Home / SOFFRIRE PER AMORE / Sto ancora male per la mia Ex

Sto ancora male per la mia Ex

Premessa: il mio italiano è sempre stato pessimo, mi scuso per gli errori, spero che sia tutto chiaro comunque.
Ho un problema con la mia ex. Ci siamo conosciuti all’università anni fa e subito c’è stato un gran feeling, tanto che alla fine degli studi abbiamo iniziato una relazione (settembre 2014). Feci la figura del gran stronzo, lasciai mia morosa di quasi 4 anni (anche se era già qualche mese che non provavo niente di speciale per lei) per lei, perchè mi interessava veramente tantissimo, era bellissima, simpatica, intelligente e avevo un feeling eccezionale, credevo in noi per tutta la vita. Ad inizio 2015 abbiamo avuto una fantastica esperienza in Asia per alcuni mesi, lei per studio, io per stage. In questa occasione lei partì due mesi prima di me e io la raggiunsi in aprile.

Nonostante la distanza, tutto andò bene in quei due mesi. Tornati in Italia decidemmo di studiare all’estero, e lei, da sempre ossessionata da Parigi e dal francese, fece domanda lì, ma purtroppo le sue domande di ammissione non andarono a buon fine, io invece, non parlando francese, finii in Danimarca a frequentare una magistrale in inglese. Essendo lei rimasta quindi in Italia, decise di trovare un lavoro e riprovare l’anno seguente. Dopo poco tempo di relazione a distanza lei cominciò a ignorarmi, non voleva mai chiamare su skype (penso che in 3-4 mesi abbiamo fatto massimo 4-5 chiamate), finiva lavoro e mi rispondeva seccata o stanca ecc. Tornai più o meno una volta al mese in Italia e quasi tutto il mese di dicembre.

Quando ci vedavamo in persona sembrava tutto normale ma una volta tornato su ricominciava a ignorarmi il più possibile. A dicembre tornai giù molto più presto del dovuto proprio per stare più tempo con lei ma mi volle vedere solo due volte, la prima dopo pochi giorni dal mio ritorno e andò bene, la seconda accettò con fatica l’incontro e fu la vigilia di Natale, durante la quale decise di lasciarmi. Mi disse che non mi aveva mai amato e che non si era fidata di me, cosa che comunque fa in generale. Lei dice di essere fatta così, non si fida di nessuno. Non fu la prima volta che me lo disse comunque (in effetti non mi ha mai detto ti amo), ma io ogni volta le dicevo che dovevamo stare tranquilli, che non potevo chiaramente forzarla a fidarsi di me e amarmi ma che le avrei dimostrato col tempo. Mi disse inoltre che per lei era già finita in estate, perchè lei non voleva una relazione a distanza ma non voleva fare la figura di quella che lascia per queste cose e quindi ha aspettato un po’. In tutto questo trovo assurdo che lei non si sia fidata e io che mi sono fidato ciecamente di lei (perchè anche io a inizio relazione avevo molti dubbi sulla sua serietà) l’abbia presa in culo.

Per tutto gennaio (2016) non ci siamo sentiti e mi ha riscritto verso metà febbraio, riprendendo così a scrivermi spesso, ogni giorno (o quasi) se ricordo bene. Il feeling si sentiva ancora, tant’è che quando sono tornato a fine marzo per il compleanno di mio fratello mi ha voluto vedere 2 volte in una settimana. Le due sere che ci siamo visti è stato fantastico, come se non mi avesse mai lasciato. Sono quindi tornato in Danimarca e ha continuato a scrivermi ogni giorno, ma non come fidanzati con i “buongiorno” e i “buonanotte”. Io ero felice perchè sentivo che c’era qualcosa e pensavo che si fosse pentita di avermi lasciato. Ero convinto di tornare per l’estate e ricominciare una relazione con lei. Improvvisamente però, verso fine maggio, mi sono ritrovato foto sue su Facebook in vacanza con uno, abbracciati in spiaggia. Mi cadde il mondo. Decisi di non sentirla più (ancora una volta), e neanche lei si fece più sentire fino a che arrivò il suo compleanno a fine giugno. Io ancora arrabbiato e sentendomi preso in giro non feci gli auguri e lei pochi giorni dopo mi scrisse in maniera ironica “ma non si fanno gli auguri alle ex?”. Da lì ripartii a sentirla per qualche giorno, mi disse che non aveva intenzioni serie col moroso nuovo e che se la viveva alla giornata, finchè poi mi invitò a trovarla. Io povero illuso dissi di si pensando di uscire io e lei come una volta. Arrivai da lei e mi ritrovai anche una nostra amica.

Mi sentii ancora una volta preso in giro, scappai via e mi misi a piangere. Tornai indietro dopo mezz’ora e cominciai a insultarla davanti a tutti mentre lei rideva guardando la sua amica. Non avendo più mezzi di trasporto per tornare a casa, dovetti dormire da lei, sul divano, avendo visto le rose del nuovo ragazzo in casa. Una settimana dopo le scrissi che dovrebbe essere più seria nelle relazioni e non essere superficiale e vivere alla giornata. Lei mi rispose “allora buona continuazione di vita :)”. Stupidamente decisi di scrivere su Facebook al suo nuovo moroso avvertendolo dei comportamenti superficiali suoi e di stare attento a non illudersi. A distanza di mesi a quanto pare questo è stato un gran aiuto alla loro relazione.
Non la sentii per tutta l’estate, finchè poi a inizio settembre, trasferitasi finalmente a Parigi per studi, ricominciò a contattarmi. La ignorai e lei continuò circa una volta al mese a cercare di mettersi in contatto. Verso fine ottobre, dopo l’ennesimo tentativo suo di scrivermi, decisi di scriverle una lettera allegando un video da me creato, descrivendo come mi sentivo, dicendo che io stavo ancora male, che per me era un peccato aver buttato via tutta la nostra chimica per motivi che non ritenevo validi, che quando eravamo insieme stavamo veramente bene (cosa che comunque conferma anche lei tutt’ora) e che le farò vedere che ha sbagliato a giudicarmi e che farò di tutto per riconquistarla nel tempo.

Un paio di settimane dopo mi scrisse dicendo di aver ricevuto la lettera e io le risposi. Da quel giorno ci sentiamo ogni giorno, lei mi scrive sempre la sera se non mi faccio sentire, eppure ha ancora il moroso in Italia. Mi continua a dire che con me è sempre stata bene e per quello non vuole perdere l’amicizia.
Durante le conversazioni mi sono fatto spiegare a fatica cosa era successo in aprile maggio, quando è passata dall’uscire con me ad andare in vacanza con l’altro. Mi ha raccontato che si erano conosciuti a lavoro ed erano diventati amici, poi col tempo si è accorta che le piaceva e ed eventualmente gli ha chiesto di uscire. Lei obiettivamente è bellissima quindi chiaro che questo non ha rifiutato e in pochissimo tempo hanno iniziato la relazione. Col fatto che ero lontano non potevo farci molto e col passare del tempo hanno legato.

Mi ha detto che ora sta veramente bene anche se ha qualche problema imprevisto (non ha detto quali) ma che comunque lui la va a trovare a Parigi spesso, una volta al mese. Io mi sono infuriato perchè l’anno scorso con me non ne ha voluto sapere e ora invece vive una relazione a distanza senza apparenti problemi. Alla domanda “perchè lui ti ha preso e io non sono riuscito” la sua risposta è stata “capita”. Le ho chiesto se è così casuale innamorarsi, lei ha risposto sì. Mi ha inoltre detto che quando erano in vacanza lei ha trovato nel suo portafoglio la foto della sua ex, e che lei voleva chiuderla lì, ripetendomi “sai come sono, io non mi fido delle persone” ma lui è poi riuscito a dimostrarle che per lui era passato. Per quanto riguarda come si è comportata con me lei rimane convinta di non aver sbagliato niente, che comunque anche se fossimo usciti a fine marzo e stati veramente bene, lei mi aveva lasciato a Natale. La sua spiegazione per gli incontri a marzo è stata “perchè mi mancavi”.

Mi dice anche che vuole che io esca con altre ragazze e che starò solo male così. Io ho provato ad uscire con qualche ragazza o comunque ne ho sentite alcune nel tempo ma purtroppo con nessuna riesco ad avere un feeling come ho avuto con lei e quindi lascio perdere. Un’altra cosa che mi ha detto è che ora col ragazzo nuovo si sente finalmente appagata che era la cosa che le mancava di più. Infine le ho detto che nonostante tutto il male che mi ha fatto io la perdono (perchè so com’è e come ragiona e so che tutti possono sbagliare e spero che prima o poi si accorga di aver sbagliato a lasciarmi).
Lei è indubbiamente testarda e orgogliosa, probabilmente non si fida delle persone dopo che è stata lasciata da un suo ex di cui si era innamorata, ma comunque la cosa che mi rode è che ora sembrerebbe che abbia imparato dagli errori commessi con me e li applichi con il ragazzo nuovo. E poi non capisco, ha il moroso con cui dice che si trova veramente bene nonostante la distanza ma continua a scrivermi. Mi sta tenendo “buono” o è confusa senza accorgersene?
S

ta di fatto che secondo me è un peccato aver buttato via tutto così, avevamo un potenziale enorme ma lei non ha saputo amare, è stata egoista e mi ha usato. Purtroppo rimane convinta di non aver sbagliato nulla e se provo a dirle qualcosa si arrabbia e non ascolta nessuno. A volte quando provo a ragionare con lei dice che io giro il discorso come fa comodo a me. Ho sperato tutto il tempo che un giorno potesse lasciarsi andare e amarmi come ho fatto io, invece questo non è mai successo.
Immagino che molti diranno di lasciarla perdere per come si è comportata, mai io credo nella nostra chimica, nel feeling e credo che comunque prima o poi maturerà. Credo che imparerà ad amare e si accorgerà che con me ha un feeling che con altri non ha (sennò non continuerebbe a scrivermi così spesso no?) e quindi riconoscerà i suoi errori.

da: Marco

3 Commenti

  1. Hai preso in considerazione per un attosecondo che lei si trovi veramente meglio col suo attuale ragazzo ?Anche la mia ex si trova meglio col suo attuale ragazzo, un cazzo di DJ chi me lo doveva dire?
    Pure io penso che la vita sia stata ingiusta e di essere più figo del DJ! Evidentemente non è così. Possiamo parlare delle modalità con cui lei abbia agito (per quanto ospitarti a casa sua dopo che la avevi insultata sia stato estremamente carino da parte sua) e possiamo ragionare di come sia deleterio che si faccia sentire come amica ma per il resto molla lì un po’ di orgoglio e cerca di stare sereno

    • Si, a quanto pare sta bene con lui, ma non capisco perchè con lui si e io no dopo che le ho dato l’anima. Perchè non aveva la volontà di prendere sul serio la nostra relazione e invece ora la nuova relazione la sta prendendo seriamente?

  2. L’amore non viene col tempo e lei è stata chiara nei modi. Sei tu che ti illusi e ti comporti da fesso.
    Se ti amava ora starebbe con te ma evidentemente non ti ha mai amato e mai lo farà.
    Dovresti dirle che non ci tieni alla sua amicizia e buttartela alle spalle, basta non da Calcolarla più, se ti cerca la ignori e così la smetterà anche lei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close