Home / SOFFRIRE PER AMORE / Dopo 5 anni mettere in dubbio i propri sentimenti è consentito?

Dopo 5 anni mettere in dubbio i propri sentimenti è consentito?

Ciao a tutti vorrei condividere con voi la mia storia iniziata 5 anni e mezzo fa, passionale travolgente che ha coinvolto emotivamente entrambi, anche se non sempre rose e fiori.
Giorni fa, a causa della bocciatura del suo primo esame universitario, mi ha riferito di voler rimanere da solo, senza il bisogno di alcun supporto.
Ma, fortunatamente, nonostante il suo continuo rifiuto ho deciso di stargli accanto e lui ha deciso di continuare la nostra relazione.
Tuttavia, due giorni fa, vedendo contrassegnata come non letta una sua mail entrò nel suo profilo e leggi svariate conversazioni avute con una sua collega di lavoro nelle quali si scambiavano solo consigli professionali. Ma a d’un tratto lui le chiede il profilo Facebook e questo mi infastidisce, irrazionalmente ne sono consapevole.
Dopo una lunga discussione in merito, avuta su whatsapp, lui mi dice di voler una pausa in quanto in dubbio sui suoi sentimenti per me
Cosa ne pensate? Momentaneamente non lo sto contattando ma non so fin a quando desisterò dal farlo.
Grazie in anticipo per avermi ascoltata

da: Vanessa

2 Commenti

  1. ciao Vanessa,
    queste sono le classiche situazioni in cui non vorresti mai trovarti; ricordo anni fa, mi trovai a parlare con un mio amico molto più grande di me e mi disse che “tentare non è sbagliato, una persona se l’ hai persa ormai non puoi farci nulla, ma se c’è un briciolo di possibilità che puoi chiarirti provaci, almeno ci hai provato che ti frega, tanto peggio di così non si può”, quindi parer mio, dovresti contattarlo, anche perché così facendo gli dimostri che comunque tu a questa storia ci tieni, poi se lui proprio non ne vuole sapere, lascialo perdere, un giorno ritornerà da te piangendo.

  2. La novità è sempre più allettante della storia abitudinaria, due sono le possibilità: la prima possibilità è che gli dimostri ancora una volta che ci tieni davvero a voi e lui ritorna sui suoi passi, la seconda è la più atroce ovvero che nonostante tu continua a dargli dimostrazioni, lui ti respinge dicendoti che ormai è troppo tardi.
    Sicuramente questa collega ha suscitato in lui numerose fantasie e la possibilità di una novità.
    Io ti consiglio di ignorarlo. La sua insicurezza prima o poi si sarebbe fatta viva nella vostra relazione. Tornerà da te quando troverai un uomo degno e non un insicuro e sarà tardi ormai per lui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *