Home / RIFLESSIONI / Malinconia Quotidiana

Malinconia Quotidiana

Ciao a tutti, è già la seconda volta che scrivo in forum,è da pazzi pensare che sfogarmi in anonimo qui possa farmi stare meglio, ma è l’unica cosa che mi è rimasta da fare.
Mi sono confidato con tutti ormai, amici fidati, parenti, ma niente, la mia tristezza avvolge le mie giornate ormai da mesi.
Ci siamo lasciati oltre 4 mesi fa (dopo 4 anni), ed ogni giorno che passa il suo pensiero nella mia mente è sempre più forte e costante. Sono certo di amarla ancora alla follia, le darei tutto per la seconda volta, ma ormai è troppo tardi.
Nonostante il fortissimo sentimento che provo verso lei (s),la scelta univoca di lasciarci è stata giusta, le cose andavano davvero male.
Per mia grande sfortuna mi capita di vederla spesso anche 3/4 volte a settimana, ed è sempre felicissima e circondata di gente nuova e dal suo inseparabile “migliore amico”.
Io mi chiedo, ma è possibile avere il pensiero costante di lei dal momento in cui mi sveglio sino a quando vado a dormire, sto soffrendo tantissimo, la sua assenza mi logora dentro ogni giorno di più.
Volevo sapere se anche voi avete avuto una situazione del genere, e come l’avete superata (se l’avete superata)…
Grazie in anticipo per le risposte

da: Alexeb

6 Commenti

  1. caro Alex, il tempo cura ogni tipo di ferita. Probabilmente ti ci vorrà un po’ di più rispetto ad altre persone, ma non appena farai anche tu nuove conoscenze, vedrai che il dolore comincerà ad attenuarsi….
    ti faccio un grande in bocca al lupo!!

  2. Ciao alexb io sto passando una situazione ora, sono passate solo due settimane e mezzo che mi ha lasciato, lei già ha fatto reset della nostra storia di 4 anni, io ancora ci penso’. Ora sto eseguendo un programma di miglioramento com’è persona per me stesso, e cerco di fare nuove amicizie ogni giorno. Prova a dedicarti a qualcosa che ti appassiona davvero, cerca di fare cose che non facevi prima, cerca di scoprire nuovi lati della tua persona. Il dolore non passerà forse mai, ma col tempo pian piano si ridurrà, e quando sarà passato abbastanza tempo sentirai solo una semplice fitta al petto. In questo momento vediamo solo sofferenza per noi, ma chi può dirlo che se non apriamo un po’ di più gli occhi la felicità è davanti hai nostri occhi? Almeno è quello che mi ripeto io ogni giorno ultimamente, ti auguro un in bocca al lupo se hai voglia di parlare io sono qui 🙂

    • Ciao Bruce, leggere storie simili alla mia mi fa capire che non sono solo. Sono un musicista,mi sto concentrando in questo settore al momento,ma non mi aiuta a piano,sento ancora la sua mancanza nelle mie giornate (anche perché mi seguiva spesso quando suonavo). So che è da egoisti dirlo ma la sua attuale felicità mi fa davvero male, devo farmene una ragione,devo capire che ormai è tutto finito.
      Grazie per la risposta😊

  3. Ciao, capisco benissimo come ti senti. Io sono nella tua situazione. Anche nel mio caso era una storia destinata a finire ma non per questo c meno male. Anche io sono costretta a vederlo e sentirlo e ogni volta è un colpo al cuore. La cosa che fa più male è che dopo un pò (almeno per me è così ) non riesci nemmeno più a sfogarti con gli amici.
    I miei non fanno che dirmi “sei giovane, sei bella, sei intelligente, ancora pensi a lui? Ancora non vai con altri? Sono passati quattro mesi e ancora piangi”, ecco. A me fa male sapere di non avere più “un titolo” per piangere.
    Come se il dolore avesse una scadenza. Purtroppo non rimane che aspettare. Per quanto mi riguarda cerco di pensare al fatto che tutto passa. Sempre.

    • Ciao Suri,leggere storie simili alla mia mi fa capire che non sono il solo che deve conbattere contro se stesso e contro i fantasmi del passato.
      Anche i miei amici mi dicono che sono uno stupido a pensare ancora a lei,ma non riesco a non pensarci…il primo amore non si scorda mai!
      L’amerò per sempre né sono certo,e credo sia anche giusto così perché non posso dimenticare tutto quello che c’è stato fra di noi,lei si rifarà una vita con un’altra persona al suo fianco e anche io sono costretto a fare così.
      Ti auguro di trovare la felicità(un augurio che faccio anche a me stesso).
      Grazie per aver risposto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close