Home / SOFFRIRE PER AMORE / Il mio compagno fa sesso virtuale con la ex mentre sono in casa

Il mio compagno fa sesso virtuale con la ex mentre sono in casa

Salve a tutti. Vi scrivo perché mi ritrovo nel bel mezzo di una situazione a dir poco assurda, che va avanti da febbraio, che si era in parte risolta, ma che ora si è ripresentata. Sono una donna di 38 anni e convivo da 2 col mio compagno, che ha 6 anni in meno di me. Siamo andati a convivere quasi seduta stante, e all’inizio la nostra relazione era davvero rose e fiori: ricordo che mi pareva di essere nel bel mezzo di un sogno, mi sentivo felice come mai lo ero stata, lui aveva mille attenzioni per me e una grandissima progettualità con me.

I problemi fra noi sono iniziati nel settembre del 2015, quando il mio compagno ha iniziato ad accusare un profondo abbassamento del tono dell’umore e ha dunque deciso di sua spontanea volontà di recarsi da una psicologa. Tutto ciò che di bello c’era fra noi era scomparso, sembrava fosse rimasto solo tenerezza da parte sua, qualunque cosa facessi il suo umore non decollava. Gli è stata poi diagnosticata una depressione senza apparente motivo, e per questa ragione ha iniziato a prendere psicofarmaci praticamente da subito. Le cose non si sono però risolte, e nel gennaio 2016, ho deciso, forse sbagliando, di spiare il suo profilo Facebook.

Mi rendo conto che questa mia azione possa sembrare riprovevole, ma lo vedevo attaccato al PC tutte le sere, spesso andavo a letto da sola (cosa mai accaduta agli inizi) e stavo iniziando a deprimermi anche io. La cosa curiosa è che non trovo nulla di direttamente sospetto, se non una chat con una sua amica di vecchia data nella quale si confida con questa amica dicendo di essere profondamente depresso a causa della mancanza della sua ex nella sua vita. Afferma, testuali parole, di amarla come non ha mai amato nessuna in tutta la vita e di essere cosciente del fatto che la amerà per sempre perché lei è l’unico vero amore della sua vita. Ho deciso di fare finta di nulla, stando pur malissimo. Nel febbraio inizia a stare attaccato al cellulare giorno e notte, di continuo. Non viene mai a letto con me, e si corica a notte molto inoltrata, verso le due o le tre del mattino.

Inizio ad insospettirmi sempre di più quando mi accorgo che talora veniva a controllare se io dormissi già, per poi chiudersi nel bagno per un’ora intera se non di più, il tutto senza che io senta l’acqua scorrere e senza che lui esca diverso da come ci è entrato. Ovviamente insospettita, a giugno controllo il suo telefono. Quello che ho scoperto mi distrugge. Centinaia e centinaia di chat con la ex, era sempre lei quella a cui scriveva. Trovo messaggi erotici molto molto spinti, ho trovato addirittura note vocali con i loro rispettivi orgasmi e sospiri – inviati sia da lei che dal mio compagno. In una il mio compagno diceva addirittura ansimando: “Finalmente, ci spetta da un tempo infinito”… Scrive che la desidera da impazzire, che sta impazzendo, che la vuole, che vorrebbe più di ogni altra cosa fare l’amore con lei.

Trovo anche chiamate lunghe ore intere, che capisco essere state fatte in mia assenza o dal bagno… Infatti lui le ha scritto più volte esplicitamente di essersi chiuso nel bagno per non farsi scoprire. Sto piangendo mentre scrivo queste cose. Non so che fare, perché ho votato tutta la mia vita a lui e lui in apparenza non ha alcuna intenzione di lasciarmi, anzi spesso parla di progetti e di figli. Ma io lo vedo sempre depresso, con gli occhi vuoti… Inoltre spesso per msg le chiede di abbracciarlo forte o di averla tenuta stretta a sè per tutta la notte. Io non so come comportarmi. Peraltro questa ragazza è molto più giovane di me, credo abbia circa 23 anni. Sono una donna distrutta, aiutatemi.

da: Jenny

16 Commenti

  1. Mi dispiace molto per te ma credo che la depressione non sia una giustificazione a questo comportamento. Penso che lui sia davvero innamorato di questa ex o comunque fissato con questa ragazza e non credo ti farà spazio nel suo cuore ora. Mi dispiace, ma per la tua salute credo dovresti metterlo alle strette, lui è tutto per te, ma non puoi rovinarti la vita per una persona che ora ha molta confusione in testa e piuttosto che costruire qualcosa con te si chiude in bagno a fare sesso al telefono.

  2. cara Jenny, mi spiace molto della tua situazione e del tuo stato d’animo e posso solo immaginare quanto tu sia distrutta…..
    Io la prima cosa che fare al tuo posto, è affrontare questa ragazzina, perché appunto di ragazzina stiamo parlando. Per lei è solo un gioco, invece a te sta distruggendo e rovinando la vita. Il tuo lui si è fatto prendere in un vortice da cui da solo farà fatica ad uscire, purtroppo internet ed il sesso virtuale ha rovinato la vita a molte persone. Cerca, se riesci, e posso capire che sia difficile in questo momento, a risvegliare i torpori assopiti in lui.
    un abbraccio e per quanto ti è possibile, tieni duro!!

  3. Secondo me invece hai sbagliato a non affrontare la cosa con lui fin dall’inizio. Si è vero, hai sbagliato a spiargli il profilo facebook, ma sinceramente io, dato quello che ci hai trovato (che per me è pesante), a quel punto lo avrei affrontato, non sarei riuscita a tenermi dentro per mesi una cosa del genere. Cioè cavolo, ha affermato che l’unico amore vero della sua vita sarà sempre questa sua ex, il tuo ruolo quindi quale sarebbe in tutto ciò? Io me ne sarei fregata a quel punto di aver avuto torto a guardargli il profilo, talmente è grande il torto che ha lui nei tuoi confronti, e quindi ci avrei parlato subito. Affrontare lei la vedo come una cosa secondaria e neanche indispensabile, da quello che dici lei è una sua ex quindi, lascia stare l’età. Ti aveva mai parlato di lei? O hai scoperto ora queste cose? Comunque per me devi affrontare lui, non so cosa stai aspettando….e la cosa più grave di tutte per me è proprio quello che ha scritto nella conversazione che gli hai letto su fb, molto più grave quell’affermazione di tutto il resto.

  4. Mi dispiace molto per quello che stai passando però l’unica cosa da fare è lasciarlo.
    Non capisco davvero cosa tu stia aspettando!
    Non dovresti neanche parlare con la ex a parer mio, è lui ad avere tradito la tua fiducia, non lei, sebbene il suo comportamento non sia moralmente accettabile!
    Fatti forza e rispettati tu principalmente!

  5. La penso come gli altri che ti hanno risposto qua. Un uomo che si comporta così è solo da lasciare. E continuare in questa farsa penso che faccia molto più male a te che a lui.
    Non comprendo perchè lui non ti abbia lasciato e sia tornato con la ex. Non credo abbia mai avuto la depressione aveva solo capito che forse voleva più la ex di te. Non prendere la decisione di lasciarti, di non aver il coraggio per mettere ordine nella sua vita, anche se potrebbe apparire che non voglia far soffrire te (ma è assurdo perchè tanto prima o poi dovrà fare i conti con quel che prova), è assurdo.
    Che aspetta? E tu che aspetti? Se non ha le palle lui abbile tu. Tanto come credi potrà andare a finire? Dubito che di punto in bianco lui si renda conto che vuole te e non lei. E comunque uno che ha tenuto una doppia vita per tanto tempo tacendolo e non avendo il coraggio di parlarti te lo terresti (non pensi che potrebbe rifarlo)? Io credo che tu più aspetti e più ti farai del male.
    Non sono d’accordo con andare a fare ramanzine alla ex. Chi tradisce è lui. Se non ha rispetto lui di te, potrebbe averlo una che non ti conosce?
    Ti auguro di trovare un uomo molto migliore di lui, quando sarai guarita dalle ferite che ti ha inferto quest’uomo.

  6. Amica…è ovvio che lui ti usa come banca d’Italia.
    Macché depressione e depressione…lavora sto baldo giovincello?
    O sta a casa a non fare una cippa se non scrivere e farsi segoni in bagno con la compagnia virtuale della sua ex?

    Perché in tutta sta faccenda quello che mi sfugge è: perché lui non ti ha lasciato per poter tornare dalla sua ex?
    Che interesse ha a restare con una donna che non ama?

    Digli chiaramente che hai scoperto tutto è fine della faccenda, un bel calcio in culo e tanti saluti.

  7. Antonella Fabiani

    Io credo che se una donna decide di far finta di nulla è perché la vosa le è servita per svegliare ancora di più il desiderio fisico e mentale del proprio uomo verso se stessa.
    Altrimenti è un mettere la testa sotto la sabbia.
    Non mi prendere per matta ma sri stata fortunata…perché molte non lo. Vengonomai a sapere tu lo hai saputo e visto quindi potevi sfruttare la cosa a tuo favore.io non ti conosco e sicuramente sei una bellissima donna ma l’abitudine è a volte meno eccitante, ma tu, visto che hai letto di questo sesso virtuale…hsi mai fatto con lui qualcuna delle sue fantasie insieme?
    Pensi che la vita di tutti i giorni sicuramente frenetica ti abbia fatto pensare meno alla vostra vita intima?
    Qualcuno penserà che il sesso non è tutto ed è vero , ma vedi per un uomo riuscire ad eccitare ed eccitarsi equivalea rinascere
    Non voglio far passare il messaggio cheil sesso è tutto, ma se non vi ritagliate del tempo….risulta sempre più difficile.
    la sua depressione non è depressione è non sapere cosa fare.
    quindi hai tempo.
    non ti far vedere accomodante…ma felice come non mai e fa che lui si chieda perché.
    E non chiudere la porta del bagno, curati davanti a lui magari.
    Fa vedere che hai voglia di lui senza dirlo o inseguirlo…ma facendolo avvicinare:)

  8. Cara Antonella, mi dispiace ma non la penso come te. Dubito che il compagno di Jenny faccia del sesso virtuale (e non credo sia solo virtuale) perché Jenny non lo soddisfa a letto. Facciamola finita con questa storia che gli uomini si vanno a cercare altre donne perché la loro compagna non lo soddisfa abbastanza. Potrei credere a una cosa del genere quando le nostre bisnonne erano state educate a farsi toccare solo per fare figli. Ma oggi no. Le donne di oggi sono emancipate, per fortuna molto più disinibite e a parecchie di loro piace ili sesso. Ora credo che gli uomini che si trovino nel loro letto donne frigide e freddine siano veramente pochi. E poi una volta si sposavano a scatola chiusa, ma oggi di prove e controprove a letto per fortuna se ne fanno. Se una persona non funziona come si spera si lascia. Capisco il tuo messaggio. Il sesso è importante, ma è importante anche il rispetto dell’altro, e il comportarsi con lealtà. Jenny non è sposata, non ha fatto figli con l’uomo con cui convive, non bisogna temporeggiare per mettere ordine nella propria vita. Nel caso della sua storia io credo che il suo fidanzato non è innamorato come credeva di lei, mentre lo è della sua ex. Tra l’altro non è Jenny a negarsi ma è lui che cerca di andare a letto il più tardi possibile sperando che lei dorma, è lui che si chiude in bagno per masturbarsi al telefono con l’altra. E’ lui quindi a negarsi, non Jenny.
    Dubito a questo punto che lei riesca a riprendersi il suo uomo se si presentasse in negligé e reggicalze o con un frustino in mano vestita tutta di pelle. Cosa che potrebbe funzionare ma solo per poco.
    Il fatto è che il sesso da solo non regge a lungo una unione in cui non c’è amore e l’amore da solo non regge se non c’è soddisfazione sessuale.
    In ogni caso penso che un uomo che trovi la scusa che la donna con cui sta sia freddina e che quindi siccome non è soddisfatto deve fare sesso virtuale o sesso con altre donne, sia solo un furbone cui piace l’arem. E comunque se le cose non vanno (che sia perché non va il sesso, o perché non si è più innamorati) ci si può sempre lasciare. Preferisco una persona che dica la verità anche se fa male a uno che non prende una decisione e nel frattempo si sollazza saltando da una donna a un’altra, illudendo tutte e due.

    • Antonella Fabiani

      Veramente io non ho detto che la signora sia freddina…ecc
      è un dato di fatto che la donna per contenuti ,per impegni per interessi una volta “accasata”cambia
      Se il mio compagno si guarda attorno le risposte sono poche…
      o è stato sempre stato così e non l ho capito o peggio ancora ho pensato che sarebbe potuto cambiare..
      O la situazione lo annoia in più fattori:discorsi, modo di divertirsi, per attrazione fisica, stimoli anche nuovi
      io non giustifico l uomo, ma neanche le donne che prima di vivere insieme ad un compagno aveva tempo per se nonostante un lavoro ed una casa anche se della famiglia , o a casa no
      n faceva niente?
      Il sentirsi realizzata da parte della donna. .nell avere un uomo e vivere insieme , per l uomo è diverso.l uomo vorrebbe la bella donna divertente e spensierata che aveva prima forse….
      non siamo pudiche…con frasi del tipo:il sesso non è tutto ecc
      il sesso non è tutto ma se lo.cerca altrove,è perché è più spensierato, libero, con meno tabù, più fantasia non lo so
      e se lui si sente attratto dall altra…è perché l altra è quello.che manca a lui.
      E non è colpa della donna…
      avete parlato di rispetto
      il primo rispetto è verso se stessi.
      Anche quello di dire al compagno non sei più l uomo che voglio accanto a me.
      MA DOPO AVERLE DAVVERO PROVATE TUTTE se lo si vuole ancora e se lo vogliamo anche noi però

