Home / SOFFRIRE PER AMORE / Lo amo ma è fidanzato

Lo amo ma è fidanzato

Questa estate ho lavorato insieme ad un ragazzo fidanzato da 5 anni. È iniziato tutto come un gioco, come provocazione, ma lo stare insieme 15 ore al giorno su 24 ha fatto si di affezionarsi entrambi sempre più. Arriva settembre, giorno del mio rientro a casa (poiché lavoravo lontano da casa) a piangere disperati come due bambini. Sono passati quasi due mesi e ci vediamo ogni settimana, due volte per 4 giorni di seguito, altre solo per una giornata (ci sono 250 km di distanza). Ho passato una settimana nel suo paese per stare più tempo insieme e far si che lui si muova a prendere una posizione, ecco che lui dice che si sta innamorando di me, 5 anni non si buttano nel cesso da un giorno all’altro e che quindi devo portare pazienza. Io gli ho detto che a me questa situazione sta stretta. Non voglio una storia a tre e per quanto posso essere comprensiva devo un po pensare al mio bene. Ecco che lui continuando a stare con lei, non pensa a me ma solo a lui e lei per come potrà soffrire. Ho deciso di allontanarlo dicendogli che quando ha risolto tutto si poteva far sentire di nuovo. Probabile che il distacco lo muoverà a fare qualcosa, qualunque sia la sua scelta. Secondo voi?

Mi sono innamorata e lo vorrei tanto per me….

da: Daniela

6 Commenti

  1. Per me hai fatto bene ad allontanarti perché così si decide.
    Poi come fa a dire che 5 anni non si buttano al cesso? Se ami un’altra ragazza significa che non ami più la tua fidanzata. A tutti gli effetti negli ultimi tempi la stava tradendo con te, adesso però si fa delle paranoie per lasciarlo?
    Staccati da lui, fagli sentire la tua mancanza, non diventare la sua seconda ragazza, se la lascerà bene, altrimenti ti aspettano settimane di sofferenza ma alla fine avrai preso la giusta decisione.

  2. Perché non gli parli e gli dici che stare con una ragazza che non ama è solo una grande stronzata! Perché è molto più onesto e sincero un uomo che dice alla propria fidanzata di non amarla più, piuttosto che continuare a stare con lei tradendola.
    Comunque in questi casi si fanno i calcoli dei pro e dei contro e per questo al momento ha scelto lei, forse il vostro vero problema è la distanza.

  3. Non era indeciso quando tradiva la sua ragazza ma all’improvviso ecco i rimorsi di coscienza. Hai preso la migliore decisione!

  4. Credo che bisogna distinguere le situazioni. Lui ha una fidanzata mentre tu sei stata l’avventura estiva. Eri perfetta in quel periodo, lavoro insieme, caldo, mare, sole, tutto è più bello, ma poi si rientra nella realtà quotidiana, la sua ragazza, la distanza che lo separa da te …
    Scusa se te lo dico ma la vedo dura.

  5. Anch’io amo un mio rsg

  6. Io lo amo! Io lo conosco da settembre del 2014. Andiamo a scuola insieme. Io e lui non abbiamo avuto un grande rapporto all’inizio perché non eravamo seduti vicino. In seguito la professoressa ci ha messi uno dietro l’altro. Così io l’ho potuto conoscere meglio. Abbiamo parlato tanto ed è nata una complicità. E alla fine mi sono innamorata. Mi ha confessato che è fidanzato. Ed è stato brutto. La professoressa poi l’ha cambiato di posto. Lui ha fatto uno sguardo triste di questo. Io mi sono rincuorata della sua reazione. Ci scambiamo qualche sguardo adesso. Però parliamo poco. Gli mando qualche messaggio ogni tanto, mi risponde ma non più di tanto.
    Come faccio io lo amo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close