Home / TRADIMENTO / Tradimento. Non respiro più

Tradimento. Non respiro più

Come può una persona che dice di averti amato così tanto, farti così male?
Non respiro più ormai da 7 mesi. Mi ha lasciata dopo 6 anni insieme e 3 di convivenza. E dopo avermi lasciata mi ha confessato un tradimento di più di un anno fa. Che bisogno aveva di dirmelo? Non bastava già il dolore dell’abbandono? Perché mi ha dovuto confessare anche quel tradimento? Lui che ogni giorno diceva di amarmi come mai aveva amato nessuna prima, ha cancellato tutto. Lui dice che gli ho regalato gli anni più felici della sua vita. A me ora non rimangono nemmeno i ricordi. Ho solo sprecato sei anni della mia vita, non potrò mai perdonarlo per questo. Come si esce da questa situazione? Non respiro più e non vivo più, lui mi ha tolto tutto. TUTTO.

da: Lara

5 Commenti

  1. Ti ha tolto i tuoi amici? L’amore dei tuoi cari? Ti ha tolto il lavoro? Ti ha tolto i tuoi sogni? Il tuo estro ? Non credo. E non ti ha tolto nemmeno gli anni passati assieme: non voglio credere che non ci sia nulla di buono e che, dal rapportarti con un’altra persona, tu non sia uscita in un modo o nell’altro arricchita.
    Capisco come ti senti, io e altri sei miliardi di persone ci siamo passati; hai tutto il mio affetto e, ti dirò di più, il tuo ex si è comportato da perfetto coglione. Viviti tranquilla il dolore ma a un certo punto riprendi le redini, dai na botta de sperone e riappropriati del tuo tempo ché il vero tempo sprecato è quello che passi a rimuginare sul fatto che qualcuno possa averti tolto tutto.
    Buona vita .

    • Concordo perfettamente con te, parola per parola. 👍🏼👍🏼

    • Do ragione a Rado, che ha la capacità di sintetizzare di solito il mio pensiero in poche parole quando io invece scrivo un poema. In ogni caso capisco il tuo dolore Lara. Adesso è ancora una ferita fresca e capisco pure che il tuo ex poteva tenersi il segreto del suo tradimento. Ma ha voluto scaricarsi la coscienza e così ti ha fatto ancora più male. Un gran bel bastardo. Ma dice bene Rado: non ti ha tolto tutto. Tu ci sei ancora lì dentro. Sei solo maledettamente ferita e dolorante. Ma ci sei, devi solo curarti, toglierti le bende e riuscire fuori. Non ti far abbattere, non permettere a un uomo che ti amato ma che non ha capito per niente quel che gli hai dato e che avevi da dargli ancora, di metterti KO. Rialzati e torna a lottare e a dimostrare a tutti che Lara non è che si butta giù facilmente. Torna alla vita, chiudi il tuo ex nella scatola dei ricordi, e torna a vivere. La vita è bella, non sprecarla a piangere chi non merita nemmeno una tua lacrima. Ti auguro un futuro felice.

  2. Così è l’amore, cosa puoi farci. Non hai sprecato 6 anni della tua vita perché hai vissuto l’amore, ne eri felice ed è finita male, ne più ne meno di quello che capita alla maggior parte delle persone. Possono dire dopo di aver sprecato tempo? No, no ci prova, ci crede e poi deve mettere in preventivo che può finire, perché questa consapevolezza è importante nelle relazioni dei giorni d’oggi.
    Rimettiti in sesto e riparti alla grande, questo è il mio augurio per te.

  3. Ciao a tutti, grazie per le vostre parole.
    In realtà la mia vita la sto riprendendo in mano. A volte le ricadute ci sono e sono pesanti, ma in un modo o nell’altro ci sto saltando fuori. Ciò da cui non riesco a uscire è il senso di schifo, odio, delusione e fallimento che provo per una persona che amavo e che diceva di amarmi. Purtroppo è quello che provo: non potrò mai perdonarlo per quello che mi ha fatto. E sì, purtroppo ha cancellato tutto quello che c’è stato prima, è ciò che provo adesso. Tutte le belle parole, i sentimenti, ora se ci ripenso mi sembra tutto falso.
    Quando ho scritto “mi ha tolto tutto” mi sono spiegata male. Il tutto che mi ha tolto è: i progetti nostri per il futuro, la capacità di fidarmi nuovamente di qualcuno, la forza di credere che un domani qualcuno potrà non farmi il male che lui mi ha fatto. Non ci credo più. E lo so che mi capite, se ci siete passati, ma dopo 7 mesi sono ancora qui a odiarlo e a schifarlo.
    Tengo a precisare che oltre alla confessione del tradimento c’è molto altro, forse quasi peggio, ma non sto a raccontare, ci vorrebbe un poema.
    Comunque grazie per la carica. Auguro un futuro felice anche a voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close