Home / SOFFRIRE PER AMORE / Non riesco a superare il suo rifiuto

Non riesco a superare il suo rifiuto

Salve, ho deciso di scrivere qui perché sto soffrendo veramente molto e vorrei tanto uscirne.
Per farla breve, sono innamorata di un ragazzo ma i miei sentimenti non sono corrisposti.
Il fatto è che non riesco ad andare avanti. Continuo a pensare a lui, ci soffro, ci sto malissimo. Non so nemmeno spiegare bene come mi sento, so solo che questa situazione mi fa stare veramente uno schifo.
Vi giuro, vorrei solo che tutto questo finisse,  ma non so come farlo smettere.
Non è il rifiuto in sé che non accetto, ma è più il fatto che non riesco a staccarmi da lui forse.
Sarà il fatto che ormai sono due anni che sono innamorata e cerco di avvicinarmi, sarà che gli ho dato tutta questa importanza. Non lo so. Non mi sono nemmeno mai illusa più di tanto, tendo ad evitare di farmi castelli proprio per evitare di starci male. Quindi no  so cosa ci sia che non va.
Continuo a piangere, sono giù di morale, e chiaramente ignoro totalmente il resto del genere maschile. Anche se un bel ragazzo di prova con me lo rifiuto perché non ho proprio nessuna voglia di provarci con qualcuno, con qualcuno che non sia Lui.
Forse è anche il fatto che io non mi sia mai “innamorata” così di qualcuno a farmi stare così, ho sbagliato a definirlo amore. Non è amore, ma sono sentimenti forti che non ho mai provato prima per nessuno.
Sono molto difficile da avvicinare, da scalfire,e mi fa tanto strano che Lui mi faccia questo effetto.

Voglio solo voltare pagina, davvero, ma non ce la faccio.
Concentrarmi su altro non funziona, non so cosa fare, devo sbloccarmi ma non so da dove partire.
Spero che abbiate consigli da darmi, grazie mille.

da: Luce

un commento

  1. Ciao Luce,
    non credo che frequentare altri uomini aiuti in questi casi perchè la testa è altrove ed è normale che lo sia.
    L’amore non corrisposto è molto difficile di per sè da affrontare, ma devi farti forza a pensare che le sensazioni che ti ha fatto provare e che ti tengono legata a lui, può dartele qualcun’altro.
    Purtroppo non esiste, secondo me, un modo per superare la sofferenza se non quello di volerla superare.
    Trova qualcosa che ti faccia distrarre la mente, all’inizio è un sacrificio anche uscire con gli amici, ma forzati a non pensare occupando la testa con qualcosa per te stimolante. Poi, verrà da sè.. Penserai sempre meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close