Home / SOFFRIRE PER AMORE / Ho scoperto che mia madre ha un’ amante

Ho scoperto che mia madre ha un’ amante

Scrivo qui perché magari avrò qualcuno con cui confrontarmi. Non auguro a nessuno di ritrovarsi in una situazione simile. Tanto meno all’età di 25 anni quando non hai nemmeno la facoltà economica di poter iniziare una vita tua perché ti hanno insegnato a dover studiare e basta.
È dall’estate scorsa che ho scoperto atteggiamenti strani di mia madre mostrando un rapporto morboso col suo cellulare. È sempre stato lì alla portata di tutti senza password ma poi tutto è cambiato. Non vorrei annoiarvi a raccontare faccende e sofferenze di mesi ma cerco solo un confronto perché il nostro rapporto si sta deteriorando.

A novembre decisi di parlargli dopo aver trovato un ennesimo palese regalo involontariamente. Lei nega e nega poi confessa a piccole dosi. Da subito le dissi che ero lì in salone a parlare come donna e non figlia perché era inammissibile un atteggiamento simile. Da donna però comprendo che quando non c è più affinità o si naviga su due lunghezze d onda differenti, può essere giusto decidere di tornare libera ma che era una cosa sbagliata in quella situazione perché con tempistiche sbagliate. Sono passati mesi, è aprile e dopo tante bugie, tutto continua come segreto fra me e lei, dopo avermi promesso di procedere col divorzio.

Oggi è il suo compleanno ed e da ieri sera che ho deciso di non fare di mio nessuna torta o regalo. Ho notato questo mio atteggiamento freddo e mi ha chiesto il perché. Come sempre quando si parla con lei sembra che non sia lucida delle sue azioni o nega tutto o dice “ma perché che sto facendo” .. le ho spiegato che anche il rapporto con me si sta deteriorando perché sono delusa e nauseata. L’unica sua risposta non è cercherò di risolvere la situazione ma “sei stata troppo invadente e non dovevo dirtelo “. So solo che come figlia mi ritrovo in una situazione dove sto perdendo mia madre o forse già L’abbiamo persa e non so che fare. Mi sento un macigno addosso datomi gratuitamente e con cui devo convivere.
Spero ci sia qualcuno che abbia minimamente vissuto una situazione simile. 
Cordiali saluti

da: Angela

2 Commenti

  1. Non ti resta che passare la palla a tuo padre. Hai aspettato fin troppo che tua madre facesse la madre, prima che la donna, e lo hai fatto invano. Ora lei vive in un mondo di menzogne, alienata, è lì ma non c’è. Solo il contatto con la realtà la potrà restituire a te ed al mondo. Non tutti hanno la fortuna di avere entrambi i genitori dalla morale irreprensibile o dal temperamento con il quale li idealizziamo. Continuare a tutelarla non salverà la tua famiglia. Se c’è qualcosa da salvare lo sapranno solo visualizzando la verità e facendolo subito, prima che la volontà bruci alle spalle i vascelli. Vuoi aiutarli? Apri il vaso di Pandora e dagli la possibilità di guardare la realtà e decidere.
    Buona fortuna.

  2. cara Angela,
    tanti anni fa successe anche a me. Io e mio fratello scoprimmo sul cellulare di nostro padre dei messaggi molto piccanti ed espliciti diretti ad una donna di nostra conoscenza.
    Chiaramente con nostra madre non abbiamo tutt’ora mai detto nulla, abbiamo semplicemente affrontato sia lui che questa persona.
    Nostro padre molto sinceramente ci ha detto “io ho ancora delle esigenze e con vostra madre oramai non c’è piu nulla”, cercate di capirmi. Questa donna ha chiaramente negato tutto, ma perchè anche lei aveva molto da perdere se fosse stata scoperta.
    Dopo tutto questo, nostro padre un po’ si è messo in riga diciamo, o quanto meno lo lascia vedere. Per il quiete familiare, anche se noi non siamo piu in casa con i nostri genitori, io e mio fratello abbiamo deciso di comune accordo di evitare questa sofferenza a nostra madre e di non dire nulla.
    Il mio consiglio spassionato è di cercare solo di far ragionare tua madre e riportarla sulla giusta strada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.