Home / PROBLEMI DI CUORE / Non so che fare con lui

Non so che fare con lui

Frequento da qualche mese un uomo (dopo anni fine di una storia importante). Scatta qualcosa e me e ne innamoro e vice versa, ma con il passare del tempo, conoscendoci non so se è la persona che fa per me. Divorziato con i figli e manager d’alto livello: il tempo a me dedicato è quello che rimane non solo dopo il lavoro o i figli (che capisco) ma dopo il fatto che è stanco, ha bisogno di riposo o la giornata e’ stata stressante.

Io non sono un manager come lui pero arrivo anche io la sera stanco e l’unica cosa che vorrei è vederlo o SOLO dormire con lui. Altalenante nelle sue decisioni che dipendono sempre dall entourage familiare ancora presente quindi se prende un week end magari poi deve disdire tutto perchè la (ex) famiglia ha bisogno.
Vorrei costruire qualcosa con lui (e lui diceva lo stesso) ma come si fa ? Mi sento messo da parte a volte e trascurato.
Forse scrivendo queste righe non voglio ammettere a me stesso che so cosa dovrei fare ma ahimè il sentimento è ancora forte.

da: Paolo

2 Commenti

  1. Ciao.
    Ho vissuto un’esperienza analoga. Io mi trovavo dalla parte di quello troppo impegnato e con poco tempo per il mio nuovo amore. Troppo preso dalla mia ex famiglia, lavoro, stanchezza e via discorrendo.
    Ad un certo punto non riuscivo più a sostenere le pressioni e le richieste della mia nuova donna e l’ho lasciata. Lei ha provato a farmi cambiare idea per qualche mese ed io, consapevole che la situazione non poteva cambiare non ho ceduto. Il tempo a disposizione per lei sarebbe stato sempre poco.
    Nonostante abbia deciso razionalmente di troncare sono passati anni ed ancora la rimpiango.
    Il mio consiglio è questo: se non vuoi perderlo prenditi quello che ti dà e lavora per cercare di cambiare le cose senza pressare troppo. Una ex famiglia e un lavoro sono cose impegnative. L’ex famiglia è sempre una famiglia e, per un uomo serio, ha ed avrà sempre priorità. Se le cose non ti stanno bene molla il colpo ma rifletti attentamente. Indietro poi non si torna. Saluti

  2. …ma la sua famiglia sa della tua esistenza?

    Capisco il lavoro e i figli, però questi avranno anche una madre che li accudirà o no?

    Se due persone vogliono stare insieme il tempo per vedersi lo trovano, soprattutto la sera.
    Lui a mio avviso è troppo preso da se stesso e se tii sei reso conto che non fa per te allora lascialo perché lui non credo che cambierà fino al pensionamento…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *