Home / SOFFRIRE PER AMORE / Mi ha lasciata un anno fa ma lo amo ancora

Mi ha lasciata un anno fa ma lo amo ancora

Salve a tutti,voglio raccontarvi la mia storia,voglio farlo anche per dare conforto alle persone che sono nella mia situazione.
Mi presento, mi chiamo Chiara e ho venti anni e il mio incubo é iniziato quasi un anno fa, precisamente il 18 settembre 2015, il mio ormai ex ragazzo mi chiama per dirmi che stava venendo a casa mia per parlare ed io mi ero già accorta che comunque qualcosa non andava, infatti lui arriva tutto felice e contento mi fa sedere e comincia nel dirmi che non vuole stare più con me perché vuole stare solo e divertirsi perché a venti anni questo si deve fare, poi parte con il dirmi che gli dispiace e che era meglio che non ci sentivamo più, io l’ho presa malissimo tant é che gli ho dato uno schiaffo e l’ho cacciato di casa.
Giorni a seguire stavo male, malissimo e forse anche di più, mi arriva la telefonata di un mio caro amico che mi dice che il mio ormai ex ragazzo mi aveva tradita prima di lasciarmi e che tutt’ora stava con questa sua nuova ragazza, io mentre lui mi parlava di questo ho iniziato a tremare,tremavo per il nervoso e per la rabbia che piano piano saliva e sapete cosa ho fatto?
Forse ho sbagliato non lo so ma l’ho chiamato chiedendo un incontro e lui ha accettato e il giorno seguente ci siamo visti ed io gli ho detto che sapevo tutto e lui non ha negato,mi è bastato sapere solo quello e l’ho rispedito da dove era venuto dopo un ora di chiarimenti. Non l’ho più sentito per un mese circa,poi si ripresenta dicendomi che gli mancavo e che voleva stare con me e che mi amava ancora,dopo un po di tempo ho deciso di perdonarlo ma la storia é durata fino a febbraio circa e qui é partita tutta una serie di tira e molla continui fino a pochissimo tempo fa, circa un mese.4
Vi spiego io lo amo e lui in tutto questo tempo che non stavamo insieme si frequentava anche con altre e diceva che non riusciva a staccarsi da me in nessun modo, ogni volta finiva cosi in balia dell’abitudine cosi diceva, a quanto pare solo io lo amavo davvero per lui era solo un’abitudine il sentirsi e non staccarsi,io volevo stare davvero insieme a lui. Ma ripartiamo da un mese fa,ennesima litigata, ennesima volta che non proviamo più a parlare, ci siamo riusciti lui più di me visto che qualche giorno fa mi chiama per dirmi che ha una nuova ragazza e che gli piace davvero tanto e secondo lui potrebbe essere quella giusta,va alle serate con lei,esce la sera con lei,va al cinema,insomma,balla,ride,scherza,io invece no,io sono qui in pena per tutto quello che mi é successo e per lui, credo che molti di voi sanno cosa vuol dire sapere di aver perso ora per davvero qualcuno che si ama e che non bacierà più te,non guarderà più te con quegli occhi che luccicano come se fossi la cosa più bella al mondo,no non ci sarà più nulla,solo una semplice misera,inutile “amicizia” che lui dice di volere da me,mi ha anche invitata a passare il ferragosto con lui e la sua nuova ragazza e amici,ovviamente ho rifiutato,farebbe troppo male,sarebbe lacerante, sarei stupida.
Lui mi chiama ogni giorno per sapere come sto,per chiedermi di uscire,per il mare o un semplice caffé,io non rifiuto,forse non capirete la mia scelta ma é brutto tener lontano qualcuno che si ama ma prima o poi dovrò troncare tutto questo,mi fa male,sto male,non ha senso,per lui é tutto ok,non soffre io invece scelgo di soffrire,solo per poter vederlo una volta ancora. In questi mesi passati con tira e molla,ho seriamente sperato che lui mi amasse davvero come me, che si rendeva conto che tutto non era per abitudine ma era tutti vero, non é stato cosi, mi sento tradita, mi sento come se avesse sbadatamente giocato con i miei sentimenti e con il mio corpo. Ora so che devo andare avanti, lui non tornerà più, non ha neanche senso sperare che la sua nuova relazione vada male anche perché non tornerebbe da me, andrebbe a cercare nuove conquiste, l’ho perso eternamente, dico eternamente perché io non credo al per sempre a prescindere da quello che mi é successo, eternamente per me vuol dire “mai più” o “per il resto dei giorni”.
Grazie a chi leggerà la mia storia, grazie a chi commenterà, a chi mi darà bei consigli per andare avanti. Lui comunque rimane l’amore della mia vita, due anni di relazione e uno e forse chissà per quanto altro tempo di mia e solo mia sofferenza e dolore, che poi ci si pensa e ci si chiede:”perché noi soffriamo per cose del genere?, perché soffriamo per una persona? noi siamo tutti uguali, siamo persone con sentimenti e tutti abbiamo qualcosa da offrire, abbiamo qualcosa dentro, perché dobbiamo star male per qualcuno che non ci merita e non ci vuole? Consapevolezza e coraggio,questo ci vuole. Grazie a tutti.

da: Chiara

4 Commenti

  1. Ciao Chiara

    conosco il tuo dolore e lo comprendo. So che le frasi di circostanza servono a poco in questo momento. Lui non ti merita, ne troverai uno migliore eccetera eccetera…
    Tu sei giustamente concentrata sul tuo dolore per cui affrontalo ed impara a conoscerlo bene per difenderti.

    Cerca nuove possibilità nei posti che ti fanno stare bene. Parla con le tue amiche e sfogati.

    Alla fine il tuo ex non sembra davvero una persona meritevole e questo deve essere l’elemento su cui proiettare il tuo dolore e da cui ritrovare la forza di ripartire.

    L’amore dallo a te stessa che in questo momento ne hai bisogno. Sii generosa e clemente con te e non sprecare niente per altri. Ama te stessa e cerca di guardarti intorno.

  2. Antonella Fabiani

    Io posso posso farti solo queste due cose e con molto affetto 🙂
    Tu credi veramente di poter meritare per te solo un ragazzo che ti cerca a seconda dell esito delle sue storielle
    Certo di trovarti lì sempre e cmq?
    sei troppo giovane e troppo bella per tutto quello che provi…per accontentarti delle briciole.
    l unico modo per ripagarlo.con la stessa moneta, è farti vedere quanto sei solare divertente e divertita anche e sopratutto senza di lui:)
    Non so.se lui potrebbe tornare…ma dono certa che già qualcuno avrà notato la tua allegria…
    e allora magari sarà lui ad aspettare al telefono un tuo messaggio:) chissà

  3. Hai 20 anni, ancora una vita davanti e purtroppo questo è solo l’inizio di una serie di dolori che collezionerai nel corso della tua esistenza (come tutti), quindi goditi quello che ti fa stare bene e soprattutto non darla al primo minchione che ti riempie di frasi ad effetto.
    Dimentica gli occhi lucidi, un qualsiasi ruffiano o uomo testosteronico è in grado di farlo.
    Fidati di quell’uomo che per te farà dei bei fatti.
    Muoviti a tagliare i ponti col tuo ex, continui solo ad aumentare la tua sofferenza, digli chiaramente che con la sua amicizia ti ci pulisci il deretano e che anche tu preferisci conoscere gente nuova.
    Buona fortuna

    • Grazie a tutti, davvero di cuore. Poco dopo aver scritto questo post,mi ha chiamata per dirmi che ora vuole dedicarsi solo alla sua nuova ragazza e che se parla con me mancherebbe di rispetto a lei e che ci tiene troppo..ma questo posso capirlo,mi fa solo male il fatto che a me ha mancato di rispetto continuamente,gli sono stata vicina tre anni della mia vita per molte cose brutte accadute e giorni prima mi disse che un posto nella sua vita ci sarebve stato comunque,che avrebbe fatto di tutto per rivedermi sorridere,che ci tiene,che infondo sono la persona più importante della sua vita,poi questo..mha non ho veramente più parole. Meglio cosi a questo punto. Ribadisco,Grazie a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close