Home / SOFFRIRE PER AMORE / Cuore Infranto

Cuore Infranto

Ciao a tutti, quest’estate ho conosciuto una bellissima donna di 56 anni dinamica, intelligente, attraente. Lei divorziata io sposato. Ho iniziarto questa relazione perche mi sono perdutamente innamorato di Lei come lei di me. Nonostante sia una donna di profondi valori ha voluto sfidare questi valori non tenendone conto lasciandosi andare fino in fondo. Momenti passati bellissimi. Mi ha sempre detto di soffrire molto il fatto che lei non potesse uscire allo scoperto e non potermi presenatare ai suoi amici per un fatto di moralità, e appunto sembrava che questo aspetto poteva tenerlo a bada. Da circa un mese a questa parte ha cominciato a non essere molto presente con i messaggi e con un modo di fare a volte aggressivo, finche non ho cominciato a pressarla come si dice il fiato sul collo controllandone ogni possibile movimento fino a farle una sfuriata sul posto di lavoro, che lei non ha gradito.

Credo che abbia preso spunto da questo per  comunicarmi che lei si sente sporca nei confronti di mia moglie (che non conosce) e di non sentrirsi in pace con se stessa e quindi mi ha lasciato. Fra le altre cose e una persona irrmovibile. Ho cercato di spiegarle in mille modi che l’amore e privo di regole, non puo essere chiuso in un gabbia e che va oltre la moralità. Non vuole sentire ragione. Ha detto che mi vuole bene che non immagino quanto, che possiamo rivederci quando lo deisdero, di passare giornate o organizzare viaggi con lei ma di non potermi dare altro. Io sto male da morire e non riesco a venirne fuori. Ho una mia idea credo che lei non era del tutto innamorata altrimenti.

da: Sagittario66

10 Commenti

  1. A prescindere se lei sia davvero innamorata o meno secondo me ha ragione lei. Tu sei disposto a divorziare e a lasciare tua moglie per lei? Per quale motivo lei dovrebbe continuare a vivere questo amore clandestino alle TUE condizioni?

    • Ho provato a dirle che mi separavo gli sono venute le travecole perche cmq lei ha sempre detto di non voler piu un umo in mezzo ai piedi ma un uomo che deve avere gia una sua posizione e poi vederlo a suo piacimento. E Cmq nessuna condizione anzi mi adattavo alle sue esigenze. Molto probabilmente ha visto la mia troppa disponibilita in termini di tempo. Lei sta agendo per sicurezza sua imponendosi in questo caso comandando la mente e non il cuore.

  2. Fai l’uomo anzitutto, e lascia tua moglie! Che lei ti possa dare 100 o 50, sai di non amare tua moglie. Spero tanto che tua moglie ti cacci di casa a calci… e’ per gli uomini come te che le donne credono che non esiste un uomo incapace di tradire quando innamorato. Ripeto: vergognati!

  3. Avendo su per giù l’età della donna di cui ti sei innamorato penso di capirla meglio di te. Vedi a volte l’amore non basta. Magari lei è innamorata ma hai detto che è divorziata. Chissà quanto avrà patito, soprattutto se, come immagino, il marito deve averla tradita. Credo che sulle prime si sia arresa al tuo amore e non si sia fatta scrupoli, ma andando avanti la storia, deve aver cominciato a pensare a quel che stava facendo. Vedi alla fine sicuramente si è resa conto di contribuire a dare un dolore a un’altra donna come è successo a lei. Certo chi tradisce sei tu e non lei, ma la capisco. Come capisco che dopo aver divorziato, dopo essere stata sposata e aver ricevuto una bella batosta, non voglia più un uomo tra i piedi. Immagino che adesso per sé vorrebbe una relazione dove ognuno vive a casa sua, dove non vuole fare più la moglie come ha fatto per tanto tempo. Io la comprendo proprio perché alla fine quando hai dato tanto e ti ritrovi tra le mani niente, non sei più disposto a rischiare tutto per amore, perché l’amore lo vedi con altri occhi: Sono occhi disillusi, di chi ha sofferto troppo.
    Forse non ti ama abbastanza per rischiare la tua famiglia, o per essere la causa di una tua separazione, forse non vuole più rischiare una nuova separazione e per questo vuole mantenere le distanze.
    Insomma non le do torto. Tu la fai facile, non parli di tua moglie, della tua situazione. Ma non è così facile quando un cuore è stato ferito come forse è stato ferito il suo. Pensa a lei come a un bel vaso rotto cui è stato difficile rimettere a posto tutti i cocci. Certo puoi ricomporlo ma non sarà mai più come prima perché sarà fragile e pronto a rompersi alla minima scossa.

    • Ciao Daniela grazie per il tuo commento. Devo dire che è perfettamente così come se tu conoscessi la persona tutto calza a pennello… L’aspetto razionale, che ora la fa da padrona, è fatto di mille sfaccettature la razionalità risente molto del vivere quotidiano e quindi strettamente legato alle situazioni che si creano. Certo il problema rimane e se non sollecitato, appunto dagli eventi, riesce a rimanere latente perché le ragioni del cuore prevalgono su tutto sopratutto quando si hanno tantissimi punti in comune. D’altro canto posso dire che, per ragioni che non sto qui a spiegare, godo di un tempo molto ampio a disposizione tale da essere considerato borderline tra il singolo e lo sposato. Noi ci vediamo spesso a volte per un saluto veloce a volte per qualche ora a volte giornata intera, e quando stiamo insieme i cuori vanno a mille stiamo bene. Ho avuto dei chiarimenti dove ho spiegato e chiesto scusa della mia irruenza e posso dire che sono segnali positivi e incoraggianti. Per ora sono contento speriamo bene .

    • Aggiungo una cosa che prima avevo omesso… il problema in effetti lo avverto a livello di comunicazione via telefono che lei si sforza ad essere contratta o stringata. Quando siamo insieme e un altra musica perché entrambi non sappiamo resistere … e devo dire che stiamo bene.

  4. Secondo me, è stata una gran donna.
    Innamorata o meno, credo che ad una certa età, per fortuna, prevale la razionalità.
    Con divorzi, figli e matrimoni in ballo, se anche ti amasse alla follia ha preso la decisione migliore che avrebbe potuto. Per tutti.

  5. …ma lasciare tua moglie è un’opzione non ponderata dal tuo cervello?

    La tua amante ha fatto bene a darti il kez (come si dice dalle mie parti) ovvero di lasciarti, comodo avere la moglie che scalda il letto e l’amante con cui divertirsi.

    Se amavi veramente la tua amante, lasciavi tua moglie. Non lo hai fatto e ciò vuol dire che della dinamica 56 enne forse non sei tanto innamorato come decanti e lei lo ha capito.

  6. Credo che questi siano dei blog dove ci si aiuta a vicenda dando dei suggerimenti/consigli e non giudizi di cui siamo tutti maestri per cui non darò risposta , perché non vi è nessuna risposta da dare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close