Home / SOFFRIRE PER AMORE / Vicolo Cieco

Vicolo Cieco

Salve a tutti, sono un ragazzo di 20 anni e credo di essere arrivato a un vicolo cieco.
Ho davvero bisogno dei vostri consigli per trovare una soluzione, se avrete la pazienza di leggere quanto segue. Grazie.

Sono innamorato di quella che per me è stata una persona davvero importante, e lo è tutt’ora.
La ragazza in questione è stata la mia unica amica alle elementari e alle medie, ci trovavamo benissimo noi due, senza il bisogno di avere qualcun altro, e ciò anche a causa del fatto che siamo entrambi molto timidi, riservati ed introversi, restii a fare nuove amicizie e socializzare. Lei in particolare ha molte difficoltà. È una ragazza molto particolare, ha sempre paura di ferire le persone, non riesce mai a dire di no, è sempre gentile, però ciò porta gli altri ad approfittarsi di lei (cosa che le ho fatto presente più volte ma non riesce a cambiarla), infatti l’unica persona con cui parla di cose profonde sono io.
Comunque eravamo davvero legatissimi.
Le sono stato vicino in momenti brutti della sua vita, in quanto ha sofferto di disturbi alimentari gravi, e ho fatto il possibile per farla tornare sulla retta via.
Alle superiori le nostre strade si sono divise ma siamo rimasti molto affiatati.

Il problema è sorto quando lei si è fidanzata e io mi sono reso conto di essere innamorato di lei.  È stata una sofferenza inaudita.
Ho cercato di ignorare i miei sentimenti ma è stato controproducente,  fintanto che alla fine, 3 anni fa, le ho rivelato tutto, pur sapendo già la sua risposta.
Da quel momento non la ho più sentita. Sapevo che lei non mi avrebbe cercato, è fatta cosi. Quindi La ho ignorata, dimenticata, o almeno così credevo.
Infatti quest’estate un po’ per caso abbiamo riallacciato i rapporti, e io ero convinto che i miei sentimenti fossero ormai cessati. Abbiamo avuto modo di fare conversazioni profonde e il nostro legame si è consolidato ancora di più, riprendendo i resti di quello era stato prima della mia dichiarazione.
Il fatto è che da qualche mese ho una forte ricaduta e mi sento uno schifo perché so già come andrà a finire. Lei è fidanzata da un sacco di tempo e non ha nessuna intenzione di lasciare il suo ragazzo.

E ora chiedo a voi, come esco da questo vicolo cieco?
Ho già visto che dimenticarla è difficile, specie perché abitiamo nello stesso paese e I nostri genitori sono molto amici e escono spesso insieme. Ma se non la dimentico che faccio?
La mia inesperienza in questo ambito non aiuta,  infatti non ho mai avuto una ragazza, non so gestire i miei sentimenti, non so cosa fare.
Dovrei conoscere gente nuova, farmi nuovi amici, ma ho un carattere molto difficile e per me è compilatissimo trovare qualcuno che mi vada a genio.
Vi prego,  ditemi cosa posso fare, io davvero sono stanco di soffrire.
Grazie a tutti.

da: Mike

un commento

  1. Il tuo principale problema è che non hai un’altra ragazza, non hai esperienza e quindi lei ti sembra l’unica ragazza perfetta del mondo.
    Posso solo dirti una cosa, questi innamoramenti non ricambiati alla tua età durano moltissimo, fossi in te non la cercherei, la eviterei, cercherei di cancellarla dalla mia mente…
    Conosci prima un’altra ragazza, innamorati e solo allora potrai riallacciare i rapporti con questa ragazza. Solo allora scoprirai di non essere innamorato più di lei, ma fino ad allora, evitala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close