Home / SOFFRIRE PER AMORE / Un’amicizia complicata

Un’amicizia complicata

Ciao a tutti, è da diversi mesi che ormai mi tormento e ho bisogno assolutamente di sfogarmi con qualcuno altrimenti esplodo. Essendo la situazione abbastanza complicata e provando anche molto disagio a raccontarlo alle persone che mi vogliono bene, ho deciso di farlo qui. Come dicevo, da diversi mesi ho perso la testa per una mia amica. E’ una ragazza che ho conosciuto in un viaggio-studio fatto in Inghilterra nel 1998, la frequentazione (amichevole) è durata saltuariamente per un altro paio d’anni fino a quando quest’estate un ragazza del gruppo ha avuto la “brillante” idea di fare una reunion. Da allora la frequentazione è diventata più costante e ad agosto abbiamo raggiunto per una vacanza, quest’altra ragazza a Venezia che ha il ragazzo lì.

Da allora non ho capito più niente. La cosa sarebbe meno complicata se lei non fosse innamorata di un altro e se io fossi un uomo. Per non parlare del fatto che il nostro rapporto è diventato molto più stretto. Il fatto è che tra noi c’è una connessione particolare, un feeling che sembrerebbe andare oltre la semplice amicizia. All’inizio ho pensato che un po’ le interessassi da quel punto di vista: spesso mi guarda in modo particolare, mi sento particolarmente considerata da lei, una sera durante un’uscita (con anche l’altra ragazza) disse che a lei potevano andare bene sia uomini che donne (ma come faccio a sapere se stesse scherzando o meno??), mi contatta spesso su whatsapp (in una chat di gruppo in cui ci siamo io, lei e la nostra amica) durante le partite della nostra squadra del cuore, su Facebook commenta spesso ciò che pubblico o mette quasi sempre apprezzamenti.

Una volta addirittura mi ha taggato in un test in cui risultavo essere la sua “dolce metà” anche se si trattava di un test inerente all’amicizia (un po’ ambiguo però). Tra tutto questo chiaramente, ci sono gli stati che riguardano le sue pene d’amore per questo ragazzo, con la quale è stata due mesi più di un anno fa. Lui dice di essere innamorato di lei ma non vuole starci insieme… a causa del suo essere lunatica e imprevedibile. Si vedono ogni tanto e stanno insieme fisicamente. Pare che sia sempre lei a contattarlo, mentre lui la stalkera su facebook con un profilo falso. Qualche mese fa pensavo si fosse interessata seriamente ad un altro ragazzo, un nostro amico che si è dichiarato a lei… poi la cosa è scemata all’improvviso. Per questo, ho pensato che sia molto confusa. Lei è il tipo di ragazza che cerca l’amore tipico dei film, per questo a volte non so se sia interessata particolarmente a qualcuno o sia semplicemente innamorata dell’idea dell’amore. Circa un mese fa siamo andate allo stadio insieme e lì mi ha raccontato delle sue sofferenze per questo ragazzo, io non ho lasciato trapelare nessuna emozione, anzi, ho cercato di darle consigli che andassero contro i miei interessi ma dentro morivo.

Allo stesso tempo mi sembravo connessa a lei come non lo sono mai stata con nessuno, voleva mettersi lei al mio posto quando un ragazzo praticamente non mi lasciava vedere niente. Sono tornata a casa, nonostante tutto, con una certa felicità nel cuore. Tornate, ci siamo sentite anche tramite whatsapp (sempre chat di gruppo). Ultimamente la vedo particolarmente presa da questo ragazzo però, avverto le sue pene. Mi sono cancellata da Facebook per non vedere certe cose e per creare un distacco, visto che non ce la faccio più. Non avrò mai il coraggio di dirle ciò che provo, sia perchè il suo rifiuto mi farebbe molto male, sia perchè scoprirebbe la mia tendenza. E qualora per assurdo, l’un per cento delle possibilità che ho si avverasse, come potremmo mai affrontare una situazione del genere? Io sono stata sempre con uomini, ma lei mi ha stregato. So che allontanarmi risulta infantile ma solo se non la sento e vedo posso uscirne. Ultimamente sono un po’ fredda e assente su whatsapp e questo compromette anche l’amicizia con l’altra ragazza ma non so davvero cosa fare per venirne fuori..

da: Sunset82

un commento

  1. É una situazione complicata. Io ti suggerirei di parlarle chiaramente anche se, ad essere proprio sincera, mi sembra di capire che sia attratta dal genere maschile.
    In bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *