Home / CRISI DI COPPIA / Faccio bene o male a lasciarla?

Faccio bene o male a lasciarla?

Buon giorno a tutti, ho 27 anni, sono fidanzato quando ne avevo 18 e la mia ragazza 17, si senza dubbio ero piccolo, ma quando si trova la persona giusta, nel senso che ti piace, sia internamente che esternamente, non si può fare altro che non perderla più, senza dubbio è anche dato da fatto che è stata a prima stra seria, però veramente, mi piace ogni suo difetto.
Cmq ragazzi nel 2011 mentre andavo a lavoro mi hanno investito mettendomi in coma per 1 mese, quando mi svegliai la prima persona che vidi furono i miei genitori e la mia ragazza accanto, ero felicissimo. ma il problema che in base a quello che i danni riportati nel cervello mi ha dato alcuni problemi. Insomma ho sbagliato tantissimo, insultando tutti e tutto, anche lei.
Ora sono qui ed è da circa 4 anni che io ho l’intenzione che la mia ragazza mi ha tradito ripetutamente, prima con il suo ex, poi con un mio amico ed infine è andata in un night club, allora io ho conosciuto a tutti e tutto. Infatti so nomi, età, indirizzi e località di dove hanno commesse queste azioni.
Ora la mia domanda è facile, ma io vorrei sapere se secondo voi è giusta o sbagliata, devo considerare che io lo offesa, insultata e tutto quello che potrebbe succedere in un ragazzo verso la propria ragazza quando si litigano, però di certo non è proprio una scusante per poterti fare altri maschi, soprattutto dopo 5 anni di fidanzamento. Perciò ragazzi vorrei sapere da voi, faccio bene o male a lasciarla?
Come dovrei farlo?
Mi vendico allo stesso modo oppure lascio perdere tutto?

da: Santo

3 Commenti

  1. caro Santo, tu hai la scusante per le offese che hai fatto, sei stato in coma un mese, hai avuto danni al cervello. E’ normale che appena risvegliato, magari tu non fossi connesso completamente.
    Lei invece non ha scusanti per averti tradito più volte. Assolutamente no!!
    Secondo me devi lasciarla e anche subito. Semplicemente le dici “cavati per sempre dalla mia vita”.
    Di una del genere non ne hai assolutamente il bisogno
    Rifletti bene…

  2. IL tradimento non si perdona. Nemmeno fosse stato una volta sola. Lascia perdere tutto.

  3. ciao Santo,
    il tradimento non è giustificabile, inoltre è continuato quindi parer mio questa persona è fatta così, non ha rispetto per i sentimenti altrui e soprattutto non ha rispetto per se stessa e la sua dignità di donna.Anche se magari provi un forte sentimento per lei, anche se le hai detto delle brutte parole e vorresti giustificarla, non puoi, non esiste, io al tuo posto senza crearmi troppi problemi le parlerei da vicino come fanno le persone civili, chiarire la situazione e farle capire che non puoi continuare con lei perché lei non ti ha rispettato minimamente. Ps: se ti condanna per il fatto che hai spiato nelle sue cose per scoprirla, ricorda… “il fine giustifica i mezzi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *