Home / SOFFRIRE PER AMORE / Mi ha lasciato dopo 5 mesi

Mi ha lasciato dopo 5 mesi

Mi ha lasciato dopo quasi 5 mesi vissuti come non mai, alle spalle ho diverse relazioni una di 8 e una di 5 ma mai in cosi breve tempo ho vissuto questo.
E’ la donna della mia vita? Non saprei rispondere ma so che mi sapeva prendere.
Lei usciva da una relazione di 17 anni e nonostante non volesse frequentarmi per timore non so di cose l’ha fatto. I primi passi li ha fatti tutti lei, io dietro e ora, dall’oggi al domani, dopo aver passato un week end a fare l’amore, il lunedì si alza e mi dice voglio stare sola, voglio divertirmi non mi sento pronta.

Accettato questo non mi sono fatto piu sentire.
Ora il dolore piu grande è ricominciare, consapevole della fatica del tempo che passera prima di trovare una persona che mi completi. A 35 anni posso dire che lei mi completava, se non al 100 %. Un buon 85 si
aveva tutte le caratteristiche della donna che piace a me.

E ora cosa dovrei fare, reagire essere ottimista, uscire e divertirmi, ma fuori cosa c’è?

da: davide

4 Commenti

  1. caro Davide, hai trovato la classica trombamica vogliosa di fare esperienze nuove. Pensaci: esce da una storia di 17 anni, teoricamente dovrebbe aver solo voglia di stare da sola, invece da subito comincia questa storia con te per poi terminarla altrettanto velocemente.
    E’ chiaro che lei al momento vuole prendersi quello che in 17 anni le è mancato: la libertà di fare ciò che vuole, esperienze nuove comprese.
    Consiglio: se cerchi solo sesso, faglielo sapere e vedrai che per me prima o poi torna sui suoi passi così magari continuate a divertirvi, altrimenti se cerchi la storia seria, lascia perdere.

    • Davide ti ringrazio, per assurdo anche io mi chiamo cosi
      In questi 5;mesi ho provato quello che nn ho mai provato prima.
      Forse hai ragione forse no
      Ma ora io vorrei un anico vero un amico che mi prenda di forza stia accanto a me e mi aiuti. Sonomolto stanco di stare male

  2. Mi dispiace tanto per il tuo dolore. Non essere ricambiati è qualcosa di terribile… parlo per esperienza personale! Vorrei solo consigliarti di mandare via ogni possibile senso di colpa che potresti avere nei confronti di te stesso: evidentemente lei non era la persona giusta per te, e non viceversa. In più capisco che sei stanco di stare male…io sono stanca di passare le notti a piangere, di trovarmi gli occhi gonfi e doloranti tutti i giorni, di non avere più piacere in niente. Ne’mangiare né bere, di sentirmi sola e senza trovare un appiglio in niente, per stare meglio. Orribile sentirsi delusi da altri e da se stessi, per averci creduto. Posso solo dirti che passerà, che passerà sicuramente (anche se io faccio tanta fatica cerco di ripetermelo e di scrivermelo ovunque). Tutto passa, si deve piangere tutto quello che c’è da piangere. Di solito quello che si perde si ritrova sempre, magari anche migliorato!

    • STELLA sentire le tue parole mi confortano, sto cercando di fare un lavoro interiore dentro di me e come se non bastasse lei ora si fa sentire e mi tromba detto volgarmente.
      Aveva ragione Davide, ma ora cosa dovrei fare?
      Alla lunga potrei anche stancarmi io, ho trovare un alternativa.
      Lei sembra cosi sicura di se, che

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close