Home / PROBLEMI DI CUORE / Paura di Amare

Paura di Amare

Premetto che siamo due adulti divorziati con prole. Conosco M…… intorno alla metà di Gennaio, quasi subito scatta la scintilla, si parla e si fa l’amore, una chimica perfetta, è raro che succeda! All’inizio è lei la più presa ma io velocemente la raggiungo. All’improvviso si fa vivo il suo ex, da lei mollato dopo un rapporto piuttosto sbiadito e contrastato durato qualche anno. Si sa, con il tempo i ricordi brutti sbiadiscono e rimangono quelli belli. Lei va in confusione ma dopo un po di giorni il problema rientra in quanto l’ex risulta comunque impegnato con una nuova compagna. M…… sembra rassegnata ed anche un po gelosa ma decide comunque di continuare la nostra frequentazione. Trascorse poche settimane con qualche contraddizione un nuovo stop mi dice che tra di noi il sesso è perfetto ma che a parte questo non sente quel “calore” che per lei sarebbe necessario.

A questo punto smettiamo di vederci con non poche recriminazioni da parte mia sul fatto che dopo la ricomparsa dell’ex lei ha sempre mantenuto il piede sul freno, dedicando per noi pochissimo tempo quasi fossimo due amanti clandestini (questo fin dall’inizio); il sabato sempre poche ore, mai una domenica tutta per noi. Per due persone incontrate da poco la condivisione del tempo dei luoghi e dei comuni interessi credo sia la chiave per una più profonda e reciproca conoscenza (il sesso ed il piacersi fisicamente spesso fanno un un po da apripista).  Lei è vedova da circa 20 anni con tre figli over 20 conviventi, molti impegni, un carattere un po introverso ed una routine fatta di piccoli riti ed abitudini consolidati da anni di vita da sola. Rinunciare così senza nemmeno aver avuto la possibilità di cominciare mi fa rabbia e mi rende molto perplesso. Grazie per i vostri pareri!

da: Alberto

un commento

  1. Alberto purtroppo da quel che dici mi sembra che la donna che hai conosciuto fosse meno coinvolta di te. Il fatto che non ti dedicasse che poche ore, riservando anche la domenica per sé, escludendoti, mi fa pensare solo che forse cercasse un nuovo compagno ma che non fosse del tutto convinta su di te. Tu stesso hai detto che sembrava andare in giro con il freno a mano tirato soprattutto dopo aver rivisto l’ex. Hai ragione quando dici che non ti ha dato possibilità, ma forse meglio non dare speranze, se nel suo caso lei era abbastanza certa che tu non fossi la persona che avesse voluto accanto a sé. Su questo purtroppo non ci si può fare niente anche perché sembra che pensasse ancora all’ex.
    Che ti posso dire? Certo è un peccato, visto che immagino non sei più giovanissimo ed più difficile trovare quindi qualcuna che ci piaccia e che sia anche libera, ma ti auguro lo stesso di incontrare un’altra donna con cui avere un rapporto altrettanto bello e in più ricambiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *