Home / CRISI DI COPPIA / Non mi soddisfa nel sesso

Non mi soddisfa nel sesso

Ciao a tutti, sto con il mio ragazzo 2 anni. E’ bello e bravo con me. Allora il mio problema e questo: facciamo l’amore semplice senza altre cose, lui viene subito e si va a lavare. Io come una cretina rimango senza che raggiungo l’orgasmo. In poche parole non mi soddisfa sessualmente, rimango con una voglia, vorrei farlo per ore e ore e più provocante.  Si vede a me in intimo mi bacia mi bacia e si va a coricare, poi lo facciamo una volta massimo due volte a settimana.

Io lo amo tanto lui pure ma cme faccio? Glielo detto che non mi piace che duri così poco però lui si arrabbia. Non so come fare. Non vorrei tradirlo per sesso. Vorrei che ci fosse una soluzione

da: Anonima

3 Commenti

  1. Ciao, devi spiegargli cosa ti piace, i preliminari, lo devi coinvolgere, provare; ma, se lui è proprio “svogliato” e si arrabbia, la vedo dura! Tu pensi già che lo tradirai, e l’averlo fatto già ti predispone a tale rischio.
    Le conseguenze di una relazione che si basa su tali presupposti inevitabilmente sarebbero negative.
    Poi, forse troverete un vostro equilibrio…. magari con concessioni a “svaghi” emotivi necessari a chi di voi due (tu) non potrà farne a meno….parlo di sesso al di fuori di voi, ma questo presuppone un grande coinvolgimento cerebrale, maturità e freddezza non comuni. Un conto è fantasticare che il nostro partner si trastulli con altri, ben diverso è averne la consapevolezza…..
    Auguri!

  2. Ciao, purtroppo l’eiaculazione precoce specialmente in giovane età è una cosa molto frequente e nell’ultimo periodo anche la scorsa voglia di intimità è diventata all’ordine del giorno.
    Come già ti hanno consigliato parlane con lui in modo tranquillo e senza pressarlo troppo, provocalo maggiormente, magari con biancheria intima particolare….Forse appena finito la smetterà di andarsi subito a lavare…..
    un abbraccio ed un in bocca al lupo per tutto

  3. Cara Anonima, certo parlare di non soddisfazione con il proprio ragazzo, senza ferirlo è difficile. Probabilmente il tuo ragazzo soffre come dice Davide di eiaculazione precoce e questa cosa lo fa sentire male. Forse è per questo che si arrabbia e non vuole sentirne parlare, perché si sente (ma non te lo dice) inadeguato. Ma il problema comunque rimane e non parlarne e far finta di niente non farà altro che farlo esplodere più forte. Io penso che dovresti cercare di instradarlo un po’ di più a farti fare da lui le cose che ti piacciono, cercando di giocare un po’. Lo so è difficile, ma cerca di fermarlo quando lui vuole andare subito al punto. Magari fagli un complimento su come bacia bene il collo (ho detto una cosa a casaccio, ma è per farti capire) e insisti perché lui te lo faccia di nuovo, distrailo con il gioco della ricerca delle tue zone erogene più eccitabili. Lodalo sempre quando ti fa sentire bene perché trovare solo cose negative nel sesso con lui è solo controproducente. Insomma l’ideale sarebbe andare da un sessuologo ma immagino che sarà difficile portarcelo. In ogni caso devi pure fare attenzione a che tipo di carattere ha. Se è una persona disponibile che sa mettersi in discussione e che tiene a farti felice anche a letto, sarà disposto a cercare di venirti incontro ma da come dici mi sembra più un carattere chiuso e poco disponibile. Certo se lui è così non so che dirti. E’ chiaro che a lungo andare le insoddisfazioni a letto si ripercuoteranno nella vita normale così come le stesse nella vita normale si ripercuoteranno nel sesso.
    Insomma diciamo che le due cose sono correlate e in un modo o nell’altro si devono risolvere altrimenti rischiate di lasciarvi. Ti faccio i miei migliori auguri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close