Home / CRISI DI COPPIA / Non ho mai voglia di fare l’amore

Non ho mai voglia di fare l’amore

Ciao Ragazzi e Ragazze, sono insieme ad un ragazzo da ormai 6 anni. Siamo andati a convivere da maggio, e fino li tutto bene ma il problema e che non ho mai voglia di fare l’amore, e se lo faccio e per far contento lui, ma il punto e che ogni volta che mi tocca o me lo chiede riceve come risposta NO. So che ci sta male perchè non è la prima volta che lo trovo a guardare film porno e a farsi una se. E’ brutto, molto brutto, ma d’altronde me lo merito.

da: CP

4 Commenti

  1. Il mio consiglio è di guardarti dentro, fino in fondo al tuo animo. Forse nel tuo inconscio semplicemente lui non ti piace più come una volta, o forse i sentimenti sono cambiati.
    Io ti capisco benissimo, perché mia moglie fa anche lei esattamente come te.
    quello che il tuo ragazzo fa, non lo puoi considerare brutto, un po’ sono normali bisogni fisiologici, un po’ forse non vuole fare pesare troppo su di te questa situazione.
    Cercate di parlarne assieme, senza discutere, e capire quali sono i vostri desideri e/o bisogni.
    un abbraccio

  2. Suvvia te lo meriti…non facciamo sti discorsi per piacere. Ancora non c’è nulla di irrimediabille.
    Diciamo che spesso e volentieri questi comportamenti si traducono con la noia, la routine e la poca voglia di impegnarsi per migliorare il rapporto.
    Sicuramente prossimamente lo lascerai dicendogli che non lo ami più. Garantito al 100%.
    Sbagliando, ovviamente.
    Ma ormai ‘ste storie sono di una banalità talmente disarmante che non mi fanno nemmeno più repulsione, ma mi fanno solo pena. Compassione.

    Perchè questo atteggiamento che hai è un modus sbagliato per principio, giustificabile solo se sei molto giovane e con pochissime esperienze alle spalle. Seppure oggi per via della emancipazione femminile è un modus giustificatissimo e sdoganato, nonchè colmo di frasi filosofiche a seguire, tanto per rinforzare l’idea che sia giusto essere sempre egoisti. Frasi che ovviamente non servono ad un benemerito cavolo, poichè chi si trova in queste situazione SI DIMENTICA che il partner l’ha scelto proprio lui. Che ci faceva lui l’amore.
    Che lo amava. E ora decide di buttarlo via così, come una scarpa vecchia.

    Ma dimmi un po’, tu cosa pensi. Cosa provi?
    Non lo ami più? Perchè? Ti ha fatto qualcosa di sbagliato, di maligno? Ti ha fatto soffrire?
    O forse è troppo bravo ragazzo per te, ormai ti annoia…e tu invece hai bisogno di sentire ancora le farfalle nello stomaco?

    Dimmi cosa pensi e ti dirò chi sei.

  3. Be era brutto se andava con altre ragazze, o peggio a donnacce, sicuramente lui si sentirà un vero schifo penserà di essere poco attraente anzi diciamo proprio un cesso , la donna che ama non lo desidera… be non deve essere molto facile da affrontare come argomento, ma ti rifiuti perché ti disgusta o temi gravidanze indesiderate? O semplicemente trovi la cosa un solo istinto animale ? Sentirsi desiderati in quel senso ti fa sentire attraente ,il tuo ragazzo deve tenerci davvero molto a te se ancora non ti ha tradito o lasciato. Questo tuo rifiuto da cosa deriva ? Scrivi tutto, un abbraccio.

  4. Cara CP sono d’accordo con tutti quelli che ti hanno risposto qui: dovresti specificare meglio che ti succede. Così da quel poco che scrivi. ma posso sbagliare, sembri entrata in depressione o come in una forma di apatia che ti fa solo vedere quel che succede ma non ti fa agire per trovare la causa e quindi la risoluzione al vostro problema. E’ significativa la frase che usi in terza persona quando dici che lui alle sue avance riceve solo un no, come se non fossi tu quella a rispondere “no”, ma un’altra.
    Sono d’accordo sia con Massimo che con Davide. Loro hanno ben evidenziato la sofferenza che stai causando al tuo ragazzo e trovo più che giustificabile il fatto che si sfoghi come hai visto.
    Tornando a noi, non hai specificato se ami il tuo ragazzo, se il sesso prima di andare a vivere insieme andasse bene oppure se già allora tu avessi problemi. Se sei alle prime armi, nel senso che non hai esperienze pregresse in quel campo, se prendi la pillola (abbassa e di molto la libido), se ti sei accorta che andare a convivere fosse un passo troppo oneroso per te, se hai problemi con il lavoro o di altro genere che ti preoccupano, se lui in qualche modo di ha deluso. Insomma le cause di questa tua assenza di desiderio possono essere tante e io ne ho elencate solo alcune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close