Home / PROBLEMI DI CUORE / Come fargli capire che sono cambiata
Come fargli capire che sono cambiata. Sono sposata e abbiamo due figli. Le cose tra di noi non sono mai andate bene, ma ci sono i figli, poi mi sono innamorata di un altro uomo anche lui sposato. Ho sofferto ma nella vita si cambia, ed io sono cambiata

Come fargli capire che sono cambiata

Buonasera mi chiamo Giovanna e ho 30 anni. Sono sposata da 8 anni con un uomo di 42 anni e abbiamo due figli. Le cose tra di noi non sono mai andate bene, ma ci sono i figli e quindi abbiamo sempre provato ad andare avanti. Io non lo amo più da tanto e non mi attrae più. Sono un po’ di anni che per gioco e per piacere ho avuto alcune storie extra coniugali, all’inizio era solo sesso poi mi sono innamorata di un altro uomo anche lui sposato e anche lui ha due figli!

Sicuramente sarò molto criticata per la storia che sto raccontando ma le critiche ti aiutano a crescere, mi ritrovo ad oggi io innamorata di lui, lui di me ma che non dimentica i tradimenti del passato. Parlo del mio amante e per ogni litigata vengono fuori abitando lontani e non vivendoci credo sia normale. Quello che non vuole capire che tradisco mio marito con lui ma lui non lo tradirei mai più perché per me lui è tutto. Ho rischiato di perderlo e ho sofferto moltissimo ma nella vita si cambia, ed io sono cambiata!

da: Giovanna

9 Commenti

  1. Faccio una breve cronistoria dedotta: sposa a 22 anni, con ancora il mondo da scoprire ed un carattere da formare ti ritrovi ad accompagnata ad un uomo più grande con la sua indipendenza economica, una bella macchina e magari una casa. Pensi di aver fatto jackpot ma dopo i primi tempi , i figli , la depressione post parto ti rendi conto che fare la mammina a tempo pieno non è quello che volevi , non così presto diamine, tutte le tue amiche vanno all’università, si divertono nel week end, si godono le loro cottarelle .
    Cerchi una via di fuga e giacché ti piace il cazzo e non hai molti hobby, decidi di unire l’utile al dilettevole facendoti dare una ripassatina da quel vecchio compagno di liceo, dal parrucchiere , dal fruttivendolo e così via . Pensi sia lecito. Visto che le cose tra te e tuo marito “non vanno bene” quegli amplessi ti sembrano il giusto risarcimento per un’esistenza che tutto sommato hai scelto di rovinarti.
    Ti sta talmente sulle balle il tuo uomo che non lo consideri come un tuo pari ma piuttosto come un bancomat ambulante; del resto perché mollare la vita comoda ? Perché prendere il coraggio a due mani ed allontanarti dalla ragione del tuo malessere (sic!) ?
    Un giorno, più matura, succede che trovi il Dr. Piselloni un bel ragazzo ben dotato ma , per una volta, anche interessante , con un buon lavoro e che ti tratta in maniera decente. Non essendo stupido, il Dr. Piselloni non ci pensa nemmeno di striscio a lasciare la sua famiglia, il suo paese , il suo labrador retriever per quella che è stata solo una scappatella, tu ci rimani male e vai su un sito a chiedere cosa: consigli? Comprensione? Qualcuno che non ti dica ” ti sei comportata male ed ora te ne becchi le conseguenze”? Non lo sentirai , non da me almeno . Non ho la minima empatia per la gente come te e bada , non perché sei andata prendendo piselli a destra e a manca ma perché sei rimasta attaccata come una zecca ad un uomo che non amavi , hai messo al mondo dei figli con lui e non hai avuto il coraggio di prendere in mano le redini della tua vita; nemmeno un minimo.
    Frikt

  2. Ah…ah…ah….Rado, sempre lapidario, ma
    ci azzecchi!
    Ste donne che tradiscono

  3. Ciao Giovanna, è facile criticare il tuo modo di fare però se stai scrivendo è perché anche tu in fondo ti sei innamorata di un uomo sposato. Un’altra cosa che vorrei capire è se tu vuoi che lui sia solo un’amante oppure vuoi che lui lasci la moglie per te.
    In questo caso mi spiace deluderti, ma spesso un uomo sposato a differenza di noi, tradisce, mente alla moglie, non la lascia quasi mai.
    Se invece vuoi solo sesso da lui vedrai che sarà sempre disponibile.

    • Facciamo passare tutto per normale, no? “Anche tu ti sei innamorata di un uomo sposato” che è, la moda del momento? Ho accettato che il mondo va così, per carità, e sarò un reazionario ma non farò mai e poi mai l’apologia di una merdata del genere solo perché fa “personcina di larghe vedute”. C’è un egoismo, un menefreghismo, un disamore così enorme nei confronti di se stessi e della persona che si è SCELTO di sposare che mi viene da vomitare. Ciò detto, non spenderò più una singola parola per questo post dimmerda o per rispondere ad eventuali polemiche che ne scaturiscono… come direbbe Guzzanti ” non ce n’è veramente motivI”

  4. Concordo con Rado e aggiungo: lavori da 12 anni, ergo se non usi il tuo lui come un bancomat, lasciarlo, andartene a stare per i conti tuoi cosicché da poterti accoppiare con chi vuoi è un’opzione tanto assurda?

    Cioè spiegami….ma il tuo lui non sospetta nulla oppure vi tradire vicendevolmente e mandate avanti una farsa solo per non far parlare la gente?
    Ma non ti senti sporca dentro per come ti stai comportando?

    Non critico la tua attitudine a cercar cazzi perché quella è una fase che vivono molte donne prima o poi nel corso della loro vita, solo che un conto è se lo fa una signorina che non deve dar conto a nessuno, un altro è una madre di famiglia che dovrebbe aver acquisito una certa maturità di pensiero.

    Capisci che non è decoroso per una donna sposata e madre comportarsi al pari di una baldracca?

    Abbiamo la stessa età, io sto con un uomo grande un po’ più del tuo, sono madre e non ho la necessità di comportarmi come facevo a 20 anni.
    Questo è il fottuto errore che fanno molte donne, sposarsi senza essersi prese prima qualche anno per divertirsi, pensare a loro stesse, al godersi la loro giovinezza. Tutte con sta fretta nel culo di sposarsi, stare per forza con uno….e poi combinare sti disastri.

    Torna coi piedi per terra, ste storie extraconiugali sono fuochi di paglia, pensa piuttosto a ricrearti una vita, lascia tuo marito e dedicati ai tuoi figli che dovrebbero essere il tuo primo pensiero, altro che cazzimazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *