Home / SOFFRIRE PER AMORE / Dopo un anno dalla fine

Dopo un anno dalla fine

Ciao ragazzi/e, è da un po’ che vi leggo.
È inutile dirvi quali argomenti sono andato a cercare, ma penso sempre (come tutti del resto), che la mia storia sia un pochino diversa.
Sono stato lasciato un anno fa, da una ragazza splendida, che mi aveva dato tutto il suo amore, e io l’ho delusa.
C’erano situazioni particolari di base, che non sto qui ad elencarvi perché sarebbe troppo lungo il discorso.
L’ho amata tantissimo, siamo stati 3 anni insieme.
Il tutto è finito perché io l’ho trascurata (attenzione, mai tradito a trattata male), a causa del lavoro che mi ma sacra, e in alcune circostanze (forse troppe) ho preferito rimanere a casa a riposare invece che uscire con lei…..
Comunque vi scrivo perché come dicevo prima, rispetto alle altre storie che leggo, la mia è un pochino diversa.
Diversa perché non ho nulla da recriminarle, si è sempre comportata bene, sono io che l’ ho delusa.
Per 10 mesi ho fatto di tutto per tornare con lei, credetemi, davvero di tutto!
Penso abbiate abbastanza idea di come sia stato (e sto ancora) male….
Faccio anche psicoterapia, perché come ben potete immaginare, la mia autostima è pari a zero, e i sensi di colpa che ho, possono essere capiti solo da chi sta come me, e mi sento di prendermeli tutti i sensi di colpa, perché come dicevo prima, lei si è comportata bene.
Ora, per la prima volta nella mia vita, non la sento da 2 mesi, non ho nessun modo per vederla, siamo rimasti amici sui social, ma non ci contatti amo per niente.
Deduco che da poco lei stia frequentando un altro, e mi fa male captare dalle varie foto misteriose questo, ma è così che funziona purtroppo…..
Il mio terapeuta dice che non devo cancellarla, perché mi serve per le emozioni, o una cosa simile……sta di fatto che non sto male più come una volta, (nel senso che non sono più forzato a non chiamarla o trovare pretesti per contattarla), ma sto sempre lì a controllare cosa fa, se mette un mi piace a qualcuno.
È triste ragazzi, ho 40 anni e un solo amico single.
Cosa mi consigliate di fare? Cosa pensate mi stia succedendo dopo 1 anno?
Da premettere che non ci siamo odiati, ma dopo un anno, l’ultima settimana, ha cominciato a mettermi in condizioni di non poterla più scrivere.
Aveva cominciato a essere sempre più fredda, a non rispondere più ai miei messaggi, a farmi capire che probabilmente stava entrando qualcun’altro nella sua vita, e che quindi doveva fare così (Intuizioni)
Grazie a tutti amici 

da: Marco

9 Commenti

  1. Non avrei mai pensato di poterla incontrare!
    L ho vista stamattina, per puro caso mentre ero con un amico.
    Abbiamo parlato del più e del meno, é andata avanti e frequenta un altra persona, ma non mi ha fatto male!

  2. Io sono dell’idea che se vuoi liberarti del senso di colpa, allora devi accettare che lei se n’è andata perché il suo amore verso di te – bellissimo e forte, come emerge dalle tue parole – è finito.
    Il senso di colpa è un’autodifesa che tutti, purtroppo, utilizziamo (e mi ci metto dentro anch’io).
    La verità è che preferiamo riconoscerci in quelle accuse che l’altro ci rivolge, o che siamo noi a farci, perché questo ci dispensa dal realizzare che l’altro non ci ama più.
    Così, è più facile cercare mille scuse, mille ragioni, che hanno tutte in comune il solo fatto di spostare il fulcro della questione dal “non mi amava come pensavo” al “mi ama eccome ma non merito il suo amore perché”.
    Il cervello vuole a tutti i costi pensare che quell’amore ci sia, anche a costo di accettare di stare in quel cassonetto in cui ci hanno messo (o in cui ci siamo messi), che corrisponde all’idea di essere sbagliati.
    Sono sicuro che hai una grande forza.
    Un abbraccio

    • La cosa strana è che lei (detto anche da una sua amica), mi amava anche quando mi ha lasciato!…per questo vado in bestia.
      È come se avesse deciso che quell’ amore doveva toglierselo da dentro, e così è stato……tant’è vero che ci ha messo 10 mesi per non rispondermi più!
      Io mi chiedo perché non mi cancella dai social, una curiosità più che altro, magari qualcuno che ha lascito può spiegermelo….

  3. Marco,
    io credo che questa ragazza più che altro da te cercasse di più. Nel senso, non è solo perchè tu preferivi stare a casa per la stanchezza o altro. Da quello che capisco dal tuo post, non vivevate assieme. Non è che lei da te, per l’età che hai (40 anni) cercasse magari di accasarsi, di passare il vostro rapporto ad un livello superiore? Ti dico questo perchè molte donne, lo pensano, ma non hanno il coraggio di dirlo al proprio compagno, perchè “pretendono” che sia l’uomo ad arrivarci da solo. Mi è capitato, ma io avevo solo 21 anni, ma lei me lo ha detto solo dopo avermi lasciato, per cui non mi ha lasciato molto tempo/modo di poter cambiare la situazione.
    Un consiglio, lascia perdere i vari tentativi di riprendertela, cadi nel ridicolo e lei si diverte in questo.
    Piuttosto cerca di capire quale fosse il reale motivo di questa rottura improvvisa, così da evitare gli stessi errori alla prossima volta.

    • Ciao Dave e grazie….la situazione è un po’ particolare, lei non è della mia stessa città, ma viveva qui in una situazione” particolare”, legata all’ ex….
      Una volta le proposi di andare a convivere, ma lei mi disse che voleva prima fare un esperienza da sola, magari con altre ragazze.
      Ancora un altra volta me lo chiese lei e io non ero convinto….
      Sta di fatto che lei ha ripreso la sua vita in mano, è andata a vivere con altre ragazze e si è liberata di me, non dandomi più l’opportunità di dimostrarle che sono cambiato, e soprattutto ora che lei si è liberata di una situazione abitativa scomoda, dove io credo che per entrambi ora sarebbe stato perfetto.
      C’è anche da dire che lei non ha avuto un’ adolescenza come tutte le altre ragazze, e ora che ha raggiunto un po’ di serenità sia economica che mentale, vuole fare tutto quello che le è sempre stato precluso….

  4. Purtroppo spesso si tende a far per scontato tante cose. Come hai detto tu preferivi stare a casa a riposare piuttosto che vedere lei. Dopo che ti ha lasciato hai dedicato un sacco di energie per tornare con lei…forse era meglio dedicare qualche energia in più durante il rapporto. E non dopo per ristabilirlo.
    P.S. La frase è triste a 40 anni denota una voglia di non essere solo, ma attenzione che non bisogna stare insieme per compagnia…

    • Sicuramente Alberto, infatti ho un forte senso di colpa e anche se fondamentalmente sembra strano a dirsi, questa esperienza mi ha dato uno scossone nella vita in generale, sono cambiato in meglio, ma non ho più opportunità per dimostrarlo purtroppo.

  5. Usa il metodo chiodo scaccia chiodo devi cercare di uscire con altre ragazze e vedrai che tra poco sarà solo un brutto ricordo.
    Come vi siete conosciuti? Quanti anni ha lei?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.