ho iniziato a non dormire, ad avere sempre le loro facce sorridenti e felici davanti agli occhi.
        Per me è passato un anno e mezzo e sento che mi occorrerà altro tempo per riuscire ad accettare e a superare tutto ciò che mi è piombato addosso. io ho interrotto ogni rapporto con lui, ho dato un taglio ed anche se è durissima non cedo da quel momento alla tentazione di guardare il suo profilo Facebook.
        Non m’interesso più alla sua vita, la lontananza (abitiamo in zone diverse) aiuta, anche se il vuoto rimane… Siamo stati insieme più di 10 anni, mi ha cancellata in un attimo. io non sono così, non sono riuscita a sostituirlo con così tanta facilità. Per te sono passati solo due mesi e già mi sembri forte (nel modo di scrivere, poi immagino che tu abbia sofferto e stia soffrendo tanto), già ti sento parlare bene. Sei nella direzione giusta

    • Cara A. Ti ringrazio per le belle parole, si dopo un periodo di sconforto ne sto uscendo più forte consapevole che io sono nel giusto e che l’ho sempre trattata da regina e ho cercato di non fargli mai mancare nulla, poi sicuramente essere rimpiazzati per un altro ti da ancora di più la carica per dimenticarla al piu presto. Io pure come te non ho più sentito la mia ex e ho cancellato il suo numero, non la seguo nemmeno sui social. Ormai si sta facendo la vita con lo spergiuro, e a me non deve più fregare di loro, la cosa più importante ora sono io e migliorarmi ogni giorno di più, poi se un giorno troverò la ragazza giusta ben venga. Le nostre storie sono davvero molto simili anche per come sono finite da un giorno all’altro, anch’io con la mia ex viviamo distanti ora, a 800 km buoni di distanza per fortuna. Mi piacerebbe sapere di piu sulla tua storia con il tuo ex, se hai piacere possiamo scambiarci le email per parlare meglio.

    • A quale livello di papponi senza dignità riescono a giungere gli uomini di oggi, mamma mia…

      😀

  6. caro amico, ti capisco fin troppo bene. Mi è capitato piu di una volta, e tutte le volte stranamente il terzo incomodo è una persona che fa parte da vicino nella nostra vita.
    Sono arrivato alla conclusione che le donne vanno trattate con i guanti, ma solamente per non lasciare addosso troppi segni quando ti viene voglia di riempirle di schiaffi..
    Naturalmente questo è solo un modo per cercare di farti ridere e tirare un po’ su il morale.
    coraggio, comincia ad uscire e divertiti il piu possibile. Ne hai bisogno. Vedrai che il tempo ti aiuterà molto, ed un poco alla volta senza che tu te ne renda conto, a lei non ci penserai neanche piu.

    • Dave ti ringrazio per il tuo sostegno. Dopo aver pianto tanto per lei ho deciso di non farlo più, non si merita tutta la mia sofferenza ed è per questo che giorno dopo giorno acquisto sempre più forza da questa storia conclusa male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.