Home / SMETTERE DI SOFFRIRE / Non riesco a dimenticarla

Non riesco a dimenticarla

E da settembre che mi lei mi ha lasciato,non riuscivo a crederci quanto fosse brutto dal dolore che provavo e che in parte provo anche ora.
In quel periodo lei doveva scrivere la tesi per laurearsi,in quei giorni avevamo discusso perché lei riusciva a dirmi “rimani con me ” ( io pensavo di tornare a lavorare all’estero.
Rimango a dormire da lei ma mi tratta malissimo,decido di andare a dormire sul divano.
Il giorno dopo iniziamo a discutere dicendoci delle cattiverie a vicenda,lei non capiva che avevo bisogno di lei che ero triste e spaventato per il futuro .Mi butta fuori di casa insieme alla madre,scena umiliante.
Io il giorno dopo svengo a lavoro per lo stress e vengo ricoverato in ospedale,lei in 3 giorni non venne mai a trovarmi.
Le settimane dopo io cercavo lei ma lei diceva che voleva rendere conto a nessuno,che vuole stare da sola. Si vede che é molto confusa dice una cosa e ne fa un altra.
Ci rivediamo e andiamo a letto insieme,ma scopro che lei é andata a letto pochi giorni fa con il suo ex. Lei non ebbe il coraggio di dirmi.
Ho attacchi di panico a lavoro,ci penso di continuo e non riesco a sorridere.
Una settimana dopo ci rivediamo e io ero molto arrabbiato,nonostante fossi io a volerla vedere non ero contento.
Volle salutarmi con un bacio per forza e mi prendeva la mano per strada ,rispondo male ad una persona per il mio nervosismo e lei mi dice che sono sempre il solito.
Andiamo in camera mia e la tratto malissimo,dicendole che é un tr*** ,una stronza,che é per colpa sua non credo più nell’amore.
Non le alzai le mani,ma la spaventai urlando. Lei alle cose che dicevo non ribatteva sembrava che non gliene fregasse nulla.
Da quel momento non l ho più sentita e lei mi ha bloccato da tutti i social.
Mi disse che come con me non si era mai aperta ,che sono stato l’unico che l ha amata veramente.
Io dopo soli due mesi che la conoscevo lasciai una vita a londra e dopo la fine del mio contratto di lavoro ho perso tutto.
Ci penso ancora tutti i giorni e nonostante tutto vorrei che lei tornasse.
Come posso fare a dimenticare una persona che mi ha dato tanto e che credevo fosse l’amore della mia vita ??

da Matteo

3 Commenti

  1. Quando hai qualche attimo di nostalgia ripensa al fatto che non ti è venuta a trovare una sola volta mentre stavi male, che si è trombata l’ex e che , con ogni probabilità ti ha rallentato nel lavoro. Il mio unico impulso sarebbe solo quello di spaccarle una sedia di legno pieghevole sulla schiena, ad onor del vero. Non so te come cavolo fai a farti tutti sti problemi .

    • lo so tanti me lo dicono. Il mio sentimento verso di lei era forte, aveva pensato di andare a vivere insieme e di andare a vivere all’estero e la delusione per essere finito tutto é tanta.
      A volte sono molto arrabbiato ma a vole ripenso a quello che mi ha dato e mi manca molto.

    • Ha ragione Rado. Non ti ama ed è pure un poco zocc… Pensa foste sposati, con figli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *