Home / SOFFRIRE PER AMORE / Non riesco a vivere senza di lui
Non riesco a vivere senza di lui. Mi ha lasciata tre mesi fa a seguito di una relazione di due anni con vari tira e molla, in quanto ci siamo lasciati e ripresi quattro volte. Tutte le volte che ci eravamo lasciati eravamo però stati lontani per al massimo due mesi, ed era chiaro che anche se non direttamente ma ci cercavamo

Non riesco a vivere senza di lui

Mi ha lasciata tre mesi fa a seguito di una relazione di due anni con vari tira e molla, in quanto ci siamo lasciati e ripresi quattro volte. Tutte le volte che ci eravamo lasciati eravamo però stati lontani per al massimo due mesi, ed era chiaro che anche se non direttamente ma ci cercavamo. Questa volta è tutto diverso poiché mi ha lasciata per un’altra, vive la sua vite e sembra felice come mai prima d’ora, poiché mi è stato riferita che lui con me soffriva molto per varie mie assenze, probabilmente causate dal fatto che non ero pronta ad una relazione seria come desiderava lui. Il fatto è che ora me ne sono resa conto e sarei pronta più che mai.
Anche io pensavo di essere andata avanti, ho una storia e penso che questa nuova persona sia seria, dolce e presa dalla nostra storia, il fatto è che io non riesco a essere felice, non ho mai più provato le cosiddette farfalle nello stomaco, e ogni giorno quando lo vedo con la sua nuova ragazza mi sembra di ricevere mille pugnalate al cuore. Non voglio prendere in giro nessuno, non voglio fingere con questa persona di essere persa di lui, ma per quanto egoista possa sembrare io ora come ora ho bisogno di qualcuno al mio fianco dato che sto passando un periodo molto difficile perché mia mamma è affetta da una grave malattia.
In più come se non bastasse ci si mettono gli amici che abbiamo in comune a complicare le cose e farmi sperare senza che io abbia mai detto nulla in un possibile ritorno, nonostante lui mi sembri felice qualche segno l’ho ricevuto.
Mi manca come l’aria non riesco più a vivere senza di lui.
Vi prego ho bisogno di conforto e consigli, ci sarà qualcosa che posso fare? Anche se in futuro, torneremo mai?

da: MariaChiara

4 Commenti

  1. Sicuramente puoi lasciare il tuo attuale fidanzato. Le persone non si illudono perché si ha bisogno di conforto e puoi trovare lo stesso appoggio dagli amici senza far credere ad un poveraccio di amarlo quando non è così. Mi dispiace per tua mamma, ma credo che dovresti cercare la forza altrove e non nel tuo compagno. O meglio, sarebbe normale se tu lo amassi. Per l’altro, anche se ti cerca o parla di te, ho imparato ad essere molto cinica e te lo consiglio. Verba volant. Il fatto che stia con un’altra, è un fatto. Potrebbe anche lasciarsi domani, considerando che oggi si lasciano e mettono tutti con estrema facilità.. ma quanto vuoi stare lì ad aspettare che si stufi della novità per poi tornare da te?! Potrebbe essere che torni, ma intanto vivi cercando qualcuno che ti faccia stare bene e che ami, tanto anche se tornasse continuereste con il tira e molla e poi si stancherà di nuovo. Cerca qualcuno di stabile che ti faccia sentire come lui. Esiste, devi solo guardare altrove.

  2. Stai vicino a tua madre. È l’unica persona piů importante della quale dovrebbe sbatterti in questo momento, proprio per il fatto che ha una grave malattia e quindi non si sa per quanto tempo potrai averla al fianco.
    Poi crescerai e ti sentirai merda per non aver trascorso più tempo con lei in quanto hai perso tempo dietro ad un cazzo.
    Perché in definitiva gli uomini (ai tempi d’oggi soprattutto dove ci si usa più per farsi compagnia che per altro) vanno e vengono.
    Tua madre no, è una sola.
    Goditela anche nella malattia fin che c’è.

    • Amen! Pensa a tua mamma più che a certe stronzate. Quello dei tuoi genitori provano per un figlio o una figlia è quanto di più prossimo ci sia al concetto di amore, il problema è che raramente è corrisposto come dovrebbe. Spero tua madre si riprenda .un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *