Home / SOFFRIRE PER AMORE / Relazione ad un bivio

Relazione ad un bivio

Ciao a tutti, sono fidanzato con una ragazza da 5 anni, un rapporto bellissimo, che ha conosciuto momenti bellissimi e non ma che comunque ci ha fatto crescere e andare avanti.
I problemi però iniziano con l’arrivo del 2016. Perdo il lavoro e ritrovandomi disoccupato, mi cade il mondo addosso sentendomi praticamente inutile. Lei che è sempre stata affianco a me quando avevo problemi cerca di aiutarmi , ma essendo nervosa e ansiosa per gli esami universitari, tende a trattarmi diciamo male. Io conoscendo il suo carattere l’ho sempre giustificata perché essendo molto impegnata negli studi ovviamente era anche molto stressata.

Questa volta però è scattata in me una specie di molla di intolleranza nei confronti dei suoi comportamenti e del suo carattere in generale, la prima volta da quando ci conosciamo, perché mi sono fatto anche tante seghe mentali su come sarà in futuro se lei si comporterà così con me. Ripeto, l’ho sempre ammirata per come si impegna negli studi e ho cercato sempre di esserli vicino ma questa volta qualcosa è scattato in me. Non so se sia dovuto al fatto del mio stato attuale emotivo ma non so come comportarmi con lei ora.

Lei mi ha chiesto scusa e per me è acqua passata quello che è successo, ma col pensiero che potrebbe accadere ancora e ancora un qualcosa del genere mi spaventa e mi fa fare tante domande sulla mia relazione.
Vi chiedo un parere.

Da: Andrea.

4 Commenti

  1. Secondo me questi dubbi iniziano quando si mette in dubbio il sentimento d’amore. Ovvio che lo stress che state vivendo è piuttosto forte, tu a causa del lavoro e lei per gli studi. Forse le situazioni esterne stanno condizionando il vostro amore, fossi in te gliene parlerei in maniera piuttosto preoccupata

  2. Andrea, hai perso il lavoro, questo purtroppo ti fa sentire sempre più insicuro. Credo che in questo stato tutto quello che accettavi prima diventa adesso intollerabile, ma ti ripeto, credo che dipenda molto dal lavoro

  3. Il lavoro e la realizzazione personale sono tra le cose più importanti per un essere umano e condizionano ogni altro aspetto della vita. l'”amore” non vive di sé stesso . Logicamente, ora come ora ti girano i coglioni e sei irritabile. Cerca di guardare alla tua compagna ed alla vostra situazione con tutta l’obiettività che ti è possibile.

  4. Quoto rado, quando stavo per perdere il lavoro sono entrato nel panico. Tutte le mie certezze stavano per crollare ed anche il rapporto con mia moglie ne aveva davvero risentito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close