Home / CRISI DI COPPIA / Fa tanto male

Fa tanto male

Avevo già scritto qui. Una relazione di quattro anni,lui in comunità,io uscita da qualche mese ora abito sola e sto abbastanza bene. Ci siamo conosciuti in clinica,ricordo dettagliatamente tutto dal primo bacio alle promesse.
Lui i primi tempi forse più innamorato ancora di me. Ci siamo lasciati tre mesi fa e poi abbiamo deciso di riprovarci ma due giorni fa ancora la disfatta. Lui assente, svogliato,percepisco qualcosa. Messo alle strette dice che certe volte non mi sopporta, che è in crisi, che forse non mi ama e che prova dei sentimenti forti ma forse è bene, non amore.

Io sono sicura di volere lui, ho sempre dato il massimo,facendo viaggi anche solo per vederlo per due minuti, sostenendolo mettendo da parte l’orgoglio, sempre io. Ebbene sono passati tre giorni, ho tanta rabbia perché comunque lui fino alla ultimo mi scriveva ti amo, quando non lo pensava. Si concentra sulle cose negative anziché quelle buone del nostro rapporto. Mi sento tradita terribilmente ma io lo amo. Lui non scrive, anzi visualizza e non risponde quando gli mando delle canzoni da ascoltare. La gente che lo conosce mi dice di lasciarlo stare, che è un parassita affettivo. Che devo fare la mia vita,ma io sono talmente a pezzi da mettermi a piangere davanti ai clienti al lavoro. eppure io sono,sicura che lui troverà presto un altra, il suo percorso è quasi finito. Io ho dato il cuore e l anima. Non meritavo questo.

da: Chiara

3
Lascia una recensione

2 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Sotttoscrivi  
Notificami
Barbara

Ciao Chiara. Nessuno se lo merita e capisco come ti senti. Queste storie hanno sempre il loro percorso.quello dei due che all’inizio ama meno, appena molla la diffidenza (che si mostrerà in seguito del tutto motivata) si innamora veramente, mentre l’altro retrocede e nega ogni attaccamento .anche io mi sono sentita dire. ..non ti amo, ci sono delle cose che non sopporto di te etc etc. Per anni non ho voluto ascoltare visto che, dopotutto era sempre qui accanto a me È vero, queste persone sono poco equilibrate e, purtroppo poco consapevoli. E ora il tasto dolente: l’ altra . Solo il destino deciderà per lui e per te. Può andare in mille modi, certo è che queste persone non sono in grado di stare da sole. Capisco la tua paura ossia che trovi un equilibrio con un’altra persona e non con te. tCapisco, il sentirti presa in giro, usata. Ti chiedo come faccia lui ad aver dimenticato tutto. Non lo so, eppure è così (o per lo meno così ti fa credere). Non ti fermare sui tuoi pensieri, non ne puoi niente, ma di sicuro una cosa puoi fare. Cercare di guarire , di vedere qualcosa in te che ti dia forza. Cancella tutto e lascia andare il dolore. Piano piano passerà e prima o poi ritroverai te stessa. Un abbraccio

Chiara

Grazie mille per.le.tue.parole, è vero.sai cosa mi frega di più? È l aver idealizzato tutto con lui. Non riesco a credere che i miei sacrifici siano andati un altra volta persi.
Inoltre io proprio non riesco a non cercare di sentirlo. È come un ossessione per me. Ho bisogno di lui o così mi sembra.
Non potrei mai rifarmi una vita,ho in mente sempre lui in tutto,lui,lui e poi ancora lui.
Ho solo dei momenti di lucidità in cui realizzo veramente ciò che è.
Per il resto sono disposta sempre a tutto per lui.

Giusy

Chiara se vuoi parlarne con me, ti capisco se vuoi leggila mia storia; nonostante il male che mi ha fatto mo non riesco a dimenticarlo, voglio lui e solo lui