Home / SMETTERE DI SOFFRIRE / Senso d’inferiorità

Senso d’inferiorità

Ringrazio tutti voi che mi avete risposto davvero un grazie di cuore che con le vostre parole mi avete aiutato molto. Scrivo questo post mentre preparo le valige per la capitale sperando in un futuro più roseo. Con la ragazza che stavo frequentando ho chiuso perché mi sembrava che le mancassi di rispetto uscire con lei per dimenticare. Come la seconda parte del titolo ho questo senso di inferiorità, perché un mio amico ha detto che la mia ex e andata a Napoli al museo di Capodimonte con il suo nuovo ragazzo. Questo era un suo sogno che mi ha sempre chiesto ma non lo potuto mai realizzare a volte per mancanza di tempo altre volte per denaro.

Vedo che ora con lui e davvero felice ride sempre, fanno cose che con me non faceva tipo andare ai concerti e cose varie. Con me se alzavo il volume della radio soffriva di ottite ora al concerto invece e tutto ok. Molto probabilmente il padre gli ha tolto anche il coprifuoco dunque si può sbizzarrirsi con lui. Mi chiedo a volte cosa abbia trovato in lui che io non ho. Soprattutto accettare la realta che lei non ha mai sofferto un giorno dopo che mi ha lasciato e ancora più tremendo. Eppure avevamo organizzato un matrimonio un futuro insieme e di colpo il vero amore e lui e non io. Sono stato solo un ripiego in questi 4 anni finché non e arrivato lui. Capire che in 4 anni io gli datto tutto ma lui in 3 mesi mi ha surclassato in tutto e davvero agosciante. Ora non mi resta che partire e rimanere qui le mie gioie e sofferenza e andare avanti. Da solo per la mia strada . Ringrazio tutti voi e spero di non essere stato troppo deprimente. A presto un saluto e baci di cuore dal vostro snake.

da: Snake

8 Commenti

  1. Mi dispiace molto per il dolore che stai provando. Credimi, però, non hai motivo di sentirti inferiore all’attuale fidanzato della tua ex. Tu non hai nulla in meno di lui. Semplicemente, siamo tutti diversi e alcuni di noi stanno meglio con determinate persone piuttosto che con altre. Prima o poi anche tu incontrerai una ragazza con cui molto probabilmente ti troverai meglio piuttosto che con la tua ex, ma non perché la nuova ragazza sarà migliore della precedente, piuttosto avrà caratteristiche – fisiche e caratteriali – che combaciano meglio alle tue.
    Non sei inferiore a nessuno. Anche tu sarai felice e diventerai unico per la ragazza che ti merita davvero. Starci male adesso è normale. Ma passerà. Vivi e ti riprenderai.
    Un caro abbraccio.

    • Ciao ginestra non se hai letto i miei post precedenti ma l’unica cosa che mi pento e che per lei ho datto tutto in tutti i sensi, ma lei non ci ha pensato un attimo a rifarsi una vita con lui. Ma ormai è andata così ti ringrazio per le tue gentili parole 🙂

  2. Tranquillo… che finito l’effetto novità/effetti speciali torna all’ovile! Niente inferiorità, solo mancanza di esperienze della tua ex. Vedi che il cetriolo dietro l’ha preso lei, perché se stai bene con una persona da 4 anni, la persona quella e’: al max può migliorare, ma non peggiorare (se sano di mente). Uno invece che conosci da tre mesi, beh, e’ tutta un’incognita! tra qualche anno se ne parla, e la sentirai passando che dice “non mi porti mai da nessuna parte. Guarda avanti, mai dietro!

    • Ciao marco non se hai letto i mie post precedenti ma non direi di certo che alla mia ex manchi esperienza in questo campo anzi ne ha avuta fin troppa purtroppo. Poi le soffre anche di disturbi bordline prima i suoi rapporti duravano solo pochi mesi, io sono stato unico che è durato 4 anni. Ma ormai è fatta , grazie per l’incoraggiamento 😉

  3. Caro Snake! Ho letto le tue lettere, capisco benissimo come stai in quanto le nostre storie sono simili. Fai conto che la mia ex in un anno dalla rottura ha già cambiato 2 partner ed è al terzo. Anche io ho questo senso d’inferiorità a volte. Ma sono convinto che passerà questo dolore. Ad un anno sto meglio, non sono guarito del tutto e forse mi resterà la cicatrice, certo, ma vedrai che tutto passa e troverai una persona che sarà adatta a te! Ti auguro tante belle cose! Un abbraccio.

    • Ciao anonimo grazie 1000 per il conforto ad oggi posso solo dire che ci sono giorni che mi sento un leone e altri che mi sembra mi manchi il respiro talmente che mi manca. Ma la cosa più divertente di tutto ciò è che lei per me prova solo indifferenza ormai è se prima esultava a solo sentire il mio nome ora è solo fastidio il suono di quel nome. Spero che tutto passi in fretta così trovo di nuovo la pace che tanto desidero in questo momento.

  4. ….buona vita nella Capitale!
    Comunque non è che per una gita al museo o per qualche concerto ti devi deprimere e sentirti inferiore.

    Io sono piuttosto sconsolata dinanzi al fatto che esistano molte donne al giorno d’oggi che per far qualcosa devono necessariamente FARSI PORTARE da un uomo o intingere alle sue risorse economiche.
    E sti cazzi…poteva andarselo a vedere da sola sto museo se tanto ci teneva no?
    Prendi un fottuta mezzo di trasporto, paghi il biglietto e fine della storia, cosa ci vuole????

    Almeno io ho sempre fatto così, cinema, teatro, concerti, viaggi…se mi interessa far qualcosa mi organizzo e vado (chi mi ama mi segue oppure ci vado da sola).

    Comunque buona vita.

    • Ciao Mau grazie mille per le belle parole 🙂 Anche io la penso come te. Quando stai insieme ad un altra persone certo e bello condividere l’esperienze ma cio’ non toglie che le puoi vivere anche da sola. Certo non sarà la stessa cosa ma di certo un viaggio o qualche evento sono le priorità della vita. Io sono un uomo che pensa prima alle esigenze e poi il resto. Ti faccio un esempio mi ricordo che lei voleva andare alla certosa di Padula ma aveva anche bisogno del giubbino nuovo perchè il suo ormai era stravecchio, io dissi scegli tu o andiamo a Padula ( che dista molto dalla mia zona) oppure prendiamo ilò giubbino nuovo, lei ovviamnete scelse Padula e invece io gli pressi il giubbino e dissi che Padula non scappava da li mentre il giubbino servivà perche’ il suo era vecchio e rischiava dio prendere un malanno. Ecco io questo sono nel bene o nel male :). Grazie mille per gli auguri credo tanto in questo progetto , ho speso tutti i risparmi che avevo, diaciamo che ho puntato tutta la mia vita su questa decisione e faro’ di tutto che vada per il meglio. Mau se anche tu un giorno avrai bisogno di consigli o di conforto io sono qui basta scrivere ti auguro tutto il meglio e il bene che questa vita ha d’offrire ci sentiamo alal prossima ciao 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close