      • Antonella, da come la metti tu, sembra che la colpa delle corna (virtuali o no) che il compagno di Jenny le fa, sia colpa di Jenny. Ora quale cosa ti fa pensare questo? Guarda che dalla storia di Jenny tutto si evince meno il fatto che loro non funzionino a letto. Perchè da quel che si capisce il suo compagno secondo me è stato mollato dall’ex poi si è trovato Jenny, ma forse pensava ancora all’ex. Ma siccome non voleva essere solo e pensava che l’ex non si sarebbe mai ripresentata, ha pensato bene di andare a vivere con Jenny. Forse a Jenny vuole bene ma io penso non abbia mai dimenticato la sua fidanzata di prima, anche se ha continuato a illudere Jenny con tutte le assicurazioni del mondo come solo molti uomini sanno fare. Poi si vede che l’ex è ritornata alla carica e a lui non è sembrato vero. In tutto questo io non vedo una questione di sesso ma solo un uomo innamorato ancora di una persona con cui si era lasciato (e lo ha letto anche Jenny leggendo le chat del suo compagno) che non ha le palle di lasciare la compagna attuale per tornare con quella di prima (sempre se questa non è a sua volta fidanzata).
        Il discorso che fai tu sul fatto che di solito le donne quando mettono su casa spendono troppe energie nella casa e poche nell’intimità con il compagno, può esserci ma fino a un certo punto. Io lo vedo come un discorso generalizzato che hai sentito da qualche uomo che spesso non si rende conto che poichè si lavora in due, non è scritto da nessuna parte che poi a casa deve essere servito e riverito, trovare i propri figli sfamati, lavati e addormentati a letto, e trovarsi anche la moglie in completino succinto rosso, focosa come se fosse stata a letto tutto il giorno ad aspettare solo lui e comportarsi come la più smaliziata professionista della città. Insomma bisogna sempre vedere caso per caso. Ma ripeto non mi sembra questa la situazione di Jenny. Questa per me è tutta un’altra storia.

        • Tra l’altro Antonella con il tuo ragionamento tu asserisci quindi che se un uomo tradisce una moglie è solo perchè non fa abbastanza sesso con lei. Intanto non è vero, come ti sarà capitato di leggere qui alcune storie qui descritte e poi cavolo, allora se una relazione finisce, secondo te è sempre colpa del sesso e delle mogli? Ma che cavolo stai a dire? Le relazioni sono molto più complicate di così, e poi il “se ti ho tradito è colpa tua” non lo sopporto proprio. Se ci sono solo problemi di sesso di solito si superano. Il problema è che il sesso è un campanello di allarme di qualcosa di più grande e magari irreparabile. Quindi può sembrare che quello sia il problema, ma non è affatto così.

  9. Sono d’accordo con Daniela. Antonella il sesso è fondamentale, ma qui il discorso è proprio un altro, si parla di uno che ha affermato che il suo unico vero amore è la sua ex e che probabilmente la amerà per sempre, l’ha scritto in chat parlando con una sua amica. Davanti a una cosa del genere tutto il resto è inutile, senza peso, è inutile fare qualunque cosa, se i sentimenti si potessero conquistare col sesso…quando uno prova amore per un’altra persona e non per te, puoi pure fare i salti mortali, non cambierà nulla. Al limite riuscirai a conquistare la sua attenzione per quel momento in cui fai la t**ia (ops 😁) ma subito dopo i sentimenti tornano dove stavano prima e quello non ti si caga più di nuovo..

    • Antonella Fabiani

      È la sua ex…perché vivendo.con l attuale non lo stimola più né sessualmente né per interessi.
      Allora la donna dovrebbe capire in cosa è trascurata. ..e cercare di recuperare se può e se vuole..altrimenti basta.
      Ma perché nessuno ha chiesto quando hanno deciso di andare a vivere insieme e chi è stato.a volerlo veramente?
      erano già in crisi prima?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *