Home / TRADIMENTO / Relazione clandestina

Relazione clandestina

Non saprei come iniziare, solo solo che mi sento sciocca e immatura e provo talmente tanta vergogna per me stessa e per questa situazione e purtroppo non ho il coraggio di raccontare a nessuno quello che ormai da quasi 9 mesi mi sta accadendo. Ho conosciuto un ragazzo che ha 10 anni più di me circa 3 anni fa abbiamo cominciato con semplici sguardi incontri per le scale del mio palazzo e a ogni piccolo incontro mi sentivo talmente attratta da lui che diventavo nervosa sentivo il suo sguardo trapassarmi addosso lasciandomi senza respiro e curiosa di conoscetelo. Era  una cosa al quanto innocua anche se in fondo provavo una forte attrazione nei suoi confronti finché un giorno mi accorsi che aveva già una compagna e avevano una figlia piccola decisi di non farci più caso e di continuare per la mia strada tanto non era successo nulla e forse, pensai era tutto nella mia testa, e ogni volta che mi incrociavo con lui per la strada cercavo di evitare i suoi sguardi scopri poi con molto imbarazzo che era diventato amico di mio padre e per di più conobbi la sua compagna molto carina e questo mi fece sentire ancora più insignificante e stupida.

Passarono così un paio d’anni e un giorno bussarono alla mia porta si presentarono lui e la sua fidanzata e mi chiesero se per favore potevo tenere per un paio d’ore la loro bambina e io accettai cercai di mantenere la calma e di sembrare il più possibile distaccata in quella situazione poi dopo alcuni mesi in una sera piovigginosa mentre tornavo a casa mi sono incrociata di nuovo con lui, mi feci coraggio e lo salutai e per la prima volta cominciammo a parlare, dentro di me ero talmente nervosa della sua presenza. Era la prima volta che sentivo questa emozione non mi era mai capitato una cosa del genere, e fu cosi che cominciò tutto ci incontrammo alla stessa ora nella stessa stradina la sera dopo e mi disse che mi trovava davvero molto carina e fu cosi che incominciò tutto.

Non sono innamorata di lui e questo lo tengo ben in mente credo sia solo attrazione sessuale,  mi piace il modo in cui mi guarda mi tocca e parla so che non posso pretendere nulla da lui e non lo faccio e questo mi da fastidio perché sono cascata in un gioco nel quale io stessa mi faccio usare vivo nell’ombra solo per pochi minuti di piacere quando potrei avere di più. Non abbiamo mai parlato chiaramente su questa situazione molte volte gli ho detto basta che volevo finirla ma poi dopo un mese ritorna lui o ritorno io. Una volta mi ha anche detto che voleva di più da me “voglio il tuo amore” sono state le sue parole ma io l’ho rifiutato gli ho detto che non potevo dare a lui il mio amore perché lui era già impegnato e lui si e arrabbiato per il fatto che dice che io sto sempre a ricalcare che lui e già impegnato con un’altra.

Da quel momento in poi sono diventata molto fredda e distaccata per messaggio, nei nostri incontri in cambio ero normale lui se n’è reso conto e fu cosi che dopo un po di tempo decisi di dare fine a questa storia e gli dissi faccia a faccia che non dovevamo più vederci lui accetto dicendo che non mi voleva costringere a stare con lui se non volevo. Sono passati quasi due mesi e in fondo la sua piccola presenza nella mia vita mi e mancata molto ho cercato di farmi coraggio e di non cercarlo e ci sono riuscita purtroppo ci siamo incontrati per caso e di nuovo la stessa storia di sempre abbiamo ricominciato.
Mi sento veramente una stupida lui e impegnato e io tra tanti ragazzi che mi stanno attorno scelgo la persona che non mi conviene! Poi non riesco a parlare apertamente con lui, per carità io non voglio che lasci la sua famiglia per me non pretendo nulla,  voglio solo capire perché riscasco in questa situazione … mi sento insignificante come persona
Vorrei parlare in modo aperto con lui ma non so come affrontare la situazione
Vorrei tanto un buon consiglio…

da: Mimi

7 Commenti

  1. Mimi nel tuo cuore lo ami ma hai paura che lui non possa darti L amore che vorresti ,io sono alla fine di una storia con una ragazza sposata quando gli ho chiesto qualcosa in più lei è tornata indietro e pensare che io non avrei mai voluto una storia del genere.ciao Manuel

  2. Che puoi fare in definitiva? Lui è sposato, non ti ha mai detto che lascerà la moglie per te ed anche se lo avesse fatto non hai idea di quanti uomini promettono questo e poi non lo mantengono.
    Io credo che tu sei innamorata non è solo una questione di sesso, e se non vuoi fare l’amante a vita ti consiglio di essere forte e lasciarlo tu una volta per sempre.
    Questa situazione potrà darti qualche attimo di sollievo, del sesso, ma allo stesso tempo ti illuderai e perderai molto del tuo tempo verso un uomo sposato.
    A questo punto dovrai amare te stessa e dirgli che per il bene di entrambi è finita e che la tua decisione è irrevocabile

  3. Ciao, secondo me non c’è bisogno che ti addossi tante etichette. Forse lo desideri senza amarlo, ma a questo desiderio non possiamo venir meno. Venir meno al nostro più intimo desiderio, anche se sembra illecito, è ciò che ci permette (paradossalmente) di essere sani, senza reprimersi. Certo, servono le giuste misure, certo, l’amore non ha misura. Hai ascoltato qualche video di Massimo Recalcati sull’amore? Non sono d’accordo con Maria solo sull’ultimo punto, quello di troncare su due piedi. Se c’è questo desiderio, reprimerlo ti farà male nel lungo termine, anche se all’inizio potrai sentire sollievo. Fidati. Conosco donne che hanno rovinato i migliori rapporti per questo orgoglio razionale, perché le relazioni devono andare come dicono loro, altrimenti ti piantano così su due piedi. Sono persone aride. Ma tu non mi sembri così. Vivitela tranquilla senza pretendere troppo da lui, senza frapporre troppi vincoli, senza pensare a futuribili tragedie. Quella è non vita. Vivi il dono che l’altro ti dà, vivi il nutrimento che quel rapporto ti dà, così unico fra tanti possibili che ti ronzano intorno. La tua te più vera sa meglio della tua te razionale cosa le occorre per stare bene. Un saluto

    • Marco, non sono d’accordo con te. Tu stai consigliando a questa ragazza di vivere questa storia di solo sesso, perché alla fine di questo stiamo parlando, di farsi sco….. quando all’altro gli tira e ne ha voglia, magari con questa superficialità tipica purtroppo di molte donne oggi giorno.
      Lui la tratterà sempre e comunque solo da tro….. e lei neanche se ne accorgerà, pensando di essere veramente amata da lui. In realtà lui non ama né lei e né sua moglie, altrimenti avrebbe già deciso cosa fare. Mi spiace, tu consigli di continuare a fare da tro… senza neanche che venga pagata per questo, tanto varrebbe andare sulla statale e farlo di mestiere. Lo so, forse sto esagerando, ma io personalmente da fuori mi sembra di vedere questa ragazza non accorgersi di quello che sta facendo. Buttare via la sua vita, i suoi anni migliori per un “dorian grey” versione moderna.
      un saluto

    • Marco D.
      Non faccio altro che leggere e rileggere il tuo commento e ti trovo sempre più in linea con quello che penso io riguardo alla storia che Mimi ci ha raccontato.
      La stessa cosa vale sia x lei ma anche in generale x tutti.

      Da poco tempo sono stato lasciato da una donna e avevamo portato avanti x 4 anni una bellusdima storia d’amore… anche se si è trattato di una relazione extraconiugale, e stats una storia importante che ci ha insegnato tanto ad entrambi e ci ha fatto vivere momenti unici e irripetibili.
      Purtroppo lei oggi, in preda ai sensi di colpa dopo che il marito (dapprima superficiale) si è avvicinato di più, oggi prova ancora tanto amore per me… ma preferisce reprimere e starsene infelice, sperando che il tempo le faccia dimenticare tutto e si possa disinnamorare.

      A Mimi consiglio di continuare senza paura a vivere questa storia… anche perché le cose potrebbero cambiare… evolversi da sole in un senso o nell’altro .

  4. Ciao Mimi, io invece ti consiglio di troncare la relazione. Certo è difficile, lo capisco, ci hai provato già più volte senza risultato. Ci si è messo pure il destino che te l’ha fatto rincontrare quando eri riuscita nel tuo intento. Comprendo che tu ne sia affascinata (un po’ meno dell’amore molto più di una sola questione di sesso). E’ un uomo, non un ragazzo, e ha dieci anni più di te e pure una bella moglie. Magari ti senti al settimo cielo perchè nonostante questo lui fa sesso con te.
    Ma mi sembra il classico fatto del padre giovane che si approfitta della baby sitter di sua figlia (ok anche se la bambina l’hai tenuta solo una volta). Ora, cosa penseresti di uno così, se non ne fossi un po’ innamorata? Immagino non bene. Anche perchè non ha detto niente che facesse pensare di avere intenzione di lasciare sua moglie o che il suo fosse un matrimonio infelice. E comunque spesso gli uomini promettono e dicono cose non vere per avere un’avventura fuori dal matrimonio.
    Quindi se non vuoi perdere tempo e andare dietro a grosse delusioni cerca di pensare a cosa è meglio per te. Ho un’amica che sta con uno sposato che non lascerà mai la moglie (e potrebbe perchè ha dei figli grandi e non sono certo dei ragazzini) e lei si accontenta delle briciole che lui gli dà. Spesso la vedo soffrire e molto e mi dispiace per lei. Ma la sua è una sua scelta. Magari anche dettata dall’età e dall’impossibilità quindi di avere le stesse chancedi una ragazza. Tu sei ancora tanto giovane, impossibile che tu non trovi qualcuno che ti farà stare bene quanto e anche di più di questa persona.

  5. Sembri essere molto giovane e forse questo incide parecchio sulle scelte che hai preso in questa situazione. Quello che mi sento di consigliarti, così come altri in questo post, è di troncare definitivamente prima di farti e fare troppo male. In fin dei conti tu stessa dici di non essere felice e se sei qua a scrivere non sarai neanche serena… E perché è per chi rovinare la propria vita e quella degli altri (nel caso in cui lo scoprissero, perché lui, stai certa che non lo direbbe mai alla moglie)…?!
    Ti consiglio di viverti la TUA vita di ragazza, di uscire, di divertirti con i tuoi coetanei… certe meschinità degli adulti lasciale sbrigare a loro. Ti auguro di trovare tanta serenità al di fuori di questa brutta situazione, accanto ad un ragazzo sincero e onesto e che ti voglia bene davvero, non che ti usi per sentirsi meno frustrato e risolvere i suoi problemi con la moglie.
    Inoltre, penso che le persone come te, ovvero che si sentono in colpa nei confronti della compagna e della famiglia di lui, che soffrono di vivere nell’ombra, non sono in grado di fare le amanti a vita…. soffriresti solo come un cane e sempre di più. Questo lo riescono a fare bene solo le persone egoiste e prive di qualsiasi valore… tu non sembri così e rischi di uscirne a pezzi se non ti sbrighi a troncare! Ti auguro ogni bene. In bocca al lupo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *