19 anni e sono ancora vergine

Ciao a tutti, mi chiamo Marta, tra un mese compilerò 19 anni e sono ancora vergine. Sono una di quelle che si vergogna esporlo in pubblico, purtroppo nella mia vita non ho mia avuto l’occasione di farlo, ho avuto degli anni un po’ difficili che mi hanno fatto perdere gran parte della mia adolescenza, includendo quest’anno che è scoppiata la pandemia. Questi anni mi hanno resa difficile ad espormi perché ho un problema con la fiducia probabilmente, sono molto diffidente. Ed è molto complicato per me vivere in questa situazione perché vado in una classe in cui sono l’unica femmina e ogni giorno è facile che io riceva battutine, anche se scherzano o comunque non lo fanno perché mi voglio “bullizzare” o altro, o mi chiedono domande riguardanti al sesso. E io ogni volta non rispondo, faccio “ finta di non essere vergine dichiarandomi di non parlarne volentieri dell’argomento”.

In questa classe ci sono due miei compagni: quello a cui piaccio ( chiamiamolo T ) e quello che mi piace ( R). R mi piace da quattro anni e essendo diversi e so che non mi potrebbe mai vedere sotto quel punto di vista non li e l’ho detto, giusto per non rimanerci male. Da quando se ne andata via un ex compagna lui ha iniziato a darmi  più attenzioni, sempre a scopo di amicizia.
A T. sembra che io li piaccia, però io sono in compagnia di tutte e due a me interessa di più R. Quindi se R non lo sentissi più io con T ci starei bene tutto sommato.
L’altro giorno mi sono fermata dopo scuola con R per fare due chiacchiere e per ripararci dalla pioggia siamo andati da lui in cantina, è tipo il suo  “Bando” ma molto più cantina, e li ha iniziato a dirmi: questo posto ci starebbe vero per scopare? Comunque era abbastanza strano nei miei confronti.

Poi ha iniziato a scrivermi di più e l’ho notato più volte sorprendermi a guardarmi. ( tutto ciò penso sia perché molti dei miei compagni hanno trovato il mio interesse verso i suoi confronti, quindi hanno iniziato a dire in classe: che io me lo voglio scopare però a lui non gliene frega niente di me. E questo mi fa capire che loro stanno solo dicendo ad alta voce come stanno le cose. Cioè che non li interesso.)
Però io non riesco a togliermelo dalla testa, anche perché questo suo gran avvicinamento a me mi fa tentare.
Penso che lui però mi voglia solo sesso.
Tra l’altro R sa che T ci prova con me e ci fa anche delle battutine, però magari è perché R è fedele con i suoi amici quindi non mette le “ mani avanti”, non lo so fatto sta che i suoi comportamenti sono strani.
Tutto ciò per dire che molte cose mi hanno fatto sospettare che loro abbiano fatto una scommessa su di me, chi se la porta per primo a letto. E penso sia stra -blausibile considerando tutti i soggetti della classe.
Questa cosa mi mette stra -insicurezza, e io vorrei avvicinarmi a uno dei due però con di mezzo della scuola mi fa retrocedere.
E io vorrei una storia seria, e finché non avrò le mie sicurezze non penso riuscirei a espormi sull’argomento sesso.

da: Marta

2 Commenti

  1. Marta concordo al 100% con quello che dice Giovanna. Non bruciare le tappe non avere fretta nel fare esperienze che ti rimangono per tutta la vita. La prima volta deve essere speciale e deve esserlo con un ragazzo che se lo merita. Questi due stanno giocando con te. Hanno gli ormoni a 1000 e vogliono placare i loro bollori con te. Meriti di meglio.

  2. Ciao Marta, guarda che la verginità non è una malattia, anzi è la cosa più preziosa che una donna possiede, e nell’essere vergine non c’è nulla di male anzi significa che sei una ragazza ancora con dei valori, non sei una di quelle che la da via facilmente.
    Hai 19 anni sei ancora una ragazzina, sei giovane divertiti esci con le amiche, hai degli hobby, passioni, divertiti, spassatela non pensare al sesso hai tutto il tempo credimi, perché quando perdi la verginità non puoi più riaverla.
    E’ una cosa che ti viene tolta, se non fai le scelte giuste perché se vuoi fare sesso per provare solo per toglierti lo sfizio, la curiosità, te ne pentirai soffrirai e starai male. Non preoccuparti, vedrai quando sarà il momento incontrerai la persona giusta che ti amerà e ti farà sognare, e vedrai quando farai l’amore sarà bellissimo.
    Anche io ero come te, pensavo al sesso a tutte queste cose, poi però mi sono detta che non ci dovevo pensare.
    Adesso ho 31 anni sai a che età ho perso la verginità a 30 anni, e non me ne vergogno affatto, ed è stato con il mio compagno, l’uomo che amo e ti dirò ne valsa la pena ad aspettare.
    Credimi, divertiti sei ancora una ragazzina, sei piccola quando ti sentirai pronta e incontrerai la persona giusta vedrai che sarà bellissimo non bruciare le tappe subito, e quando ti dicono o ti fanno domande: ma tu sei fidanzata e hai fatto già sesso? Tu semplicemente digli sono fatti miei e basta senza aggiungere altro. Marta credimi ne vale la pena aspettare, sei una ragazza speciale ti auguro con tutto il cuore di trovare una persona che ti rende davvero felice e ti ama! Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.