Home / PROBLEMI DI CUORE / soffro per la lontananza del mio fidanzato

soffro per la lontananza del mio fidanzato

Ciao, sono una 23enne fidanzata da 4 anni…  io e il mio fidanzato ci amiamo e non viviamo un momento di crisi, però lui per motivi lavorativi sta  molto lontano da me e ci vediamo ogni mese e mezzo, se tutto va bene ed io di questa  cosa ci soffro molto. A volte glielo dico ma poi realizzo che lui non ci può fare niente. Questa situazione durerà ancora un anno e mezzo ed io mi sento proprio male se ci penso! Lui è il mio tutto, il mio punto di  riferimento e non voglio lasciarlo. Riguardo lui, so che mi ama e mi rispetta, ma non è bravo a dimostrarlo. A volte non mi sento amata e supportata. Cosa posso fare per scuoterlo un pò e per fargli provare quel brio  dell’amore, senza arrivare a lasciarlo! Grazie mille.

da: Raffaella

3 Commenti

  1. Fossi in te gli parlerei delle tue paure e dei tuoi bisogni, se ti ama ti capirà!

  2. Il punto è: stai male per la lontananza o stai male per la sua freddeza?
    Sai, la distanza porterebbe ad essere più vicini nei sentimenti, nelle chiamate, si fa di tutto per essere presenti pe colmare la distanza. Se così non succede il punto potrebbe esserci qualche altro problema, forse non è più attratto da te come una volta o forse sta semplicemente passando un periodo davvero difficile.

  3. Fagli capire che vali e che non sei li ad accettare il suo comportamento. Molti uomini si adagiano quando danno per scontato la propria donna, viceversa lottano per quelle donne che sentono che possono fuggire, cambiare direzione, lasciare tutto e trovare un altro uomo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close