Home / SOFFRIRE PER AMORE / Mi ha lasciato dopo 8 anni e mezzo

Mi ha lasciato dopo 8 anni e mezzo

Buonasera a tutti, ho quasi 23 anni e la nostra storia è iniziata da adolescenti tra alti e bassi quasi siamo sempre andati avanti, quando a marzo dell’ anno scorso per uno sfortunato incidente lei si rompe tibia e perone viene operata io gli sto vicino ma una discussione con sua mamma mi fa allontanare da lei per qualche giorno e io penso che lì sia finito tutto, va beh io mi riavvicino a lei gli sto vicino mentre lei continua la sua riabilitazione (sempre nella palestra dove va da anni). Arriva agosto lei parte con i suoi genitori e io gli avevo detto di partire insieme ma lei non ha voluto aspettare e mi ha detto di raggiungerla e non l’ho fatto per ripicca, passano 2 giorni da quando è via e mi risponde in maniera fredda va beh io decido di non scrivergli e chiamarla per una settimana per vedere lei cosa avrebbe fatto, e non ha fatto niente mi faccio risentire io e mi dice che vuole una pausa. Io non ero d’accordo perché nonostante tutto il mio amore per lei era ed è ancora forte per lei, il 31 di agosto torna ci vediamo lei appena mi vede scoppia a piangere e già questo mi è sembrato strano, gli dico vediamo domani e parliamone lei mi dice no domani non ci vediamo! La invito a mangiare fuori per il nostro anniversario e lei mi risponde con te a mangiare non vengo ero a pezzi non mi sarei mai aspettato una risposta del genere!

La lascio nel suo brodo per un po pensando che gli passasse e invece è stato peggio lei ha trovato la scusa di suo papà che è stato male ma appunto sei stai male per tuo papà mi vorresti vicino e lei mi rispondeva di no! Arriva ottobre ci frequentiamo ancora e abbiamo avuto ancora rapporti, io ero ottimista e speravo di riallacciare il rapporto, quando arriva un giorno io gli dissi prendi una decisione. Lei mi disse di non amarmi più però non era sicura di quello che stava facendo, io per la troppa sofferenza sono partito e per un mese e mezzo non ci siamo ne visti ne sentiti però nel frattempo ho saputo che vedeva un altro. Io ritorno è dicembre, più forte di prima sicuro di farcela e di stare bene anche senza di lei, fino a quando non l’ha rincontro, io davanti a lei ho fatto quello forte e facevi finta che non mi interessava più niente di lei, la invitai a bere un caffè scambino 4 chiacchiere e tutto finisce li, ma non è così ho ricomunicato a stare male per lei non facevo altro che pensare a lei, gli scrivo ci vediamo ancora ma vedo nei suoi occhi che non c’è più niente da parte sua.

Io ci riprovo in tutto i modi ascolta anche consigli di amici, ma un sabato sera la becco insieme ad un altro e mi si sembrava di morire in quel momento, il giorno dopo gli scrivo per incontraci accetta e mi dice che sente questa persona da settembre (ma penso sia da prima) e ci è uscita poche volte insieme che è soltanto un amico e lui è pure fidanzato io purtroppo non ho creduto a una parola di quello che ha detto perché se è fidanzato non usciva con lei il sabato sera ma penso sia stata solo una scusa per non dirmi la verità e ferirmi anche se avrei sofferto meno se mi diceva la verità già a settembre passo i giorni e mi sembrava di impazzire senza di lei così a febbraio ho deciso di cambiare completamente vita andando a stare in Germania da mio padre.

Lei sapeva che partivo ha voluto l’indirizzo di dove andavo gli e l’ho dato e mi ha detto che se gli torna l’amore mi raggiunge hahahah incredibile sentirmi dire così, ormai sono quasi 2 mesi che non la vedo e non la sento e mi manchi da morire. Non sono riuscito a trovare attrazione per nessun altra avendo avuto parecchie occasioni mi sono bloccato dentro mi sento vuoto e spento vado avanti per inerzia e basta, un giorno capirà il male che mi ha fatto. Io la perdonerei in qualsiasi momento perché per me lei è lei non la cambierei con nessun altra. Ciao piccola, mi manchi!

da: Federico

2 Commenti

  1. Guarda, Federico, vi siete conosciuti a 14 anni é legittimo che lei voglia fare altre esperienze; dovresti aprirti e farne anche tu.
    Mi pare proprio che, dei due, tu sia il più preso!
    Lascia scorrere le cose come vanno, se lei ci ripenserà ti chiamerà. Non forzarla,non assillarla, lascia che capisca nel profondo cosa vuole. Lo so, é più facile a dirsi che a farsi, ma devi essere razionale. A volte l’amore finisce in una coppia, anche se uno dei due non sa darsi spiegazioni e, purtroppo non basta la sua dedizione a senso unico. Sei giovane, ricorderai per sempre questa prima esperienza totalizzante, ma vedrai che incontrerai altre persone, diverse certo, ma che ti aiuteranno a maturare e a vedere la vita da altri punti di vista.
    Auguri, buona fortuna

  2. ciao Federico, quoto in pieno la risposta data da Stany. Eravate due bambini praticamente, tu hai avuto solo lei e lei ha avuto solo te. Siete cresciuti assieme, tutte le esperienze principali le avete vissute assieme e come spesso accade….all’improvviso in uno dei due all’interno della coppia scatta qualcosa. Ripensamenti, rimorsi, dubbi, l’idea di non essersi godute appieno la vita, la giovinezza. Più che normale. Tu purtroppo a tutto questo non eri pronto e non lo sei tutt’ora. Normalissimo che tu stia male, oltretutto dopo quasi 9 anni, avete vissuto praticamente una vita assieme. Ma non preoccuparti, sono così solo i primi tempi. Prima cominci a vivere, ad uscire, a riprendere le vecchie amicizie, e prima inizierai a non pensarci e a stare bene!
    Ti auguro che lei magari possa capire l’errore fatto, ma non contarci troppo, di solito la donna quando cambia idea difficilmente torna sui suoi passi!!
    ti sono vicino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close