Home / DELUSIONE D'AMORE / L’Amore Non Corrisposto

L’Amore Non Corrisposto

Salve, volevo rivolgermi a voi perché non ce la faccio piu. Racconto la storia: io ho 16 anni e nel 2014 ho conosciuto una ragazza della mia stessa età di cui mi sono innamorato,ci siamo scritti solo che lei non era innamorata di me e mi considerava solo come un amico, mai io ho continuato ad andarle dietro per circa 7/8 mesi aiutandola quando aveva problemi anche con i suoi 2/3 ragazzi con cui è stata insieme più uno con cui si è solo limonata.

Io durante tutto quel periodo le scrivevo messaggi dolci, uscivamo sempre insieme tanto che ho perso la compagnia di amici con cui uscivo. Un giorno però abbiamo litigato perché quando uscivamo lei faceva le “coccole” o per lo meno stava sempre vicino solo ad alcuni e non mi considerava anche se io le scrivevo sempre messaggi dolci (sono stato io a scrivere dei messaggi tipo tu non mi vuoi bene etc…). Quindi io non uscendo piu con lei non avevo e non ho tuttora piu amici con cui uscire a parte quei 2/3 che ci sono nel mio paese e con cui esco mentre lei è piena di amici, comunque dopo che abbiamo litigato io non le ho più scritto e non ho risposto ai 3 messaggi che mi ha inviato fino all’estate del 2015 dove, sfinito di trascurarla e non sentirla piu le ho riscritto prendendo il suo numero da un mio amico visto che io l avevo cancellato e ci siamo risentiti per circa un mese (io ero ancora innamorato di lei e lo sono tuttora) quindi le ho ancora scritto messaggi dolci (lei nel frattempo era fidanzata con un ragazzo) ci siamo visti pero solo 1 volta nel quale sono andato a casa sua ma poi non so neanche io il perché non le ho piu scritto.

Ora pero non so cosa fare,volevo andare a casa sua per rivederla ma ho visto che lei è ancora fidanzata con uno di più di 18 anni non so di preciso ho solo visto una foto con lui e lei che dormivano insieme e lui aveva dei tatuaggi, parte di me vuole farmela dimenticare ma l’altra parte di me la ama ancora.Non le ho mai scritto un messaggio in cui dicevo di essermi innamorato di lei ma si capiva anche perché nell’estate 2015 le ho scritto alcune frasi con la bomboletta su un muro. Io non so cosa fare, mi ricordo ogni suo sorriso ma a lei penso non freghi niente di me, tra l’altro nel 2014 quando abbiamo litigato mi sono tolto da tutti i social in cui ero (Facebook) e ora non ho altro che pensare a lei anche perché non ho nessun altra amica e pero io sento di avere qualcosa dentro che non mi fa vivere bene.

Io la penso ogni singolo secondo della mia vita di lei, non so che fare (ho cancellato nuovamente il suo numero) io sono molto timido e non ho mai raccontato cio a nessuno ma io non riesco piu a vivere mentre lei è fidanzata e felice, poi ho visto un messaggio che le chiedeva se le mancava qualcuno e lei ha risposto di no. Spero mi potrete aiutare dandomi qualche consiglio perche io sono disperato. Grazie mille per qualsiasi cosa risponderete

da: Tommaso

3 Commenti

  1. Tommà a sedici anni dovresti pensare a giocare a pallone con gli amici , leggere Stefano Benni ( “Terra” l’ho letto che ero un po’ più giovane di te e ancora me lo ricordo) suonare la batteria\chitarra\basso, disegnare fumetti, guardare serie animate ( una recente è “Boku no hero academia” ho il doppio dei tuoi anni ma me la sono gustata come un ragazzino . Se vuoi qualcosa di un po’ più “profondo” c’è la filmografia di Hayao Miyazaki) . Goditi la tua età, il resto , donne comprese, verrà dopo.

  2. Ragazzo goditi i tuoi 16 anni. Ma chi te lo fa fare. Posso capire i primi amori da ricordare etc etc, ma non devi ridurti così.
    Io a 16 anni pensavo ad andare a pescare, girare con la moto e ad uscire con gli amici.
    Ci sarà tempo anche troppo per pensare alle donne, e un giorno penserai :” ma chi me lo ha fatto fare a cercare delle donne, stavo meglio da solo….”
    un saluto

  3. Concordo con quanto dettoti dagli altri.
    Appassionati a qualcosa che ti piaccia fare, quella sarà il tuo faro nella tempesta per sempre.
    Io alla tua età (pur essendo donna) facevo kickboxing era ed è rimasta una delle mie passioni.
    Mi ricordo che se mi giravano le scatole, se mi incazzavo col fidanzatino dell’epoca prendevo e andavo ad esercitarmi col sacco e mi dimenticavo di tutto (passava anche l’incazzatura).

    Cerca dentro di te quello che ti fa stare bene da solo e coltivalo.
    Gli amici, le ragazze dovrebbero essere un contorno in questo momento della tua vita.

    Hai fatto bene a cancellare i contatti e non cadere più in tentazione perché se ti applichi e ti dedichi a fare quello che invece ti piace (evitando alle donne di distoglierti) fidati che diventerai un figo e allora, magari tra anni sarà lei a cercare te…ma tu sarai talmente circondato di gnocca che non te la filerai di striscio.
    Buona estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close