Home / CRISI DI COPPIA / Relazione in crisi

Relazione in crisi

E’ la prima volta che scrivo su un forum ma ho bisogno di pareri esterni. Io ed il mio compagno stiamo vivendo una “Crisi di Coppia” da ormai un anno. Mio marito, forse ormai Ex marito, dopo 7 anni insieme mi ha confessato di non amarmi più. La nostra relazione è in crisi, per quanto lui dica che non troverà mai una donna come me non riesce più a provare attrazione. Mi da la colpa di questa situazione. Nell’ultimo periodo lo stress da lavoro accompagnato da un periodo di depressione ha avuto riflessi sulla sfera sessuale. L’ho rifiutato, non perchè non l’amassi ma ero come bloccata dentro. Ed adesso lui mi dice di volermi un bene dell’anima, che farebbe tutto per me ma che non mi ama più.

Ci siamo presi un mese per vedere se qualcosa cambierà, ma come posso agire in casa? Adesso è lui che mi rifiuta a letto, dice che tanto tempo senza farlo lo ha bloccato, non riesce a lasciarsi andare. E se ci fosse un’altra? Lui nega che la nostra crisi dipenda da un’altra ragazza, ma ho paura, paura di perderlo per sempre. Aiutatemi!

 

6 Commenti

  1. Mmmh, scusa la franchezza, ma ho i miei dubbi che non ci sia un’altra di mezzo. Magari non stabile, magari non è andato a fondo, ma credo ci sia. L’aspetto sessuale per un uomo è molto importante e non è mai collegato alla testa come per le donne. Quindi se è bloccato a questi livelli, potrebbe avere un’altra in mente. Certo, trascurare o dare per scontato il partner, non è mai una buona cosa anche se capisco il momento difficile che attraversavi.. Tra l’altro, tuo marito dovrebbe capire, piuttosto che accusarti. Comunque se il problema è la sfera sessuale non sarà diventando oggi una tigre a letto che si risolverà, perché potrebbe sembrargli forzato. Continua ad essere te stessa ed a spiegargli le ragioni della tua lontananza, condividere momenti intimi e poi vedi se si sblocca.

  2. Io invece la penso al contrario del commento sopra al mio. L’uomo ha meno difficoltà della donna nel sostenere più di un rapporto sessuale contemporaneamente, perché sa scindere molto più facilmente della donna il sesso dal conijvolginwnto sentimentale.
    Il commento sopra al mio lo vedo riferito ad un comportamento più tipicamente femminile.
    Quindi è vero forse che questo blocco sessuale prolungato da parte della scrivente può “inibire” un maschio al punto da mettere in crisi i propri sentimenti e di conseguenza la sfera sessuale all’interno della coppia.
    Negarsi sessualmente in una coppia navigata non è mai di buon auspicio, secondo me, perché può portare con molta facilità a conseguenze drastiche.

  3. Rileggendomi…forse non è chiaro ciò che intendevo.
    Nel senso che è’ più facile che una donna che ha in testa un altro non si conceda al proprio uomo, piuttosto che il contrario…
    Quando la partner nega il sesso al proprio uomo, per qualsiasi ragione, può essere un motivo validissimo per mettere in crisi i suoi sentimenti.
    Per me lui non ha nessun’altra ed è solo stato onesto.

  4. Secondo me tuo marito messo a digiuno sessuale pensa che TU abbia l’amante…..
    Le sue certezze di maschio vengono messe in dubbio.É mortificato! Conferma di volerti. “un bene dell’anima”…..però, sotto l’aspetto sessuale (se é molto sensibile) , si è inibito.
    Ma vi siete mai parlati profondamente,sviscerando le problematiche,i fattori che vi hanno messo in crisi?
    Meglio non aspettate troppo….il rischio che lui trovi un supporto esterno è molto alto. Se alla base c’è amore, tutto di risolve.
    C’è da dire poi che a ruoli invertiti la situazione sarebbe più rischiosa: La “femmina” quando decide mettendo tutto a repentaglio, lo fa in modo più razionale,calcolato e coinvolgente.
    Coraggio, vedrai che parlando con lui le cose si sistemeranno.
    Namaste

  5. È possibile che abbia conosciuto un’altra, comunque non è il caso di allarmarti prima del dovuto, nulla è detto. Per quanto mi riguarda e per quanto vedo e sento quotidianamente, un uomo anche se non è più innamorato, o comunque è in crisi nella fase finale di una relazione, molto difficilmente rifiuta di fare sesso (anche se per lui ormai è solo sesso appunto), non succede quasi mai. Però può anche darsi che lui si sia sentito “ferito” nella sua virilità, chissà. Il sesso è fondamentale in una relazione, però non ti stare a stressare pensando che è colpa tua o che lui ha un’altra, se siete arrivati a questo punto diciamo che è stato per una serie di cose che nella vita non sempre si possono controllare, lo stress e tutto il resto. Fossi in te non gli farei pressione per fare sesso ogni volta che puoi, fagli capire di volta in volta che sei disponibile e che lo stai aspettando, ma senza metterlo sotto pressione e senza parlare di questa cosa, se capita, come “un problema”. Per il resto rimane il fatto che lui ti ha detto di non amarti più, che ti vuole un bene dell’anima ma….
    Quand’è così per me è la fine, difficile ci sia un recupero.
    Ti auguro che sia solo una cosa temporanea per voi due. Facci sapere come andranno le cose se ti va…un grande in bocca al lupo.

  6. Secondo me non c’è un’altra…non è perché un uomo non ha rapporti con la propria donna per un periodo è perché necessariamente puccia altrove, non tutti sono merde.

    Potreste provare ad entrare in terapia di coppia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close