Home / PROBLEMI DI CUORE / Confusione nella mia testa

Confusione nella mia testa

Buongiorno, vi scrivo perché sono davvero in crisi con me stessa. Dopo 3 anni di relazione ho deciso di lasciare il mio ex in quanto spesso mi trattava male, il sentimento si era affievolito e aveva anche usato le mani su di me. Fatto sta che dopo poco conosco un ragazzo, ci mettiamo insieme e dopo un primo periodo difficile le cose vanno a gonfie vele. Fino a qualche giorno fa. Premetto che lui è distante da me anche se ci vediamo 1 volta a settimana per 8-9 h, ha un carattere dolcissimo, premuroso, sempre attento. Ma quando qualche giorno fa, dopo aver dormito da me, l’ho accompagnato al treno qualcosa si è rotto, mi sento piu fredda, io che prima gli esternavo il mio affetto.

Tutto ciò è nato anche da quando mia madre ha iniziato a pressarmi dicendo che è troppo basso (lo so, una cazzata ma mi ha fatta star male dato che me lo fanno notare tutti) e che non va bene per una ragazza alta e di bella presenza come me, e cose del genere. Ho iniziato a pensare al mio passato, al fatto che forse ho corso troppo, e mi sento sporca dentro perché mentre prima lo riempivo di affetto ora qualcosa mi ha frenata. Mi sento apatica, e non so cosa fare

da: Alessandra

5 Commenti

  1. Ciao Alessandra, anche io sono piuttosto alta e ti dirò che non mi è mai capitato purtroppo di uscire con un ragazzo più alto di me (sono 1.78). Chissà, mi capitano sempre ragazzi più bassi, solo il mio ex era alto come me circa. Nessuna persona esterna mi ha mai fatto notare questa cosa (ci provassero!) eppure anche per me in parte questo fatto è un disagio, ma riconosco che è un mio limite forse, sono io che un po’ lo vivo come un problema. Ci sono mie amiche alte poco più di 1.60 che hanno il ragazzo di 1.90. Non ti nego che se un giorno dovessi avere un ragazzo più alto di me mi farebbe enormemente piacere, ma che devo fare, mica mi metto a scegliere appositamente persone alte per uscirci…se le circostanze della vita mi fanno conoscere e interessare a determinate persone che puntualmente sono più basse, aò, pazienza. Ma questa non è una motivazione per non stare con una persona…per quanto io possa vivere in parte come un disagio questa cosa, non lascerei mai una persona per questo motivo. E soprattutto quello che è fondamentale è che tu reagisci a quello che ti dicono gli altri e che ti fanno puntualmente notare, perché se abbozzi e basta di volta in volta senti sempre di più questa cosa come un problema, mentre se rispondi a tono vedi che ti senti più forte, più sicura e col tempo te ne fregherai in gran parte, non sara più un problema che senti cosi tanto. La gente non si fa mai i ca**i suoi, quando ti fanno notare questo fatto e ci tengono a darti il loro parere non richiesto, fagli notare pure tu qualcosa di non richiesto o semplicemente rispondigli a tono, come più preferisci, ma rispondi.
    Per il fatto che ti senti di aver corso troppo non lo so, non so dirti, solo tu conosci bene i tuoi sentimenti. Il fatto che pensi al passato ci può anche stare in questo momento un po’ così, ma tanto cosa vuoi fare, tornare dal tuo ex? L’unica certezza che hai è che questa è la scelta sbagliata, considerato ciò che hai detto della tua storia passata, quindi perdi poco tempo a guardarti indietro, il tuo non mi sembra uno di quei casi in cui puoi rimpiangere qualcosa. Semmai rifletti bene sui tuoi sentimenti per questo ragazzo, i TUOI sentimenti e non le influenze che subisci, e poi decidi. Ma lascia perdere la questione dell’altezza perfavore!!!

  2. Sono un tappo di merda , tipo 1.76, gran parte delle donne con cui sono stato se mettevano su i tacchi mi mangiavano in testa, un paio anche se non li mettevano. Mai avuto un problema! L’unico problema, anni fa, è stata una madre testa di cazzo che convinse sua figlia che non guadagnavo abbastanza per poter mantenere il tenore di vita della principessina . SE il problema dell’altezza , che io ritengo una stupidata, è qualcosa che ti blocca e riguarda TE, beh, che ti devo dire, molla il tipo ed accetta che io ed altri tot miliardi di persone ti considereremo una persona superficiale. SE è un problema di tua madre, scusa l’acredine, mandala a quel paese da parte mia; dille proprio ” Ha detto Rado che ti devi fare una forchettata di ca**i tuoi!”.
    Alessà , mi sembra una persona premurosa, sto ragazzo, e non sai quanto è difficile al giorno d’oggi trovare qualcuno così. Non dico di sposartelo, dico che merita una chance e gliela devi dare TU non tua madre. Salvo che lui sia interessato a tutto il discorso delle MILF, ma quella è un’altra storia .
    Un abbraccio

  3. Io credo che l’altezza sia l’ultimo dei problemi che una coppia possa avere. Se una persona ti piace e la ami, può essere a pallini blu e con i capelli verdi che lo vedi come un angelo caduto sulla terra.
    Ora a parte questo tutti questi parenti e amici che vogliono intromettersi nei tuoi affari sentimentali dovresti metterli a tacere. Ricorda solo che c’è tanta gente che siccome ha problemi suoi (e brutti) per non vederli si mette a notare e a far venire problemi agli altri.
    Tua madre si deve fare gli affari suoi. Dell’altro non ti diceva che era alto giusto e che te lo dovevi tenere pure se ti picchiava? Vabbè lasciamo perdere. Tra l’altro per ogni madre la figlia non troverà mai nessuno abbastanza bello, ricco, alto ed eccezionale che vada bene per la sua principessa.
    Detto questo vorrei chiederti seriamente se i dubbi ti sono venuti perché forse ti sei attaccata a quest’uomo solo perché è gentile e ti tratta bene, al contrario dell’altro, senza esserne innamorata. Perché se è così, il problema non è l’altezza ma il fatto che non lo ami.
    Insomma chiediti cosa provi davvero per questo ragazzo.
    Ti faccio i miei migliori auguri e non farti influenzare mai dagli altri: solo tu puoi sapere davvero cosa è meglio per te.

    • Ciao Alessandra io sto provando il tuo stesso sentimento, io stavo con un ragazzo da 3 mesi subito dopo una relazione di 3 anni, e sento che qualcosa si è rotto e mi sento sporca e ho paura di fargli altro male al mio attuale ragazzo. Le cose che mi blocco l’ho di più é il pensare al mio ex, che tra l’altro é sempre stato bravo con me solo che lungo a dare il rapporto si è rovinato. Stavamo sempre più zitti, fino quando non capivamo cosa avevamo e ora sto pensando, avremmo potuto parlarci di più e invece non lo abbiamo fatto.

  4. Di a tua madre se preferisce una figlia in salute e felice vicino ad un “tappo” o una piena di lividi e infelice vicino ad un minchione alto.

    Sta cosa dell’altezza è una gran cazzata…te lo dice una tappa di 163 cm.
    In un uomo i cm contano a letto se proprio vogliamo disquisire sull’aspetto morfologico umano 🙂

    Capirei se dopo esserci stata a letto insieme avessi detto “non c’è chimica” ma farsi influenzare dalla voce di mammina che dice “è troppo basso per te” è veramente una cosa da persona debole di spirito.
    A prescindere dal finale che vorrai dare a questa tua nuova storia, ti invito quantomeno a non tornare con il tuo ex manesco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *